Questo appunto contiene un allegato
Testo Descrittivo - Informazioni scaricato 9 volte

Testo descrittivo[/center

]

Un testo descrittivo serve a descrivere tutto ciò che ci circonda e/o attrae il nostro interesse.
La descrizione a differenza della narrazione è sottratta alla dinamica temporale, resta in un certo senso sospesa nel tempo.
La descrizione ha sempre un obiettivo, non è mai fine a se stessa.

Com’è fatta una descrizione
La descrizione può essere di tipo soggettivo/ personale o di tipo oggettivo/ impersonale. In quest’ultimo caso l’autore non interviene mai , non fa avvertire la sua presenza con giudizi, commenti, impressioni, il linguaggio è preciso, tecnico.
Nel primo caso la descrizione è pervasa dalla presenza dell’io narrante, che introduce il suo stato d’animo, i suoi sentimenti, la sua personalità. Il lessico abbandona ogni tipo di tecnicismo per divenire “lirico”, personale, emotivo.

Gli scopi
Non esiste un solo tipo di scopo per dare vita al testo descrittivo, ma ne individuiamo tre tipi fondamentali.
1. Scopo informativo. Chi descrive lo fa con la finalità di comunicare in modo oggettivo una serie di informazioni ( pensiamo ad una definizione scientifica o una descrizione storica)
2. Scopo persuasivo. La descrizione è finalizzata a persuadere, per esempio una locandina pubblicitaria.
3. Scopo espressivo. L’autore non cela la sua presenza, mostra le proprie opinioni, il proprio giudizio, i propri sentimenti. Se devo descrivere un paesaggio, posso descriverlo partendo da ciò che esso mi suscita, cosa di esso mi emoziona.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email