Ominide 1796 punti

Differenza tra fono e fonema

Le unità minime della fonetica sono i foni, la fonetica spiega solo come vengono prodotti i suoni, non si interessa del senso. La fonologia si interessa ai suoni che producono un cambiamento, quindi l'organizzazione e il funzionamento dei suoni in un sistema linguistico. Per esempio la fonologia può studiare il sistema fonologico dell'italiano.
Per fare ciò si può utilizzare la prova di commutazione, che implica il "minimal pair" o coppia minima, implica due parole che sono identiche a eccezione di un suono che si trova nella stesso posizione e che produce un senso diverso.
Ciò vuol dire che con la prova di commutazione bisogna trovare in una lingua due parole che hanno le stesse lettere tranne per una; se il cambiamento di una lettera provoca un cambiamento allora possono essere definite come coppie minime.
Un esempio in italiano sono le due parole "casa" e "cassa", sono identiche con una eccezione. La parola casa descrive un certo concetto, e nella trascrizione IPA la parola casa contiene una consonante sonora, mentre cassa contiene una consonante sorda. Questi due suoni hanno la capacità di cambiare il senso. In italiano sono due fonemi distinti. Un fonema quindi è un suono appartenente ad una determinata lingua che al suo variare varia anche il significato della parola.
Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email