Analisi del testo La Chitarra Magica

La chitarra magica è una fiaba molto particolare tratta da Il bar sotto il mare di Stefano Benni del 1991. Essa è diversa rispetto alla narrazione fiabesca di quell'epoca infatti trae ispirazione dal mondo della musica rock ed è ambientata ai giorni nostri.
La prima cosa che salta agli occhi è il fatto che essa non esordisce con il classico C'era una volta tipico di tutte le fiabe, ma utilizza solo C'era, questo perché non è ambientata in un tempo imprecisato e indefinibile.
Il protagonista è un ragazzo normalissimo, stanco, infreddolito che desidera con tutto il suo cuore diventare una grande rock stare. Un giorno mentre il giovane, chiamato Peter, stava suonando, arriva un vecchio con un mandolino. Egli, in realtà, è celato da un falso aspetto infatti è un mago che vuole sottoporre il giovane a tre prove. Peter le supera tutte e tre e riceve in dono una chitarra che, a detta del mago, è magica e può essere suonata solo dai puri di cuore. Peter, grazie ad essa, diventa una affermatissima rock star, ma un suo rivale musicista capisce che la chitarra è in grado di suonare da sola e uccide Peter per prendergli la chitarra. Durante il concerto la suona e, a sorpresa dei lettori, non accadrà nulla delle cose terribili dette dal mago: la chitarra aveva un difetto di fabbricazione.

Dal finale capiamo quando la fiaba sia diversa dalle altre, è imprevedibile e soprattutto manca il lieto fine, non è il giovane buono e di grandi speranze a trionfare, ma il suo nemico.
La conclusione è doppiamente tragico-comica: da una parte il cattivo non solo ucciderà Peter ma vivrà anche felice grazie al dono che gli ha rubato e dall'altra la chitarra si rivelerà difettata favorendo il musicista malvagio. Peter dopo la sua morte verrà scordato completamente dai suoi ammiratori.
I personaggio, come è tipico delle fiabe, hanno una caratterizzazione appena accennata. Peter, è un personaggio estremamente buono che muore per la sua stessa bontà. Il giovane, il mago e il cattivo risultano essere quasi la parodia del ruolo che dovrebbero rivestire: esagerati e quasi ridicoli.

Hai bisogno di aiuto in Analisi del testo e scrittura di testi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email