Ominide 15541 punti

La rete scolante sotterranea


La rete scolante sotterranea (o drenaggio sottosuperficiale) è realizzata al fine di abbassare la falda freatica e di eliminare ristagni idrici sottosuperficiali.
La rete scolante sotterranea è realizzata mediante tubi forati (chiamati dreni), presentano piccole fessure attraverso le quali l’acqua entra nel tubo e viene riversata nei canali di scolo presenti ai lati del campo.
La profondità dei dreni deve tener conto dei seguenti fattori:
• profondità delle lavorazioni : i dreni vengono posti a una profondità superiore a quella delle lavorazioni;
• tipo di coltura: la profondità deve essere maggiore per le colture che necessitano di un franco di coltivazione più profondo, in particolare le colture arboree da frutto;
• permeabilità dei terreni: in quelle permeabili la profondità può essere maggiore rispetto ai terreni meno permeabili.
La distanza dei dreni (o interasse) deve tener conto del diverso effetto del drenaggio sul livello della falda e della diversa tessitura dei terreni. Per questo motivo i dreni devono essere più vicini nei terreni argillosi e possono essere più distanti nei terreni sabbiosi.
La pendenza dei dreni deve essere costante e parallela al livellamento del piano di campagna eseguito precedentemente. La pendenza è compresa tra il 2 e il 3% e deve assicurare un deflusso sufficientemente veloce e un’azione autopulente dei dreni (attuata dall’acqua che trascina esternamente le particelle limose eventualmente entrate nei tubi).
Rispetto all’affossatura il drenaggio sottosuperficiale elimina le tare rappresentate dalle scoline e permette di coltivare tutta la superficie, non intralcia la circolazione delle macchine e necessita di una manutenzione meno onerosa.
Un tipo particolare di drenaggio, che si realizza senza il posizionamento dei tubi, è quello eseguito con l’aratro talpa e viene utilizzato nei terreni argillosi, serve ad aprire cunicoli che hanno la funzione di drenare le acque in eccesso.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email