Elo1218 di Elo1218
Ominide 3668 punti

Palme


La palma può presentare diversi portamenti: arboreo come la palma da cocco, cespuglioso o lianoso.
Il fusto delle palme di solito è eretto, non ramificato ed al di sopra di esso si trova un ciuffo di foglie. Le dimensioni del fusto cambiano a seconda della specie, infatti può andare da molto breve a più o meno sotterraneo, fino a raggiungere i sessanta metri di altezza e a volte può raggiungere anche il metro di diametro.
Sono delle piante molto longeve.
Le foglie delle palme possono raggiungere una grandezza molto variabile, da pochi centimetri fino a venticinque metri. Le radici formano un piedistallo su cui poggia il fusto della palma.
Hanno un portamento molto maestoso e il fogliame sono eleganti.

La palma viene utilizzata molto negli ambienti mediterranei, perché le condizioni climatiche in questi luoghi sono idonee alla crescita di numerose specie; infatti la temperatura ottimale per la crescita di ogni piante si aggira intorno ai venti trenta gradi durante il giorno e intorno ai venticinque o venti gradi centigradi durante la notte.
Le palme riescono a tollerare le condizioni di stress dovute all'eccesso o alla carenza di acqua e quindi riescono a tollerare le esigenze idriche.

Le palme sono un elemento molto diffuso nei giardini storici siciliani, in quanto queste piante manifestano un grande valore storico – artistico.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email