Ominide 14725 punti

Il motore endotermico

Trasforma l’energia termochimica della combustione in energia meccanica.
La combustione della miscela di combustibile (benzina, gasolio, gpl, metano) e aria avviene all’interno di un cilindro in cui scorre un pistone, la combustione determina un aumento di pressione che spinge in giù il pistone che tramite un sistema biella-manovella trasforma il moto rettilineo alternato del pistone in moto rotatorio dell’albero motore collegato alla manovella.
Curve caratteristiche di un motore endotermico
La coppia motrice è il momento dato dal prodotto della forza di espansione del pistone e la lunghezza della manovella dell’albero motore. La coppia motrice misurata in Nm si determina in modo sperimentale al banco. La coppia varia con il variare del regime di rotazione del motore. Il regime di coppia massima è la massima coppia ad un determinato numero di giri del motore. La coppia nominale corrisponde alla coppia con la massima potenza. La potenza è strettamente dipendente dalla coppia. La potenza di un motore, espressa in W o Kw è data dal prodotto della coppia (M) per il numero dei giri (n). il rendimento totale di un motore è il rapporto tra l’energia utile finale all’albero motore e l’energia iniziale contenuta nel combustibile. Nei motori Diesel il rendimento è tra il 28 e 36% e si arriva al 40% nei diesel moderni. Nel motore a ciclo otto è compreso tra il 26 e 28%.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Rapporti tra animali fitofagi e i patogeni