Ominide 16924 punti

Organi del motore endotermico del trattore

Il monoblocco, è rappresentato dall’involucro esterno del motore (ghisa, alluminio, leghe speciali, al suo interno sono montati i cilindri e le scanalature per il liquido di raffreddamento;
La testata, è montata sulla parte superiore del monoblocco, delimita la camera di combustione. Nella testata sono montate le valvole di aspirazione e di scarico, gli iniettori nel motore a ciclo diesel e le candele nel motore a ciclo otto. Tra monoblocco e testata si monta una guarnizione per assicurare la tenuta stagna della camera di combustione.
La coppa dell’olio è fissata sotto il monoblocco contiene l’olio per la lubrificazione del motore;
I cilindri sono ricavati direttamente all’interno del monoblocco, al loro interno scorrono i pistoni;
I pistoni (stantuffi) hanno la forma di bicchieri rovesciati, hanno un movimento rettilineo alternato all’interno dei cilindri. Il pistone è dotato di apposite scanalature dove sono montate le fasce elastiche per garantire la compressione. Tra il pistone (nel punto morto superiore) cioè nel suo punto più in alto e la testata rimane uno spazio vuoto (camera di combustione) dove avviene la combustione della miscela combustibile-aria.
Le bielle collegano i pistoni all’albero motore;
L’albero motore o albero a gomiti, asse formato dai perni di banco e dai perni di biella. I perni sono sostenuti dalle bronzine, per ridurre l’attrito delle superficie striscianti. All’estremità dell’albero motore si trova il volano che recupera l’energia cinetica durante la fase dello scoppio e la restituisce durante le fasi passive;
Le valvole almeno due per ogni cilindro, una di aspirazione ed una di scarico. L’apertura e la chiusura delle valvole sono comandate dall’albero a camme;
Le candele (nei motori a ciclo otto) o gli iniettori (nei motori a ciclo diesel). Le candele servono ad innescare la scintilla elettrica per lo scoppio della miscela. Gli iniettori nebulizzano il gasolio nei motori diesel. Esistono i Motori Diesel a iniezione diretta e Diesel a iniezione indiretta. Nei primi il gasolio viene nebulizzato a circa 200 bar direttamente nella camera di combustione, nei secondi viene nebulizzato a pressioni più basse 150 bar nella precamera.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email