Ominide 18320 punti

Leishmaniosi canina


Malattia del cane, che può colpire anche l’uomo, (Leishmania). Nel ciclo biologico del parassita è necessario l’intervento di un vettore.
sintomi: la malattia può decorrere in forma asintomatica; in qualche caso si può osservare dimagramento, sonnolenza, inappetenza, anemia, aumento di volume dei linfonodi, alopecia in varie parti del corpo, ulcere irregolari (ute e mucosa orale e nasale), epistassi (perdita di sangue dal naso9, crescita abnorme delle unghie (onicogrifosi).

Diagnosi: esame microscopico con materiale prelevato dalle lesioni cutanee, dai linfonodi e/o dal midollo sternale. Prove sierologiche per la ricerca degli anticorpi.
Terapia: prodotti a base di antimonio.

Toxoplasmosi


Malattia causata da Toxoplasma, protozoo che compie il suo ciclo completo (fase intestinale ed extra-intestinale) solo nel gatto. Negli altri animali (uomo compreso) si ha solo la fase extra intestinale. La Toxoplasmosi è una importante zoonosi, particolarmente pericolosa nell’uomo se contratta durante la gravidanza.
Sintomi: nell’uomo la parassitosi decorre in genere in forma asintomatica. Gravi lesioni possono essere presenti nel feto quando avviene la trasmissione transplacentare. nel gatto (soprattutto nei soggetti giovani) può essere presente diarrea, dimagramento, disidratazione. Nella pecora si può avere aborto.
diagnosi: prove sierologie per la ricerca degli anticorpi. esami PCR per la ricerca del parassita su materiale patologico su liquido amniotico. nel gatto esame coprologico per la ricerca delle oocisti emesse con le feci.
Terapia: pirimetamina, sulfamidici e acido eolico.
profilassi: evitare l’infezione dell’uomo e in particolare della donna in gravidanza mediante ingestione di carne ben cotta e adottando le più basilari norme igieniche nel contatto con il gatto.
Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email