Ominide 56 punti

Il testo narrativo

I punti principali dei tesi narrativi sono cinque: l’esposizione, l’esordio, le peripezie o mutamenti, lo spannung e lo scioglimento.
• L’esposizione: è la presentazione dei personaggi, dei luoghi, degli ambienti e della situazione iniziale. Questa esposizione può essere contrassegnata o da una condizione d’equilibrio o da una condizione conflittuale. I tempi verbali solitamente usati sono il perfetto e il trapassato prossimo.
• L’esordio: è l’avvenimento che mette in moto l’azione modificando la situazione iniziale. Ci possono essere due tipi di esordio a seconda della situazione di partenza, o l’evento che dà avvio all’azione sviluppa e accentua il conflitto già esistente, oppure vengono introdotti elementi di turbamento e di tensione in una condizione d’equilibrio. In ogni caso l’avvio del racconto è determinato da un avvenimento provocato o subito dal protagonista che volontariamente o per un impulso esterno, è spinto ad agire. L’esordio è riconoscibile perché di solito viene espresso con i verbi al passato remoto accompagnati da una locuzione temporale(un giorno, finalmente, tempo fa).
• Le peripezie o mutamenti: con questi termini si indica l’insieme degli avvenimenti che modificano di volta in volta la situazione in cui opera il protagonista, determinando un miglioramento o un peggioramento delle sue condizioni. Nel corso delle peripezie entrano in azione altri personaggi che svolgono il ruolo di aiutanti o di oppositori secondo che agevolino o ostacolino il protagonista nel conseguimento del suo obiettivo. L’evoluzione delle vicende proseguono con un progressivo aumento di tensione che raggiunge il culmine in prossimità dello scioglimento.
• Lo spannung: è il momento di massima tensione e coincide con l’evento che determina lo scioglimento, lieto o tragico della vicenda. Spannung è un termine tedesco che significa proprio tensione.
• Lo scioglimento: è il momento conclusivo che coincide con l’eliminazione di tutti i fattori di turbamento e la ricomposizione dell’equilibrio o in positivo o in negativo, cioè il lieto fine oppure la morte del protagonista.

Registrati via email