Fighetto, quando il viaggio è questione di stile

ClaudiaZedda
Di ClaudiaZedda

hai mai viaggiato con un viaggiatore fighetto? Scopri di chi stiamo parlando

Non ha mai un capello fuori posto, a scuola siede sempre al secondo banco (fighetto sì, ma secchione mai) e non c’è tendenza che lui non abbia seguito: oggi tracciamo l’identikit del fighetto che quando è in viaggio si trasforma in viaggiatore sì, ma pur sempre con stile.

QUESTO BAGAGLIO A MANO CHE NON BASTA MAI - “Non è che hai un angolino in più nel tuo bagaglio a mano?” Ti è mai capitato di sentirti rivolgere una domanda del genere da un tuo compagno di viaggio? E’ probabile che tu abbia a che fare con il nostro viaggiatore, che quando si sposta non lascia niente al caso. Nella sua valigia si può trovare di tutto a patto che sia di tendenza e possa dettare moda.

TUTTA QUESTIONE DI STILE - Tu hai con te solo un paio di scarpe da tennis? Naturale, sono le più comode per girare una nuova città, ma il viaggiatore fighetto di scarpe in valigia, non si sa come, ce ne ha fatte stare almeno tre paia: uno da passeggio, uno per la sera e un paio di ricambio, sia mai che ne abbia necessità.

IN VIAGGIO SOLO NELLE CAPITALI PIÙ COOL - Va de retro piccoli paesini di campagna che insieme ad agriturismi e ostelli sono banditi. Il viaggiatore fighetto non ama mete di viaggio poco note e alternative. Meglio le grandi città, e meglio ancora se molto conosciute, capitali della moda e del bel vivere. D’altronde appena di rientro a casa le sue epiche gesta di viaggio circoleranno di banco in banco.

IN METROPOLITANA VACCI TU - “E’ sporca, è super affollata, è proletaria, è pericolosa”. E’ stata questa la risposta ottenuta in cambio della tua proposta di spostarti in metropolitana? E’ probabile che tu abbia accanto un viaggiatore fighetto. Le soluzioni sono due: o spostarsi a piedi o in taxi. Dai uno sguardo al tuo portafoglio e poi decidi. Ovviamente c’è anche la terza soluzione: abbandonare al proprio destino il fighetto in viaggio.

FAMMI UNA FOTO. Quante volte te lo ha chiesto? Se il numero supera il centinaio e in ogni foto la posa plastica e l’abbigliamento perfetto ti ricorda un modello Gucci, sì, non ci sono dubbi. Ti sei scelto come compagno di viaggio un fighetto.

MAI SENZA IL MIO IPHONE - Magari lo usa solo per scattare foto e taggare i fatti altrui, ma il viaggiatore fighetto non si sposta mai senza il suo cellulare e naturalmente non si tratta di un cellulare qualunque: c’è un iPhone per ogni viaggiatore fighetto nel mondo.

E tu sei mai partito in vacanza con un viaggiatore fighetto? Come è andata?

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta