Viaggi universitari: 6 mete estive SOLO per studenti universitari

Redazione
Di Redazione

Tra milioni di esami è giusto concedersi una meritata vacanza con mirati viaggi universitari in mete estive per studenti universitari. Le nostre scelte!

"viaggi universitari"
Tra sessioni d'esame devastanti e libri che sembrano non finire mai, ci sembra giusto dirvi che esiste anche una vita fuori dal mondo universitario. Con l'estate che si avvicina sempre di più è tempo di pensare a dove trascorrere le meritate vacanze (se non vi ricordate il significato della parola "vacanze" provate a dare uno sguardo qui).
Per i vostri viaggi universitari vi consigliamo di prendere in considerazione una di queste mete estive rigorosamente dedicate agli studenti universitari. Prendete carta e penna quindi... il futuro è adesso.

Corfù


Ci troviamo nella splendida Grecia. Siamo esattamente a Corfù, una tra le più belle isole del luogo. E' la più verdeggiante, con oltre 2 milioni di alberi di ulivo, e la seconda per dimensione. Se amate le spiagge sabbiose con mare essenzialmente limpido questa è la meta che fa per voi. Un dettaglio importante: sono presenti diversi locali frequentati da giovani universitari dove puoi sentirti a casa tua. Ah... ed è anche una delle destinazioni più economiche da considerare. Per pacchetti dedicati vi consigliamo di consultare le offerte lanciate da Expedia o ****.


Gallipoli


Per rimanere nel Belpaese c'è una soluzione che forse in troppi tendono a scartare. Si tratta di Gallipoli. Dove siamo? Esattamente in provincia di Lecce, Puglia. Conosciuta anche come Perla dello Ionio, Gallipoli è diventata negli ultimi anni una delle mete italiane estremamente di moda per giovani universitari. La Baia Verde è forse la spiaggia più bella del luogo e del Salento in generale con un mare limpido e calmo come in poche zone d'Italia.


Pag


Tra le spiagge croate non possiamo non citare l'Isola di Pag. Situata in Dalmazia settentrionale, Pag è nota al pubblico giovanile per essere una ambita meta estiva. Infatti a pochi chilometri dalla cittadina di Novaglia sorge il complesso turistico della spiaggia di Zrće, costituito da famose discoteche e da servizi turistici. Solitamente i prezzi per partire, soggiornare, divertirsi e tornare da Pag sono accessibili.


Lloret de Mar


Nella nostra lista non poteva mancare Lloret. Chiariamoci, non è solo una meta universitaria, potete trovare gente di tutte le età, ma generalmente è un luogo adatto ad un pubblico davvero giovanile. Le due spiagge principali, situate entrambe in posizione centrale, sono libere, relativamente ampie e molto curate. Anche in questo caso si tratta di una meta più o meno economica, con prezzi abbastanza accessibili (350 euro per 8 giorni). Se poi vi stufate del luogo, potete sempre prendere la macchina e spostarvi un po' più in giù (esattamente QUI).


La Barceloneta - Barcellona


Meta obbligata. La perla della Catalunya, oltre ad essere una delle città più belle d'Europa, è anche luogo da considerare per quanto riguarda la vostra vacanza estiva. Generalmente piena di giovani studenti e studentesse (soprattutto francesi) universitarie, Barcellona offre una delle spiagge più calcate della penisola Iberica: la Barceloneta. Se non ci siete mai stati, andateci (Venere.com offre coupon di 30 euro di sconto in caso di prenotazione). Ah... ci sono anche i barman che ti preparano i cocktail sulla spiaggia!


Malta


Chiudiamo la carrellata delle mete preferite da giovani universitari con Malta. L'isola presenta diverse spiagge di una certa bellezza. Ultimamente il paese è diventata una dei luoghi più calcati dagli universitari in cerca di divertimento. Per offerte dedicate vi consigliamo di consultare questa offerta. Curiosità su Malta: ha due lingue ufficiali, il maltese e l'inglese. L'italiano, lingua ufficiale fino al 1934, è molto diffuso, parlato correttamente da più del 66% dei maltesi.

Skuola | TV
#Piudiprima: i giovani chiedono, la ministra Bonetti risponde – Skuola.net ft. Angelica Massera

La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, ‘interrogata’ da Skuola.net e da Angelica Massera, spiega cosa sta facendo la politica per rispondere ai bisogni dei giovani in ambito di Pari Opportunità

10 luglio 2020 ore 10:00

Segui la diretta