7 vantaggi di avere il migliore amico in Erasmus

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

7 cose positive di avere il tuo migliore amico in Erasmus

Vedere gli amici che partono è un'esperienza un po' traumatica: i tuoi compagni di mille avventure saranno per un periodo di tempo in un altro stato, a conoscere gente nuova, ad affrontare nuove situazioni che non ti vedranno partecipe. E la cosa, forse ti suscita anche un po' di invidia, ammettilo. Dopo una fase di completo lutto per la partenza, inizi a capacitarti del fatto che, questa cosa degli amici in Erasmus, alla fine, non è poi così malvagia. E, se proprio non riesci a trovare i lati positivi, te ne elenco qui sotto sette, per farti tornare il buonumore… Buona lettura!

#7. L'alloggio
Si sa, la cosa che tendenzialmente allontana noi studenti dal viaggiare è la totale mancanza di fondi. Quindi il miraggio utilitaristico di dover spendere solo per il volo low cost è un grande incentivo per andare a trovare amici in Erasmus più o meno lontani.

#6. Le feste
Una volta atterrato, verrai introdotto di peso nel mondo Erasmus, e ovviamente, nelle sue feste. Probabilmente ti ci vorrà una settimanella per riprenderti, ma dopo sarai un fiore!

#5. Le conoscenze
Hai iniziato un bel corso di francese su qualche sito interattivo e vuoi parlare con qualche madrelingua? Vai a trovare il tuo amico Erasmus in Francia, no? Grazie a lui potrai conoscere tantissimi ragazzi provenienti da tutta Europa… E vedere come il tuo francese migliora dopo una o due bottiglie di vino.

#4. L'ispirazione
L'Erasmus però non è solo feste e baldoria, ma anche un momento di crescita e emancipazione per chi lo fa. Tanti in Erasmus scelgono una strada diversa da quella che avevano pensato appartenesse loro, cambiano idee, abbandonano preconcetti… Insomma, anche i più chiusi aprono un po' la loro mente a nuovi orizzonti. Chissà se l'apertura mentale e lo slancio del tuo amico Erasmus contagerà anche te?

Come si parte per l'Erasmus

#3. Gli aneddoti
Nulla di meglio che sentir parlare di un italiano un francese e un tedesco su un aereo! Vecchie barzellette a parte, le storie degli Erasmus al ritorno saranno un ottimo pretesto per passare una serata o più insieme… E saranno sicuramente più interessanti delle foto delle vacanze!

#2. La guida
Quando visiti una città da turista ti limiti a vedere musei, andare nei ristoranti nella classifica di TripAdvisor (se sei con mamma&papà, altrimenti vai di KFC). Avere un amico "quasi" autoctono ti porterà a vedere luoghi diversi dal solito itinerario turistico, a frequentare i posti di chi abita li, non di chi è solo di passaggio.

#1. La camera ordinata
E soprattutto… Avrai un paragone da mostrare per far notare quanto casa tua sia ordinata
Già, perché se casa tua è un casino, quella di un Erasmus sarà sicuramente peggio.

… Io sto andando in visita, tu che aspetti?

Andrea Buticchi

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta