Parti per Cuba: una valigia carica di...

Mara Saruggia
Di Mara Saruggia

scopri cosa portare per il tuo viaggio a Cuba

Cosa vi viene in mente se dico Cuba? No ragazzi, non spaventatevi: non voglio parlare di storia, ma di vacanze! Personalmente fantasticando sulla più grande isola dei Caraibi riesco solo a pensare a ritmo, allegria e colore. Cuba è una terra così lontana che spesso entra nei nostri sogni ma non ha un'immagine definita. Ecco perché quando arriverà il momento di partire non sapremo nemmeno cosa mettere in valigia. Noi intanto vi diamo cinque consigli.

DOCUMENTI DI VIAGGIO - La prima cosa da mettere in valigia sono i documenti, senza di quelli non si va da nessuna parte. Per andare a Cuba serve un passaporto valido per almeno tre mesi successivi alla data di partenza, un biglietto di ritorno e una carta d'identità turistica. Quest'ultima permette ai viaggiatori di rimanere a Cuba per almeno 90 giorni ed è acquistabile presso le compagnie aeree o i consolati cubani. Per il resto, una sola raccomandazione: non perdete questi documenti perché sono indispensabili sia per uscire dall'aeroporto, sia per ripartire.

PINNE E BOCCAGLIO - Le spiagge di Cuba: un vero paradiso terrestre. Non importa in quale zona di Cuba soggiornerete: l'isola è lunga e sottile e non sarà di certo difficile raggiungere le spiagge circostanti. Sappiate che la costa del sud è caratterizzata da correnti calde, mentre quella del nord da un mare turchese: in ogni caso le acque sono cristalline e le spiagge bianchissime. Qui la barriera corallina è ancora intatta. A Cuba sono presenti diverse specie di tartarughe marine, delfini dal naso a bottiglia e pesci in via d'estinzione. A questo punto è d'obbligo portarsi dietro maschera e boccaglio per non perdersi l'opportunità di fare delle immersioni e ammirare al meglio lo spettacolo che offre questa terra. Fatevi un giro tra Cayo Coco, Jardines del Rey, Cayo Largo del Sur e l'Isla de la Juventud, mete tra le più note. E per chi desidera esplorare i fondali più alti optate per una gita in barca.

SCARPE COMODE - Care ragazze, chi di voi non ha mai desiderato di ballare la salsa con un vero cubano? A Cuba realizzerete il vostro sogno: consiglio di portarvi delle scarpe comode perché una volta entrate in un locale ballerete fino allo svenimento e sarà impossibile fermarvi. La protagonista delle vostre calienti notti caraibiche sarà L'Avana, città che vive di musica e puro divertimento. Tra i locali più in voga Macuba Habana con il suo programma semplice incentrato su salsa e ritmi sudamericani. Per chi desidera solo guardare consiglio il Tropicana, paradiso sotto le stelle, meta del turismo di massa: qui potrete assistere a spettacoli suggestivi, balli esotici e ascolterete la musica tradizionale cubana.

MEDICINE PER IL MAL DI TESTA - Sorseggerete così tanto mojito, assaggerete talmente tante qualità di rum e proverete così tanti tipi di sigari cubani, che il mattino dopo avrete la testa nel pallone. Portatevi qualche medicina per qualsiasi problema, soprattutto quelle per il mal di testa, evitando così che una notte da leoni vi rovini la giornata successiva.

E INFINE.. UN SORRISO SMAGLIANTE - I cubani sono conosciuti in tutto il mondo per essere delle persone solari, amanti del divertimento e socievoli. Nella vostra valigia non potrà mancare un sorriso smagliante da tirare fuori appena arrivati in aeroporto. Stampatevelo sulla bocca, fate nuove amicizie e... Buon divertimento!

Mara Saruggia

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta