10 cose poco mainstream da fare a Londra!

Redazione
Di Redazione

Se avete in programma in viaggio in Terra D'Albione vi suggeriamo 10 cose da fare a Londra che i turisti solitamente non fanno!

"cose da fare a londra"
A noi le cose troppo mainstream non piacciono. Andare a Londra e visitare i soliti musei e monumenti è cosa buona e giusta se ci vai per la prima volta, altrimenti... puoi sempre optare per nuove mete, meno battute dai turisti ma pur sempre degni di nota. Spettacolare. Ecco le 10 cose da vedere a Londra poco mainstream!

Visitare il mercato dei fiori a Columbia Road


Uno dei tanti punti di Londra da dover a tutti i costi visitare. Trattasi del più grande mercato dei fiori della cittadina inglese. Un tripudio di colori e profumi dettati da miriade di tipologie di fiori. Anche vendita di piante, arredi da giardino e attrezzature da giardinaggio. Una raccomandazione: è aperto ogni domenica dalle 08:00-15:00.
Indirizzo: Columbia Road, London, E2 7RG


Un tour allo Sky Garden


Nuovo di zecca. Inaugurato lo scorso Dicembre, lo Sky Garden rappresenta una delle tappe più belle in un possibile tour di londra. Non solo per il suo giardino pensile che si trova al 38esimo piano del grattacielo Walkie-Talkie, ma anche perché rappresenta uno dei punti di visuale di Londra più inusuali ed interessanti del luogo. Mediante uno spazio vetrato di circa 3000 metri quadrati, lo Sky Garden offre ai turisti la possibilità di godersi un panorama mozzafiato. Lo Sky Garden include caffetteria, brasserie e ristorante, su tre livelli. Ah... e c'è anche il wi-fi gratuito per condividere immediatamente le tue foto sui social!

Tour degli artisti di strada di Londra


Se siete stanchi del solito bus tour attorno alla città c'è un alternativa valida: "Alternative London". Questo il nome dell'associazione che organizza giri per la capitale inglese di ogni tipo: dal tour in bici per East-London, al London Walking Tours tra le vie più 'alternative' ed artistiche del luogo. Un'altra miriade di offerte a diposizione anche per il turista più esigente. Questo il link del sito da consultare.

Visitare il Sir John Soane's Museum


Un'altra cosa è visitare il museo-casa di Sir John Soane, architetto neoclassico di fine settecento-inizio ottocento. Il martedì sera è forse il miglior giorno: è aperto e illuminato solo da candele ed è bellissimo. Il Sir John Soane's Museum è un edificio londinese situato al numero 13 di Lincoln's Inn Field. All'interno della residenza è presente una grande collezione d'arte, oltre alla documentazione grafica del proprio lavoro.

Camminare lungo i canali di una piccola Venezia


Il Regent's Canal è una delle per unire Birmingham con il porto di Londra. Nato come porto commerciale, il Regent è ormai diventato luogo di turismo. I costi di navigazione infatti sono troppo elevati per poterlo utilizzare come 'via commerciale'. Ora si può benissimo effettuare una bella passeggiata tra la zona di Camden e Regent’s Park per godersi il paesaggio un po' atipico... ricordando la sempre bellissima Venezia!

Visitare il giardino giapponese


Il meno conosciuto di tutti ma forse uno dei più belle ed affascinanti da vedere. Stiamo parlando di Holland Park, situato tra i quartieri di Kensington e Notting Hill. All'interno del parco, tra scoiattoli e pavoni che girano liberi, potete trovare il Kyoto Garden, giardino zen giapponese molto curato con la sua cascata e pesci rossi!

Osservare lo skyline di Londra da Primrose Hill


La 'collina delle primule', così è chiamata. Sorge all'interno di Regent's Park ed è luogo da picnic o per passare una giornata in compagnia tra i vasti prati del luogo. Poco fuori Londra, ti permette di ammirare la grande della cittadina inglese, compreso lo skyline. La parte edificata di Primrose Hill è anche residenza di diversi personaggi dello spettacolo come Tim Burton, Kate Moss o Ewan McGregor. A nord di Regent’s Park, si può raggiungere dalla metropolitana di St. John’s Wood.

Spitalfields Market


Inaugurato nel XVII° secolo, il Spitafields Market è ancora oggi uno dei migliori mercati di Londra. Aperto 6 giorni alla settimana: il giovedì è consigliato per gli amanti dell’antiquariato, il venerdì per coloro che sono interssati alla moda indipendente, mentre la domenica è il giorno ideale per acquistare cibo, musica, gioeilli e vestiti di ogni genere.

I nasi di Soho


Passeggiando per le strade di Soho vi è capitato di scorgere un naso sporgere dal muro di un edificio? Non preoccupatevi, non è un’allucinazione. Si tratta infatti dell’opera dell’artista e scultore Rick Buckley che ha collocato sui muri del quartiere 7 “nasi d’autore”. Secondo una leggenda metropolitana, coloro che riescono ad individuare tutti e sette i nasi guadagneranno immense ricchezze nella vita.

Rooftop londinesi


Se ne avete la possibilità, passate le vostre serate nei locali più interessanti di Londra. Il che non vuol dire andare nel ristorante più lussuoso del luogo ma scovare quelli che ti catturano l'occhio. Bere un cocktail mentre vi godete il panorama londinese? E' possibile grazie ai numerosi bar, pub e locali situati nel rooftop di edifici più o meno famosi. Provate il Frank’s Cafe & Campari Bar nel quartiere di Peckham, aperto però esclusivamente in estate: è considerato uno dei rooftop con la migliore vista sulla skyline di Londra.


Anita Martello

Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta