Che materia stai cercando?

Sviluppo organizzativo – Empowerment Appunti scolastici Premium

Appunti di Sviluppo organizzativoEmpowerment. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Origini del costrutto dell’empowerment, Area politica, Area medica e psicoterapeutica, Processo di attribuzione, Processo di valutazione, Processo di prefigurazione del futuro, ecc.

Esame di Sviluppo organizzativo docente Prof. D. Converso

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ORIGINI DEL COSTRUTTO DELL’EMPOWERMENT

AREA POLITICA

Empowerment = possibilità per i più deboli e svantaggiati di emanciparsi da una condizione di

limitate opportunità e responsabilità e dall’assistenza pubblica; processo attraverso il quale tali

AREA MEDICA E PSICOTERAPEUTICA

Empowerment = uscita da una condizione di passività appresa, sentimento di abbandono, sfiducia

e sconforto (learned helplessness), tipici di individui con locus of control esterno, convinti della

totale dipendenza dai fattori esterni e indipendenza dalla propria azione, dunque rassegnati ad

abbandonarsi alla propria impotenza e rinunciare a ogni iniziativa personale.(teoria attribuzionale

di Heider). I soggetti apprendono a liberarsi dalla helplessness attraverso un processo di 3 fasi:

- processo di attribuzione

- processo di valutazione

- processo di prefigurazione del futuro

Processo di attribuzione

Pervenire alla consapevolezza di cause più profonde:

- cause interne di natura personale

- cause esterne di natura ambientale

- cause scollegate da proprietà stabili delle persone e dall’ambiente (fortuna)

- cause attribuite globalmente “è sempre così, in ogni caso”

- cause attribuite localmente “in questo caso è andata così”

- fattori permanenti e fattori transitori

Intenzionalità fattore centrale della causalità, collegato con il concetto di responsabilità: le

persone si sentono responsabili quando vedono una relazione tra azione e intenzionalità.

Cause interne, stabili e globali = condizione di helplessness, bassa autostima

Processo di valutazione

Valutazione della propria autoefficacia (credenze relative alla capacità individuale di mobilitare le

proprie risorse cognitive e le proprie azioni per soddisfare aspettative situazionali), cioè sicurezza

di poter produrre una certa prestazione per raggiungere un risultato atteso.

La self-efficacy è influenzata dalla personalità e dalla motivazione

Processo di prefigurazione del futuro

Modo in cui gli attori sociali immaginano e presentificano il futuro attraverso le immagini mentali

AREA DELLA PEDAGOGIA DEGLI ADULTI

Empowerment = apprendimento continuo nel corso della vita e modalità didattiche per ridurre il

ruolo del docente e rendere l’individuo autonomo.

Gli adulti apprendono quando:

- contenuti sono per loro rilevanti

- clima del processo formativo è supportivo e non valutativo

- si sentono impegnati per la loro crescita personale piuttosto che dell’organizzazione

- conoscono il contesto del nuovo apprendimento

- tutti i loro sensi sono stimolati

- sono attivi e partecipano

- ricercano un feedback costruttivo

- apprendono con il loro ritmo e sono rispettati nelle differenze 1

AREA DELLA PSICOLOGIA DI COMUNITA’

Empowerment = accesso e controllo delle risorse chiave; processo di prevenzione; sviluppo e

apprendimento degli adulti; impegno e partecipazione nella propria comunità; controllo sugli eventi

(locus of control interno)

EMP. NEGLI STUDI ORGANIZZATIVI E MANAGERIALI

Trasferimento del costrutto in campo manageriale e org.vo alla fine degli anni Settanta (Kanter)

Nuovo modo di concepire l’impresa, il dipendente, le relazioni di lavoro, il modello di

leadership, mettendo la parola fine agli estraniamenti del lavoratore dal prodotto, dal processo,

dal cliente e dai profitti.

Empowerment

- far acquisire potere alle persone che operano nelle organizzazioni in condizioni

svantaggiose (powerlessness)

- far acquisire un senso di padronanza e controllo sul proprio lavoro

- sinonimo di delega, autorità, decentramento, partecipazione, responsabilizzazione,

motivazione, fiducia, rispetto, discrezionalità e iniziativa

- dare responsabilità e stimolare all’iniziativa, dare autorità appropriata

- più elevata partecipazione

- offrire un impatto diretto sui risultati di business

- processo di coinvolgimento a tutti i livelli nel sostenere il vantaggio competitivo

- controllo sul proprio destino

- accesso alle informazioni e alle risorse

Bruscaglioni: processo di ampliamento delle possibilità che il soggetto può praticare e tra le quali

può scegliere.

Empowered = sviluppare la capacità di influenzare il contesto e la realtà, riducendo la condizione

di powerlessness determinata da un clima deteriorato, atteggiamenti burocratici e controllo fiscale.

LEADERSHIP EMPOWERING = aiutare le persone a trovare nuovi, particolari modi di

lavorare, in grado di rispettare chiunque, qualunque sia il loro sesso, età, classe sociale, razza e

posizione

Stato mentale per cambiare le organizzazioni burocratiche e paternalistiche trasformandole in

imprenditoriali, cominciando da se stessi.

Mette in atto comportamenti di fiducia, incoraggiando l’autonomia e le relazioni cooperative e

coese per il raggiungimento del doppio progetto (propria realizzazione e vantaggio competitivo

dell’impresa)

E’ una rivoluzione culturale verso l’elevazione dell’individuo, la sua libertà e dignità sul lavoro, la

rimozione degli ostacoli allo sviluppo della consapevolezza delle proprie capacità personali.

Domande empowering = quelle che incoraggiano le persone ad avere fiducia nel proprio pensiero

e nella capacità di produrre soluzioni particolari ai problemi.

Aggressività costruttiva = aggressività si può trasformare in spirito costruttivo per incoraggiare la

produttività e l’iniziativa, e il conflitto si può trattare senza ansie e sensi di colpa 2

OBIETTIVI DELLO SVILUPPO ORGANIZZATIVO.

- Creare un ambiente aperto, clima di problem solving

- Associare l’autorità di ruolo e status con quella delle conoscenze e della competenza

- Allocare responsabilità di decisione vicino alle fondi di informazioni rilevanti

- Costruire fiducia tra individui e gruppi

- Creare competizione sulla definizione degli obiettivi aziendali

- Sviluppare un sistema di ricompense che riconosca i risultati

- Accrescere il sentimenti di “proprietà” degli obiettivi

- Aiutare i manager a fare i manager

- Aumentare il livello di autocontrollo e autodirezione delle persone

LA TEORIA Z

Nuova impresa in termini umanistici dai seguenti valori:

- libertà ed espressione personale

- fiducia e onestà

- relazioni interpersonali significative

- persona unica, non metà macchina e metà uomo

- solidarietà e supporto morale

- lotta all’alienazione

- critica costruttiva

- rispetto della privacy del dipendente

- coesione, rapporti amichevoli e cooperativi

- egualitarismo

Caratteristiche del dipendente dell’impresa Z

- elevata permanenza in azienda

- carriera lenta e rotazione della posizione

- partecipazione e coinvolgimento

- indipendenza di giudizio

- responsabilità collettiva

- benessere emotivo, calma, controllo della situazione

- basso turnover del top management

PERSONA DISEMPOWERED PERSONA EMPOWERED

- manipolazione - controllo della propria vita e degli

- basso ascolto eventi

- delusione - speranza

- menzogna - fiducia nelle proprie capacità

- pessimismo - autostima elevata

- miopia di interessi - imprenditorialità

- sfiducia - impegno appassionato

- passività dipendenza - capo di se stesso

- ricerca di approvazione nei superiori - divertimento

- rabbia, aggressività - autonomia

- eterogoverno - ottimismo, sana illusione

- cautela - sano egoismo

- determinazione

- orgoglio

- sfida

- cooperazione

- energia e vitalità

- disponibilità 3


PAGINE

8

PESO

718.86 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in psicologia
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sviluppo organizzativo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Converso Daniela.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in psicologia

Antropologia culturale
Appunto
Statistica e analisi dei dati
Appunto
Storia della psicologia
Appunto
Emozione e motivazione – Rheinberg
Appunto