Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La rinnovata repubblica. L’insediamento delle magistature.

Magistr. ord. Mag. straord. Magistr. ord.

maggiori maggiori maggiore

( cum imperio ) ( cum imperio ) ( senza imperio,con auspicia

minora )

CONSOLATO DITTATORE ( 24 littori ) CENSURA

- illimitatezza delle competenze ; - dictator optimo iure - non permanente ;

- eponimi ; [ pieni ed indefiniti poteri ] - collegiale ;

- collegialità ( numero di 2 ) - apice della carriera

- dictator imminuto iure - politica

PRETURA [ compito di carattere sacrale

- monocratica ; ma anche politico ]

- permanente ;

- collega minor del console ; nomina senatori

- ius dicere inter cives romano ; ogni 5 anni

- in origine numero di 1, poi Silla 8 ;

- emana l’edictum ( strumento di con relativo magister

creazione del ius honorarium ). equitum ( obbligatorio o no ? )

- giurisdizione civile

delegati :

- praefecti iure dicundo

- praetor urbanus

- praetor peregrinus

eletti per un anno nominato da un console, su parere del eletti per 18 mesi

dai comizi centuriati senato, per far fronte ad una situazione di dai comizi centuriati

emergenza interna, esterna o

straordinarie necessità di ordine

amministrativo - sacrale.

Massima durata di questa carica 6 mesi

POTERI

(1) comando militare con connessi poteri coercitivi e facoltà di indire leve ( imperium

IMPERIUM militiae, fuori dal pomerio ) ;

(2) potere di esercitare immediatamente, anche tramite ausiliari, qualunque atto coercitivo

al fine di ottenere l’obbedienza dei cittadini e dei magistrati minori ( imperium domi,

entro il pomerio ) ;

(3) diritto di convocare e presiedere le assemblee cittadine e il senato ( ius agendi cum

POTESTAS populo, cum patribus ) ;

(4) facoltà di emanare e pubblicare nel foro i propri edicta ( ius edicendi ) ;

(5) capacità di assumere gli auspicia maiora.

Dirk Campajola © I


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

4

PESO

28.99 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Storia del diritto romano con una mappa concettuale sulle Istituzioni repubblicane del II sec. a.C. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la rinnovata repubblica, l’insediamento delle magistrature, Magistrature ordinarie e straordinarie, le magistrature minori, il senato, l'ordinamento centuriato.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Novadelia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia del Diritto romano e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano Bicocca - Unimib o del prof Gagliardi Lorenzo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in giurisprudenza

Riassunto esame Istituzioni di Diritto Romano, prof. Buzzacchi, libro consigliato Istituzioni di Diritto Romano, Marrone
Appunto
Riassunto esame Diritto del Lavoro, prof. Vettor, libro consigliato Manuale di Diritto del Lavoro, Roccella
Appunto
Appunti per l'esame di istituzioni di diritto romano
Appunto
Riassunto esame Istituzioni di diritto romano, prof. Buzzacchi, libro consigliato Diritto privato romano, Schiavone ed. 2010
Appunto