Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Esempio 1a

Supponiamo che i due medici debbano esaminare 30 pazienti,

i dati relativi ai loro giudizi diagnostici possono essere riassunti

in una tabella di contingenza:

Medico A

Medico B Sano Malato

Sano 10 7

Malato 0 12

Le concordanze sono 22 (10+12)

Le discordanze sono 7

Misurare la concordanza diagnostica: il

Kappa di Cohen

Indice che misura la concordanza diagnostica sulla base del

confronto tra concordanza/discordanza osservata e

concordanza/discordanza attese sotto l’ipotesi di “diagnosi

casuale” −

P

( accordo

) osservata P

( accordo

) attesa

= =

Kappa −

1 P

( accordo

) attesa

Accordo massimo possibile Calcolata sotto l’ipotesi di

“diagnosi casuale”

P ( disaccordo ) osservata

= 1− P ( disaccordo ) attesa

Il Kappa di Cohen −

P ( accordo

) osservata P ( accordo

) attesa

=

Kappa −

1 P ( accordo

) attesa

La probabilità di accordo osservata è in parte dovuta al

caso, in parte una legata alle caratteristiche dei pazienti.

Di solito quindi la concordanza osservata è maggiore di

quella che si osserverebbe se i due medici agissero a

caso Medico A

Esempio 1 b P (sano)=10/29=0.345

A

Medico A P (malato)=1-0.345=0.655

A

Medico B Sano Malato Medico B

Sano 10 7 P (sano)=(10+7)/29=17/29=0.586

B

Malato 0 12 P (malato)=1-0.586=0.414

B

Probabilità di concordanza osservata=(10+12)/29=22/29=0.759

Probabilità di concordanza attesa sotto l’ipotesi di “diagnosi casuale”

P(concordanza sano)=P (sano) x P (sano)=0.345 x 0.586=0.202

A B

P(concordanza malato)=P (malato) x P (malato)=0.655 x 0.414=0.271

A B

P(concordanza)=P(concordanza sano)+P(concordanza malato)=0.202+0.271=0.473

− −

P ( accordo

) osservata P ( accordo

) attesa 0

.

759 0

.

473

= = =

Kappa 0

.

54

− −

1 P ( accordo

) attesa 1 0

.

473

Probabilità di concordanza osservata=0.759

Probabilità di concordanza attesa =0.473

Kappa=1-(disaccordo osservato/disaccordo fortuito)=

=1-[(1-accordo osservato)/(1-accordo fortuito)]=

=1-(1-0.759)/(1-0.473)=1-(0.24/0.53)=0.55

Teoricamente è possibile ottenere valori di Kappa

compresi tra -1 e +1, ma in pratica essi variano fra 0

(nessun accordo a parte quello dovuto al caso) e 1

(accordo perfetto).

Che dire del valore 0.54 ottenuto?

Landis e Koch 1977

Kappa Valori di concordanza

<0.01 nulla

0.01-0.20 scarsa

0.21-0.40 modesta

0.41-0.60 moderata

0.61-0.80 sostanziale

0.81-1.00 quasi perfetta

Statistica descrittiva

LA STATISTICA DESCRITTIVA ORGANIZZA

E SINTETIZZA LE OSSERVAZIONI

STATISTICHE E CONSENTE UNA VISONE

DI INSIEME SULLE CARATTERISTICHE

GENERALI DI UNA SERIE DI DATI

Statistica descrittiva

Unità statistica, caratteri e modalità, popolazione

Distribuzioni di frequenza (tabelle,

rappresentazioni grafiche)

Misure di posizione o di tendenza centrale

Misure di variabilità

Unità statistica e popolazione

L’unità statistica è l’oggetto dell’osservazione

del fenomeno di interesse (es. l’individuo di

una popolazione)

La popolazione è un insieme di unità che

presentano alcune caratteristiche in comune

Caratteri e modalità

Caratteri: caratteristiche “misurate” sull’unità

(es: pressione sanguigna, positività ad un

test diagnostico)

Ciascun carattere è presente in una unità con

una determinata modalità (es. pressione

sanguigna=130/75, positività del test

diagnostico)

Caratteri qualitativi e caratteri quantitativi

Caratteri qualitativi: caratteri che descrivono una

qualità dell’unità statistica (es. gruppo sanguigno,

sesso, fumatore oppure no, stato di salute)

caratteri qualitativi sconnessi (modalità non ordinabili):

scale categoriche nominali

caratteri qualitativi ordinati (modalità ordinabili):

scale categoriche ordinali

Caratteri quantitativi: caratteri che possono

essere misurati (le modalità sono numeri) (es.

pressione sanguigna, livello di colesterolo nel

sangue, numero di sigarette fumate al giorno)

scale intervallari, razionali o più semplicemente

quantitative


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

25

PESO

87.27 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Ortopedia
Corso di laurea: Corso di laurea in fisioterapia (EMPOLI, FIRENZE, PISTOIA)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Ortopedia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Grisotto Laura.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!