Che materia stai cercando?

Riassunto esame storia moderna, prof Albertone, libro consigliato: Cos'è il 3° stato di Sieyes

Riassunto per l'esame di storia moderna e del prof. Albertone, basato su appunti personali del publisher e studio autonomo del libro consigliato dal docente Cos'è il 3° stato di Sieyes. Scarica il file in PDF! Documento di 7 pagine in .DOC (apribile con Word). Non rispondo di incomprensioni. Appunti e schemi sufficienti per passare l'esame di storia moderna D Unito, 7 pagine... Vedi di più

Esame di Storia moderna docente Prof. M. Albertone

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Sieyes a differenza di Rousseau giustifica la proprietà privata, non la condanna, ma

prima era usata dall’aristocrazia contro il terzo stato

Serve una proprietà senza vincoli feudali che ne impediscono la mobilità

La proprietà dà il diritto di voto -> discrimina chi non possiede niente

Lo stato di Sieyes

Separazione tra governanti e governati

Serve una gerarchia di tra i governanti

sfera civile

Non serve una gerarchia nella

Potere costituente e potere costituito Nation

Potere costituente segnala l’irrevocabile sovranità della e il suo primato

 rispetto ai corpi delegati della rappresentanza politica

Nation

Potere costituito è l’organo reale e continuativo della

 il potere costituente costituisce il costituito, quindi ne è superiore ma è

Nation

straordinario, perché la non può governarsi da sola in quanto il suo fine

privata felicità

non è la politica ma la

I rapporti

Terzo stato

Uno fra gli ordini -> non vuole spazzar via i pregiudizi dell’antica barbarie

 Nazione -> i suoi rappresentanti formano al completo l’assemblea nazionale ed

 hanno tutti i suoi poteri

Borghesia

Classe -> gestione del proprio interesse particolare

 Popolo -> si identifica con la generalità degli interessi umani

Cos’è il terzo stato (E. Sieyes)

1) Che cosa è il terzo stato?

Tutto

2) Che cosa è stato finora nell’ordinamento politico?

Niente

3) Che cosa chiede?

Di divenirvi qualche cosa

Il terzo stato è una nazione intera (concezione economica della società

e il terzo stato nazione intera)

Che cosa occorre perché una nazione viva e prosperi?

Lavori privati e funzioni pubbliche

Lavori privati

Tutti racchiudibili in 4 classi:

Lavoro in campagna

 Vendita e consumo di nutrimento per aumentare la forza lavoro che aumenta il

 rendimento dei prodotti della natura

Agenti intermedi: commercianti e mercanti

 Da professioni illustri (medico, avvocato) a servitori domestici più umili

Funzioni pubbliche

Tutte racchiudibili in 4 classi:

Spada

 Toga

 Chiesa

 Amministrazione

Il terzo stato occupa i 19/20 di questi ruoli, perché e forzato a incaricarsi di compiti che

il ceto privilegiato non vuole svolgere. Idea di lotta contro il monopolio

È assurdo dire che la nazione sia fatta per quei membri che si rifiutano di prendere

parte ai lavori dei cittadini (prospettiva utilitarista) -> terzo stato è bloccato

-> se si eliminasse il ceto privilegiato la nazione sarebbe non qualcosa di meno ma

qualcosa di più

Che cos’è una nazione

un corpo di associati che vive sotto una legge comune e si distingue per il lavoro,

quindi un ceto privilegiato che non rispetta tutte le leggi non ne può far parte.

Che cosa è stato finora il terzo stato? Nulla (critica alla nobiltà,

analizza il perché dell’esclusione dalla politica del terzo stato)

La nazione non può essere libera se il terzo stato non lo è, non si è liberi in forza dei

privilegi ma in forza di diritti

Storia della Francia

Si divide in discendenti dei Galli e dei Romani (nobili si proclamano discendenti da

alcuni barbari), ma la discendenza non fa la differenza nelle persone

Legge comune e privilegio

Terzo stato: tutti i cittadini appartenenti all’ordine comune

In Francia non si è niente solo con la Legge Comune

I nobili davanti alla legge sono tutti uguali (toga e spada)

L’abolizione dei privilegi del terzo stato non equivale alla perdita delle esenzioni di

alcuni membri, queste esenzioni sono diritto comune. Bisogna rendere comuni alcuni

privilegi

Accuse all’ancien regime

È la corte che ha regnato finora, non il monarca

Il re è solo un uomo ingannato e indifeso nei confronti della corte

Che cosa chiede il terzo stato? Di divenire qualcosa (proposte

del 3° agli stati generali)

Richieste del terzo stato al governo

Deputati provenienti dal proprio ordine negli stati generali che possano

 difendere gli interessi del terzo

Avere un numero di deputati agli stati generali almeno uguale a quello dei ceti

 privilegiati (3°=nob + cler)

Votare per testa e non per ordine

-> La richiesta principale è di avere la stessa influenza dei ceti privilegiati

Talentuosi del terzo stato

La classe più talentuosa del terzo è costretta a sacrificarsi per volontà dei potenti,

quindi sono pronti a sacrificare gli interessi del terzo per dei privilegi personali.

La nuova aristocrazia sarà composta da membri del terzo stato avidi di potere e

privilegiati

Signori delle campagne

Hanno i propri uomini a seguito e quindi molto potere

Motivi di ostilità verso le richieste del terzo stato

Prima richiesta:

 I magistrati entrati a far parte della nobiltà vogliono entrare negli stati

 generali, ma la nobiltà non li vuole, quindi entrano tra i deputati del terzo

stato

In teoria chiunque può rappresentare qualunque ordine, quindi in teoria

 c’è la possibilità che un’assemblea sia rappresentata solo da membri

appartenenti ad un singolo ordine

Volendo un signore potrebbe influenzare i suoi sottoposti per farsi

 Baliato

eleggere al

Il terzo stato possiede elementi illuminati in grado di rappresentarlo

Seconda Richiesta:

 Il terzo stato supera ampiamente il numero dei membri degli altri due

gruppi: 80 000 clero (monaci e religiose sono veri cittadini e quindi sono

 idonei ad essere elettori)

110 000 nobili

Da quando Filippo Il Bello ha creato gli stati generali la servitù feudale è

scomparsa, perché non sono nate altre camere a favore del terzo per

aumentarne i diritti?

Le nuove province di Francia non possono possedere propri

rappresentanti all’interno degli stati generali

Terza richiesta:

 si può vedere la questione sotto tre punti di vista:

Nello spirito del terzo i privilegiati temono l’uguaglianza d’influenza

 e quindi la additano come incostituzionale

Secondo l’interesse dei privilegiati

 In base ai giusti principi

I tre ordini riuniti non possono nè votare per testa né per ordine, perché

non si raggiunge lo scopo di unire la totalità dei rappresentanti per mezzo

volontà comune

di una

Ciò che il governo ha tentato e ciò che i privilegiati

propongono a favore del terzo (capitolo storico, analisi progetti e riforme

tentate e poi confronto con costituzione inglese)

Le assemblee provinciali Calonne

Esistevano già precedentemente gli stati provinciali, poi propone queste

assemblee con compiti specifici. Devono gestire il prelievo fiscale e i commerci

Necker le aveva create ma erano divise per ordini

Calonne vuole togliere questa distinzione per ordini e metterla per censo

dell’Ordine dell’individuo (personale) Proprietà

-> non si tiene conto ma della (reale)

(non conta il valore delle persone ma il valore delle cose possedute)

Ci sono 4 tipi di proprietà:

Feudali

 Beni ordinari del clero

 Beni fondiari

 Beni urbani

Brienne modifica ulteriormente il progetto: raddoppia i rappresentanti del terzo stato,

privilegiati

ma sono stati eletti dei tra il terzo stato

I notabili Sieyes

Hanno deluso , perché invece di difendere la Nazione hanno difeso i propri

privilegi


PAGINE

8

PESO

39.86 KB

PUBBLICATO

8 mesi fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Riassunto per l'esame di storia moderna e del prof. Albertone, basato su appunti personali del publisher e studio autonomo del libro consigliato dal docente Cos'è il 3° stato di Sieyes. Scarica il file in PDF! Documento di 7 pagine in .DOC (apribile con Word). Non rispondo di incomprensioni. Appunti e schemi sufficienti per passare l'esame di storia moderna D Unito, 7 pagine in A4 doc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in storia
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher broccolazzo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia moderna e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Albertone Manuela.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia moderna

Riassunto esame Storia moderna, prof. Carpanetto, libro consigliato Manuale di storia moderna, Ricuperati, Ieva ( volume 1)
Appunto
Riassunto esame del Manuale di storia moderna. L' età moderna (1660-1815) di Ricuperati, Ieva, prof. Carpanetto
Appunto
Riassunto domande poste all'esame di Storia moderna D di M. Albertone basate su: Lusso e benessere nell'Italia del'700, Carnino
Esercitazione
Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. Mantelli, libro consigliato Adam Smith a Pechino, Arrighi
Appunto