Che materia stai cercando?

Riassunti Idoneità linguistica inglese

Appunti di idoneità linguistica inglese.
Grammatica
Present simple (affirmative and negative form);
Present Progressive;
The Verb to have (Got);
Future Tense With Will;
Can and May;
To Look;
As soon as;
Past Simple Tense;
The Possessive Case;
good/better/best;
some/more;
Present Perfect.

Esame di Idoneità linguistica inglese docente Prof. G. Scatena

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Pronomi personali me/mi me, te/ ti you, lo/gli him, la/le her, lo/gli it, noi/ci us , voi/vi you , loro them

Lui l’ha vista. He saw her. Io l’ho visto. I saw him.

Egli lo ha chiamato He cancelled it. Lo richiamerò. I’ll call him back come.

Mi hai chimato? No, non ti ho chiamato. Did you call me? No, I didn’t call you.

Mia sorella abita con noi. My sister lives with us.

Lo guardo. I’m watching him. Io gli parlo. Io parlo con lui I’m talking to him.

7. Nomi composti formato da due nomi il quale uno è usato come aggettivo che al plurale rimane invariato.

Numero di telefono telephone number numeri di telefono telephone numbers; ufficio postale poste office uffici postali

post offices; agenzia di viaggio travel agency agenzie viaggi travel agencyes; una carta di credito a credit card; caffè

coffee shop; salone di bellezza beauty salon; sala da pranzo dining room.

8. Voglio stare I want to stay.

9. In inglese gli articoli di vestiario, oggetti personale, parti del corpo, vogliono l’aggettivo possessivo anche se in

italiano non è sempre necessario. Porta il tuo cappotto con te Take your coat with you, Non stai dimenticando

l’ombrello? Aren’t you fogetting you obrella? Non lasciare il passaporto qui Don’t leave you passport here!

14. Like Mi piace es. a me piace ciò, io amo ciò I like it. Lei mi piace I like her. Ma non le piace But she doesn’t

like me.

15. Pronomi riflessivi me stesso myself; te stesso yourself; egli stesso himself; ella stessa herself; egli stesso cose,

generico itself; noi stesso ourselves; voi stesso yourselves; essi stesso themselves.

Sono usati per rafforzare un concetto. Lo finisco io stesso I’ll finis hit myself. Altre volte vengono usati per

formare i pochi verbi riflessivi inglesi.

10. Aggettivo e pronome dimostrativo questo/a this questi/e these; quello/a that quelli/e those. Questo è il

Signor Jones. This Mr Jones.

11. Il pronome one e il suo plurale ones vengono usati per evitare la ripetizione dello stesso sostantivo.

Ti piacciono queste amiche? Do you like these shirts?

Mi piace quella blue, ma non quelle rosse e gialle. I like the blue one, but not those red and yellow ones.

12. Pronomi e aggettivi indefiniti qualche, qualche cosa, niente ecc.

a) Qualche, un po’ di some frasi affermative, interrogative quando si offre o si chiede per avere qualcosa.

Aggettivo= C’è del latte nel frigo. There's some milk in the fridge.

Pronome= Ce n'è un po'. There is some.

Posso avere del te? Would you like some tea? Posso avere un po 'di zucchero? Can I have some sugar, please?

Ho delle sigarette I have some cigarettes. Potrei avere della birra? Could I have some beer?

Qualcosa, qualche cosa something frasi affermative , offerte, richieste. Vorrei anche qualcosa da mangiare?

Would you like something to eat too?

Ancora un po’ (una certa quantità della stessa cosa) some more. Si usa con i nomi al plurale, e con quelli non

numerabili, e che quindi rimangono sempre al singolare.

Posso avere dell’altro vino? Can I have some more wine? Vorrei delle altre patatine I’d love some more crips.

Un altro, un’altra Another. Si usa con il singolare di tutti gli altri sostantivi.

Prendi un altro bastoncino al formaggio? Have another cheese stick?

Del vino? Some wine Ne accetterei con piacere (volentieri) I’d love some.

b)Qualche, nessuno any frasi negative, interrogative.

C'è del latte nel frigo? Is there any milk in the fridge?

Non c’è del latte nel frigo? Is there any milk in fridge?

Non c'è latte nel frigo. There isn't any milk in the fridge.

Non ce n'è. There isn't any.

Non c'è latte There isn’t

Non c'è nessun latte There isn’t any milk.

Non c’è nessun latte There is no milk.

Non ho sigari. I don’t have any cigares.

Ci sono delle uova? Are there any eggs?

Non ci sono uova. There aren't any eggs.

Non ce ne sono. There aren't any.

Quale rivista devo comprare? Witch magazine shall I buy?

Qualunque rivista, non importa. Any magazine, I don't mind.

Anche quando in italiano sono omessi. Non ho niente I don’t have anything.

Qualsiasi si usa anche in frasi affermative, con il significato di qualunque, qualsiasi Any

C’erano degli errori nel tuo test? Where were any mistakes in your test?

Qualunque momento, in qualsiasi ora any time

In qualsiasi momento prima di mezzanotte Any time before midnight.

Non puoi arrivare semplicemente quando ti pare Devi avere u appuntamento.

You can’t just arrive any time you like. You have to have an appointment.

Puoi visitare il museo a qualsiasi ora dalle 9 di mattina alle 6 di sera. E’ aperto tutto il giorno.

You can visit the museum any time from 9 a.m to 6 p.m. It’s open all day.

Alcune cose, alcunché anything Non ho nulla da dichiarare. I don’t have anything.

Hai comprato niente per me? Did you buy anything for me?

Niente, nulla nothing. Non ho niente da dichiarare I have nothing to declare.

c)No è un aggettivo indefinite che esprime una negazione poiché in inglese non si possono usare due negazioni

nella medesima frase, non può essere ecc. accompagnato da not, don’t, can’t nothing, ecc.

Niente minestra per me. No soup for me.

Non abbiamo soldi. We have no money.

Non ci sono autobus dopo mezzanotte. There are no buses after midnight.

Queste frasi possono essere tradotte anche con la forma negative del verbo + any.

Non abbiamo soldi We don’t have any money.

Non ci sono autobus dopo mezzanotte. They aren’t any buses after midnight.

No esprime però più nettamente l’idea negative.

Nessun commento No comment

Non c’è nessun posto come la propria casa There’s no place like home.

Non c'è latte nel frigo. There is no milk in the fridge.

Non ci sono libri sulla scrivania. There are no books on the desk. There aren't any books on the desk.

In inglese non si possono mettere due negazioni Non si può dire I don’t have nothing.

d) Nessuno, nessuna, niente, pronome, cioè non seguito da sostantivo.

Quanti libri inglesi hai letto? How many English books have you read?

Non ne ho letto nessuno. I've read none (= no English books)

Non ho letto nessun libro. I haven’t read any book. Oppure no book.

Some, one, ones sostituisce il nome per evitarne la ripetizione. Es. Vorresti un hamburger? Ne, vorrei tanto.

Would you like a hamburger? I’d love one.

Infatti, è il migliore club notturno della città.

In fact, it’s the best night club in town.

13. Perché domande why Perché non le hai scritto? Why didn’t you wite to her?

risposta because. Perchè volevo vederla di persona. Because I wanted to see her in person.

20. Near vicino a. Non si può dire near to. Dov’è l’ufficio postale? Vicino alla stazione. Where’s the post office?

It’s near the station. Vicino al Tamigi Near the Thames.

21. Get to arrivare, raggiungere. A che ora arriviamo ad Edinburgo? What time do we get to Edinburgo?

Get senza to procurare, prendere. Dove posso procurarmi una buona guida di Dublino? Where can I get a good

guidebook to Dublino? Potresti prendermi il Golf? Can you get me my sweater?

22. Ask domandare qualcosa o qualcuno. Non si può dire ask to. Dov’è il Buckingham Palace. Where’s

Buckingham Palace? Domanda ad un polizitto. Loro sanno tutto Ask s policeman. They know everything.

Domandiamo a loro Let’s ask them.

23. Spelling dire una parola lettera per lettera. Come si scrive il suo nome? How do yuo spell your name?

Come si chiama per favore? What’s your name, please?

Flooks: doppa F, doppia O,K,S. Flooks: double F, Double O, K, S.

Come si dice nominno per lettera le doppi vocali e consonanti double.

24. Doppie vocali e consonanti Double.

25. Numeri ordinali da 1° a 10°. First, second, third, fourth, fifth, sixth, seventh, eighth, ninth, tenth.

st nd d; th th th th th th th st nd rd st

Sono abbreviate: 1 ; 2 , 3 4 ; 5 ; 6 , 7 ; 8 ; 9 ;10 . Es. 21 twnety first, 22 , 23 , 31 .

26. As soon as Appena Dopo as soon as il verbo non deve essere messo al futuro. L’ambasciata ti chiama appena

il tuo passaporto sarà pronto. The Embassy will ring you as soon as is ready.

27. Both entrambi, tutte e due, ambedue. No, sono entrambi canadesi. No, they’re both canadian.

28. Complemento indiretto è preceduto da una preposizione. Il nostro agente di viaggio ha trovato una camera per

noi. Your travel agent found a room for us. In inglese è molto commune pore il complement indiretto dopo il verbo, in

questo caso To e for vengono eliminati. Our travel agent found us a room I’m writing John a letter.

29. Small piccolo riferito alla dimensione. Quella valigia piccola è la mia. That small suitcase is mine.

Little piccolo nei casi in cui in italiano si userebbe un diminutivo; avverbio un po’.

Hanno una graziosa casetta in campagna They have a cut little house in the country.

Sono un po’ stanca oggi. I’m a little tired today.

30. Ora in inglese Sono le 9,17 It’s nine seventeen; 11,52 It’s eleven fifty-two.

Quando si definisce l’ora precisa; senza l’aggiunta dei minuti, al numero si può aggiungere o’ clock.

sono 9,00 It’s nine o’ clock.

Clock è un orologio da muro, mentre watch è un orologio da polso.

A che ora è il tuo volo? What time is your flight?

Per dire le ore si possono dire in due modi es: 9,30 half past nine or nine thirty; 9,45 It’s a quarter to ten or nine forty-

five;

a.m da mezzanotte a mezzogiorno; p.m. da mezzogiorno a mezzanotte. Definizione ora esatta di mezzogiorno

 

midaddy o noon; mezzanotte midnight. nd

31. Dire la data in inglese usare i numeri ordinali. Il 2 marzo March 2 March the second.

L’articolo si scrive anche se non è scritto. Però questo uso, soprattutto in America, non è sempre seguito.

Potreste sentire dire anche: March second, Aprile third ecc.

Quanto tempo ci vorra? How long will it take?

32. Take ci vuole, occorrerà (esprime la durata del tempo). Quanto tempo ci vorrà? How long will it take?

Davanti all’infinito del verbo es. to finish non si mettono mai della preposizioni.

Quanto tempo ci vorrà per definirlo? How long will it take to finis hit?

Alcune persone lavorano per vivere alcune persone vivono per lavorare. Some people work to live some people live to

work.

33. To be on-time essere puntuali; To be in time essere in tempo.

 

34. The possessive case Genitivo sassone. Esprime il concetto del possesso.

La costruzione inglese del genitivo sassone esprime una relazione di appartenenza che può riguardare:

SITUAZIONE ESEMPIO

Persone, espresse da nome proprio o comune La casa di Martha

La casa di mia sorella

La festa del papà

Animali Il nido dell’aquila

Espressioni di tempo Il giornale di oggi

Nazioni o città I parchi di New York

Il genitivo sassone si costruisce secondo il seguente schema:

POSSESSORE + ’S + COSA POSSEDUTA al singolare

Il viso di quella donna That womans’s face;

La casa di mia sorella My sister’s house

La festa del papà Father’s day

l’ufficio del signor Harley Mr Harley’s office;

La coda del cane The dog’s tail.

Il nido dell’aquila The eagle’s nest

Il giornale di oggi Today’s newspaper

I parchi di New York New York’s parks

C’è la macchina di mio fratello. There is my brother’s car.

Cappotto di Mario è sul letto. Mario’s coat is on the bed.

Le bellezze dell’Italia. Italy’s beauties attracts tourists.

La macchina di James è nuova. John’s car is new.

I nomi propri che terminano per s prendono solo l’apostrofo

Romanzi di Dickens. Dickens's novels

I sostantivi plurali che terminano per s prendono solo l’apostrofo:

Il denaro dei contribuenti the tapayers’s money;

L’abergo degli Wiloson The wilsons’ meeting.

Le riunioni di ieri yesterday’s meeting;

L’appartamento degli studenti The students’ flat

I giocattoli dei nostri bambini sono economici. Our children’s toys are cheap

Se i possessori di una cosa, una persona, animale ecc. sono più di uno, solo l'ultimo prende il genitivo sassone:

James e Jack sono fartelli. I genitori sono in vacanza. James and Jack are brothers. The parents are on holiday. (non è

genitivo sassone)

I genitori di James e Jack sono in vacanza. James and Jack’s parents are on holiday.

I figli di Tom e Mary. Tom and Mary's children.

La casa del signore e della signora Parker. Mr and Mrs Parker's house

Nel caso di più possessori di cose diverse ogni possessore prende il genitivo sassone:

I genitori di Jack e quelli di James sono in vacanza (nel caso fossero amici) James’s and Jack’s parents are on holiday

I figli di Tom e quelli di Mary Tom's and Mary's children

Il vicino di casa della ragazza di mio fratello My brother's girlfriend's neighbour.

Il giardino del fratello del nonno del mio amico My friend's grandfather's brother's garden

Alla sinistra della casa dei Simpson c’è la casa di Ned Flanders To the left of the Simpsons’ house is Ned Flanders’

house.

Doppio genitive: si usa quando l’oggetto per cui si parla sono preceduti da:

1) That friend of Bill's is coming to stay

Aggettivo dimostrativo: L’amico di Bill viene a stare con noi in vacanze.

with us in holidays.

2) Aggettivo dimostrativo: Alcuni parenti di mio cognato vivono ancora negli Stati Uniti. Some relatives of my

brother-in-law's are still living in the USA

3) Articolo A/AN Un amico di Giovanni ha comprato una nuova auto. Bill è un mio amico. A friend of John bought a

new car. Bill is a friend of mine.

Le due figlie di Jill sono appena maritate Two daughter of Jill’s haven’t got marriet yet or Two of Jill’s

daughter haven’t (doppio genitivo la seconda frase).

Nella costruzione del genitivo sassone si possono sottintendere i seguenti sostantivi quando hanno una funzione

di cosa posseduta:

House (casa) C’è una festa a casa di Mark. There’s a party at Mark’s house Oppure: There’s a party at Mark’s.

Sto andando a casa di Jhon. I am going to Jhon’s hous o I am going to Jhon’s

Shop, store (negozio) Devo andare dal panettiere I must go to the baker’s (shop)

Office (ufficio) È nell’ufficio del commercialista He is at the accountant’s (office)

Surgery (ambulatorio) Sto andando dal dentista I’m going to the dentist’s (surgery)

Church (chiesa) La cattedrale di St. Paul St. Paul’s (cathedral)

Cathedral (cattedrale)

Hospital (opedale)

Restaurant (ristorante)

Grocery (droghiere) Stiamo andando dal droghiere We’re going to the grocery’s

Se l'oggetto posseduto è già stato menzionato in precedenza possiamo evitare di ripeterlo. In questo caso il

genitivo sassone significa "quello di"

Questo è macchina di Tom, non Marys That is Tom's car, not Mary's.

Di chi è questo bicchiere? E’ di Jaems Whose glass is this? It’s Jame’s

Quello spazzolino è di mia madre, non è il mio. That toothbrush is my mother's, it's not mine.

Questo vestito non è suo. È di mia sorella. This dress is not hers. It's my sister's.

Quel libro non è nostro. È dell'amica di Alice. hat book is not ours. It's Alice's friend's.

Con i pronomi indefinti si us ail genitive sassone: Persone Luoghi Cose

I I pronomi indefiniti non si riferiscono a una everyone

Tutto everywhere everything

pron persona, a un luogo o a una cosa in everybody

omi particolare. In inglese, esiste un gruppo di Una parte someone somewhere something

inde pronomi indefiniti comunemente usati (positivo) somebody

finiti formati da un quantificatore o distributivo Una anyone anywhere anything

seuguito dai termini any, some, every e no. parte (negativo) anybody

no one

Niente nowhere nothing

nobody

La felicità di tutti Everybody’s happiness

Per l’uso dell’articolo con il genitivo sassone, tenere presente le seguenti regole:

1.Non si mette mai l’articolo prima della cosa posseduta (cioè dopo ‘s). Il libro dell’insegnante The teacher’s book.

L’ambulatorio del dottore The doctor’s surgery.

2. I nomi propri, gli aggettivi possessivi, gli avverbi di tempo e i titoli di cortesia non possono mai essere preceduti da

articolo (vedi capitoli "Articolo Determinativo" e "Aggettivi Possessivi"). Il libro del mio insegnante My teacher’s

book (l’aggettivo possessivo non vuole l’articolo). L’ambulatorio del Dott. Smith. Dr. Smith’s surgery

(non si mette l’articolo davanti ai titoli di cortesia).

3. Quando non si può esprimere l’articolo, si sottintende sempre l’articolo "the". L’amico di mia sorella. My sister’s

friend.

4. Se si vuole utilizzare l’articolo indeterminativo a/an occorre modificare la costruzione. Un amico di mia sorella.

A friend of my sister’s.

NOTA

Se si vuole esprimere una relazione di appartenenza con sostantivi che non rientrano nella costruzione del genitivo

sassone, si possono utilizzare due costruzioni: Negli altri casi, ossia con cose inanimate, si usa la costruzione con of

di, simile all’italiano.

Utilizzare la preposizione of La copertina del libro The cover of the book

Utilizzare la costruzione degli aggettivi (vedi capitolo "Uso e ruolo degli aggettivi")

Qual’era il nome di quella strada? What as the name of that street?

La gamba del tavolo; la gamba del tavolo; il ramo dell’albero; le folgie dell’albero, la porta della stanza.

The leg of the table; the table leg; the branch of the tree; the leaves on the tree the door of the room.

35.Comporatives e superlatives Comparativo e superlative.

La regola principale per la loro formazione del comparativo e superlativo degli aggettivi è la seguente: a) aggettivi

monosillabici prendono il suffisso er x compartivo; est x superlativo; colder colder coldest b) aggettivi di due o più

sillabe finenti con y prendono il suffisso er x compartivo; est x superlativo; happy happier happiest; facile easier

easiestc) aggettivi composti da due o più sillabe sono precedute da more x compartivo; most superlativo; moore

helful most helful, more cmfortable most comfortable, more beautiful the most beautiful.

Nell’aggiugere il suffisso si seguono queste regole ortografiche:

-L’aggettivo monosillabici terminante: - e non raddoppia la e: nice nicer nicest;

-Aggettivo monosillabico terminante con una vocale e una consonante: raddoppiano la consonate big bigger biggest.

-Aggettivo bisillabico terminante in y: la y cambia in i: noisy noisier noisiest.

Esempio di compartivo e superlativo irregolare Buono – migliore – il migliore good – better – best.

Cattivo bad worse the worst.

Dopo il comparativo si usa than;

Es. Mia nonna è più vecchia di mio nonno My grandmother is older than may grandfather;

Dopo il superlativo si usa in.

la Callas era la più famosa cantante lirica del mondo Callas was the most famous opera singer in the world.

36. Tell dire seguito da complemento, nome, senza preposizione, introduce il discorso indiretto.

Dimmi che mi ami Tell me you love me.

37. Say dire si usa quando non è espressa la persona cui si parla o quando si introduce il discorso diretto.

Cosa dice quel cartello? What does that sign say? Te lo dirò quando siamo più vicini I’ll tell you when we get closer.

Dice: proibito fumare It’s say:No smoking

38. Have + food and drinks. Per cose da mangiare e da bere.

Facciamo colazione alle 8. We have breakfast at 8.

Ho mangiato solo un tramezzino per pranzo. I only had a sandwich for lunch.

Vieni a bere qualcosa con noi Come and have a drink with us.

Per formare qualsiasi frase interrogativa e negativa richiede gli ausiliari do, did ecc.

Hai fatto una buona cena ieri sera? Did you have a nice dinner last night?

39. be+ adjective per rendere alcune espressioni che in italiano corrispondono al verbo avere seguito da sostantivo

(avere farme, avere sete, aver sonno, aver ragione ecc.).

Ho sete I’m thirty. Hai appetito? Are you hungry?

I bambini hanno sonno The children are sleepy.

Hai ragione you are right

Lui ha torto He is wrong

Ho molto freddo I’m very cold

Non avevo fame, così non ho preso il primo piatto. I wasn’t hungry, so didn’t have a first course.

40. Used to è usato in inglese per descrivere abitudini o situazioni passate, che non accadono più al presente.

Una volta lavorava per la BBC He used to work for the BBC. Una volta era con la CNN. He used to be with CNN.

Una volta in questa strada c’era un lavaggio.

There used to be a dry cleaner’s in this street

41. To tolk Parlare Quando si tratta di un colloquio più familiare.

Mi dispiace caro, non ti posso parlare adesso. Sorry Darling, I can’t talk to you now.

Mi dispiace Mary, ma non smettere mai di parlare. I like Mary, but she never stops talking

42. To speak Parlare Per situazioni formali.

Il presidente parlerà alla nazione alle 7. The president will speak to the nation at 7,00.

Posso parlare con il direttore? Could I speak to the manager?

Posso parlare, quando ha un momento? Can I speak to you, when you have a moment?

43. Aggettivi e Pronomi Interrogativi

How Come? Come sta tuo fratello? How is your brother?

Quanto? Quanot sei alto? How tall are you?

How significa quanto quando è seguito da aggettivo o da avverbio (tall= aato, aggettivo)When Quando? Quando lo

hai conosciuto? When did you meet him?


PAGINE

12

PESO

209.50 KB

PUBBLICATO

8 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher erica.depasquale di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Idoneità linguistica inglese e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Guglielmo Marconi - Unimarconi o del prof Scatena Giovanna.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!