Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

, 'UP , ;

PROCESSO ORDINARIO CELEBRAZIONE DELL O DEL DIBATTIMENTO A SECONDA DEI CASI

'

LA NUOVA DISPOSIZIONE CONSENTE ALL IMPUTATO LE GARANZIE DEL DIBATTIMENTO IN

'

PRESENZA DI UN ACCUSA DIVERSA DA QUELLA CONTESTATAGLI ALLORCHÉ AVEVA RICHIESTO

)

IL RITO SPECIALE IP

A DECISIONE DEL GIUDICE SI BASA SUGLI ATTI DELLE E SULLE FONTI DI PROVA OTTENUTE

→L ’ . L

DURANTE L UDIENZA SE SI HA INTEGRAZIONE PROBATORIA A SENTENZA PUÒ ESSERE DI CONDANNA

( )

O ASSOLUZIONE ESISTONO DEI LIMITI PER PROPORRE APPELLO ALLA SENTENZA

PATTEGGIAMENTO

1. GIUDIZIO ALLO STATO DEGLI ATTI

2. PM ’

POSSONO RICHIEDERELA IL E L IMPUTATO IN ACCORDO E IL GIUDICE DECIDE SE APPLICARLA

3. ' ,

L IMPUTATO NON DEVE DICHIARARE LA SUA RESPONSABILITÀ MA RINUNCIA A FAR VALERE LE

EVENTUALI PROVE A DISCARICO E LE ALTRE DIFESE ),

4. ’ PM ( CON ADDUZIONE DI MOTIVAZIONE QUESTO PROBLEMA

SE L IMPUTATO LO VUOLE MA IL NO ' PM,

PUÒ ESSERE SUPERATO DAL GIUDICE CHE POTRÀ ESSERE D ACCORDO CON IL OPPURE

, ' ,

APPLICARE EGUALMENTE ALL ESITO DEL DIBATTIMENTO LO SCONTO DI PENA

5. I G ,

L IUDICE VERIFICA CHE NON RICORRANO LE CONDIZIONI PER IL PROSCIOGLIMENTO QUINDI

CONSIDERA SE LA PENA PROPOSTA È EQUA

6. LA DECISIONE AVVIENE SULLA BASE DEGLI ATTI CONTENUTI NEL FASCICOLO DEL DIBATTIMENTO

PM,

E DI QUELLO DEL MENTRE È DA ESCLUDERSI QUALSIASI ACQUISIZIONE O PRODUZIONE

( , , )

PROBATORIA PROPRIO PERCHÉ QUESTA FASE PER LA NATURA STESSA DEL RITO VIENE OMESSA

7. ( ' ,

LA PARTE CIVILE NN ENTRA NEL PROCEDIMENTO IL GIUDICE NON DECIDE SULL AZIONE CIVILE

)

CHE PUÒ AUTONOMAMENTE PROSEGUIRE NELLA SUA NATURALE SEDE

8. ' ,

DOPO UN UDIENZA IN CAMERA DI CONSIGLIO IL GIUDICE DEVE EMANARE LA SENTENZA DI

(

APPLICAZIONE DELLA PENA NN È UNA VERA E PROPRIA SENTENZA DI CONDANNAIN QUANTO NN

’ )

CONTIENE UN AMMISSIONE DI COLPEVOLEZZA

9. I ’ IP,

L PATTEGGAMENTO È L UNICO RITO CHE IL SOGGETTO PUÒ RICHIEDERE GIÀ NELLE MENTRE

GLI ALTRI RITI SPECIALI DEVONO ESSERE RICHIESTI SONO NEL CASO IN CUI IL SOGGETTO SIA

.

STATO RINVIATO A GIUDIZIO

10. I ’UP

L LIMITE MASSIMO PER LA RICHIESTA DI PATTEGGIAMENTO È L SE VIENE EFFETTUATA O LA

.

FASE PRELIMINARE DEL GIUDIZIO QUINDI PRIMA DELLA FASE DIBATTIMENTALE

I

L PATTEGGIAMENTO PUÒ ESSERE CELEBRATO E CONVALIDATO DA TRE GIUDICI IN BASE ALLA FASE

:

PROCEDIMENTALE IN CUI È STATO RICHIESTO

1. GIP

2. GUP

3. G

IUDICE DEL DIBATTIMENTO 105

B :

ENEFICI

1. SCONTO DI PENA

2. ' ;

L ESCLUSIONE DEL PAGAMENTO DELLE SPESE PROCESSUALI

3. ,

LA POSSIBILITÀ DI APPLICAZIONE DI PENE ACCESSORIE E DI MISURE DI SICUREZZA CON

;

ESCLUSIONE PERÒ DELLA CONFISCA

4. ;

LA POSSIBILTÀ DI APPLICAZIONI DI SANZIONI SOSTITUTIVE

5. ,

SONO ESCLUSI GLI EFFETTI PREGIUDIZIEVOLI NEI CONNESSI GIUDIZI CIVILI E AMMINISTRATIVI

MA NEI GIUDIZI DISCIPLINARI INNANZI ALLE PUBBLICHE AUTORITÀ

6. ( .

PREVISIONE DI ESTINZIONE DEL REATO E DI OGNI ALTRO EFFETTO PENALE AD ES PER LA

)

RECIDIVA DOPO IL DECORSO DI UN CERTO INTERVALLO DI TEMPO DALLA PRONUNCIA DELLA

( , ).

SENTENZA SUL PATTEGGIAMENTO CINQUE ANNI PER DELITTI DUE PER CONTRAVVENZIONI

IL GIUDICE PUÒ CONCEDERE LA SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA SE NON SUSSISTONO

(

INESISTENZA DI OSTACOLI GIURIDICI ED

CONDIZIONI OSTATIVE ALLA CONCEDIBILITÀ DEL BENEFICIO ),

ESATTEZZA NEL MERITO DELLA PROGNOSI DI FUTURA ASTENSIONE DA REITERAZIONI CRIMINOSE NON

,

PUÒ ESSERE CONCESSA DI UFFICIO DAL GIUDICE DOVENDOSI QUESTI ATTENERE AD UNA MERA

' . Q , ,

OPERAZIONE DI CONTROLLO DELL OPERATO DELLE PARTI UESTE POSSONO PERÒ INSERIRE NEL

,

QUADRO DEL LORO ACCORDO LA CONCESSIONE DELLA SOSPENSIONE DELLA PENA SEMPRE SE IL

.

GIUDICE LA RITERRÀ EFFETTUABILE

L ,

A SENTENZA DI PATTEGGIAMENTO È INAPPELLABILE MA SOLO RICORRIBILE IN CASSAZIONE PER

→ .

MOTIVI DI LEGITTIMITÀ

P

ATTEGGIAMENTO ALLARGATO

S 2 5 ,

I SCEGLIE SE LA PENA È TRA I E I ANNI QUESTO PREVEDE UNA VERA E PROPRIA SENTENZA DI

.

CONDANNA CON TUTTE LE CONSEGUENZE CHE NE DERIVANO NN PUÒ ESSERE CHIESTA LA

SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA POICHÉ QUESTA SI APPLICA SOLO PER REATI CON PENE

2

INFERIORI A ANNI

P

ATTEGGIAMENTO IN APPELLO

N PM

ON È UN RITO PREMIALE COME SOPRA MA PERMETTE DI GIUNGERE AD UN ACCORDO CON IL

’ , .

DELL APPELLO SI PUÒ QUINDI AVERE UNA VARIAZIONE DELLA PENA SENZA UN NECESSARIO SCONTO

I

L PROCEDIMENTO PER DECRETO

D :

EFINIZIONE 106

'UP, ; ,

PROCEDIMENTO CHE SI PREFIGGE DI EVITARE SIA L SIA IL DIBATTIMENTO IN OGNI CASO ANCHE SE

, ’UP, '

VI È OPPOSIZIONE AL DECRETO EMESSO NON VI SARÀ MAI L MA L OPPONENTE POTRÀ CHIEDERE O

,

DI CELEBRARE IL DIBATTIMENTO OVVERO AVANZARE RICHIESTA DI GIUDIZIO ABBREVIATO DI

( , , ).

PATTEGGIAMENTO OVVERO RICORRENDONE I CASI DI OBLAZIONE

IP

NA VOLTA SVOLTE LE ED ACQUISITE CHIARE FONTI DI PROVA DELLA COLPEVOLEZZA

→U ' PM 'UP ,

DELL IMPUTATO TALI DA FAR RITENERE AL INUTILE L ED IL DIBATTIMENTO QUESTI PUÒ

GIP

CHIEDERE AL DI EMETTERE UN DECRETO PENALE CONTENENETE LA CONTESTAZIONE DEL REATO E

' ( ).

L APPLICAZIONE DELLA PENA SOLO PECUNIARIA , , PM

NON CONTEMPLA ALCUN CONTRADDITTORIO NEMMENO SCRITTO TRA RICHIEDENTE IL

→ . I ' ;

DECRETO E IMPUTATO L DECRETO CONTIENE L IMPUTAZIONE E LA CONDANNA ESSO SI

, ,

CARATTERIZZA QUINDI PER LA SOMMARIETÀ DELLA COGNIZIONE NELLA SPERANZA DI UNA

.

DEFLAZIONE DEL CARICO PROCESSUALE

P :

RESUPPOSTI DEL RITO

1. PM ' ,

CHE IL RICHIEDA L APPLICAZIONE SOLO DI UNA PENA PECUNIARIA ANCHE SE LA PENA

;

PECUNIARIA ABBIA NATURA SOSTITUTIVA DI PENA DETENTIVA

2. PM 6 '

CHE LA RICHIESTA VENGA AVANZATA DAL ENTRO MESI DALL ISCRIZIONE DELLA NOTIZIA DI

( );

REATO TERMINE RITENUTO DALLA GIURISPRUDENZA ORDINATORIO

3. ' ;

CHE NON SIA NECESSARIA L APPLICAZIONE DI UNA MISURA DI SICUREZZA

4. , ( ,

NEI REATI PROCEDIBILI A QUERELA LA NON OPPOSIZIONE DEL QUERELANTE AL QUALE PER

' ,

CONSENTIRE L ESERCIZIO DEL POTERE DI VETO DEVE ESSERE DATA COMUNICAZIONE

)

'

DELL EMISSIONE DEL DECRETO

5. PM,

ATTIVATO DAL SOLO PRIMA ANCORA CHE EGLI ABBIA FORMULATO LA RICHIESTA DI RINVIO A

, '

GIUDIZIO E CHE LUI STESSO O L IMPUTATO ABBIANO PROMOSSO UNO DEGLI ALTRI RITI

.

ALTERNATIVI

6. PM GIP, ( .

LA RICHIESTA DEL DEVE ESSERE ACCOLTA DAL SE NON ACCOGLIE LA RICHIESTA AD ES

) PM

PERCHÉ NE DIFETTANO I PRESUPPOSTI LA RIGETTA E RESTITUISCE GLI ATTI AL AFFINCHÉ

; ' , ,

PROCEDA IN VIA ORDINARIA OVVERO SE L ACCOGLIE EMETTE IL DETTO DECRETO CHE OLTRE

' ,

ALL IMPUTAZIONE ED ALLA DETERMINAZIONE DELLA PENA PECUNIARIA DEVE CONTENERE

' .

L ESPOSIZIONE SOMMARIA DELLE FONTI DI PROVA

7. I , (

L DECRETO DEVE ESSERE NOTIFICATO AL CONDANNATO AL DIFENSORE ED EVENTUALMENTE

);

ALLA PERSONA CIVILMENTE OBBLIGATA PER LA PENA PECUNIARIA DEVE INOLTRE ESSERE

PM.

COMUNICATO AL

8. I GIP

L PER EMETTERE IL DECRETO DEVE VALUTARE LA CORRETTEZZA DELLA QUALIFICAZIONE

,

GIURIDICA E LA ESATTEZZA DELLA RIDUZIONE DELLA PENA PECUNIARIA LIMITANDOSI AD

107

PM, .

APPLICARE LA PENA NELLA MISURA RICHIESTA DAL SENZA ALCUN POTERE DI MODIFICARLA

C :

ARATTERI PREMIALI

1. GIP

CON IL DECRETO IL PUÒ IRROGARE UNA PENA PECUNIARIA DIMINUITA SINO ALLA METÀ DEL

. T

MINIMO EDITTALE RATTASI DELLA RIDUZIONE DI PENA POTENZIALMENTE PIÙ CONSISTENTE

(

RISPETTO ALLE ALTRE RIDUZIONI PREMIALI DI UN TERZO PER IL GIUDIZIO ABBREVIATO E FINO AD

);

UN TERZO PER IL PATTEGGIAMENTO

2. ;

NON SONO APPLICATE PENE ACCESSORIE

3. ;

LA CONFISCA PUÒ ESSERE DISPOSTA SOLO SE OBBLIGATORIA

4. ;

A CARICO DEL CONDANNATO NON SONO POSTE LE SPESE DEL PROCEDIMENTO

5. LA CONDANNA NON È DI OSTACOLO AD UNA SUCCESSIVA SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA

;

PENA

6. 5 ( ) 2 ( )

IL REATO SI ESTINGUE DOPO ANNI PER I DELITTI O DOPO ANNI PER LE CONTRAVVENZIONI SE

' ;

L IMPUTATO NON COMMETTE UN DELITTO O UNA CONTRAVVENZIONE DELLA STESSA INDOLE

7. ' ' ,

ESCLUSIONE DELL EFFICACIA DELL ACCERTAMENTO CONTENUTO NEL DECRETO DIVENUTO

, , .

ESECUTIVO RISPETTO AD ALTRI GIUDIZI CIVILI O AMMINISTRATIVI

L’

IMPUTATO PUÒ PROPORRE OPPOSIZIONE AL MEDESIMO 15

ENTRO GIORNI DALLA NOTIFICA DEL

→ , ;

CHIEDENDO IL GIUDIZIO IMMEDIATO OVVERO ATTIVANDO IL RITO ABBREVIATO O

DECRETO ' . I ,

RICHIEDENDO IL PATTEGGIAMENTO O L OBLAZIONE N DIFETTO DI OPPOSIZIONE IL DECRETO PENALE

.

DIVIENE ESECUTIVO ED IRRETRATTABILE AL PARI DI UNA SENTENZA ' ;

IL PROCEDIMENTO PER DECRETO NON È AMMISSIBILE IN CASO DI IRREPERIBILITÀ DELL IMPUTATO IN

→ , ' GIP

TAL CASO L EVENTUALE DECRETO GIÀ EMESSO VA REVOCATO DI UFFICIO DALLO STESSO ED IL

' '

PROCEDIMENTO PROSEGUIRÀ OLTRE ATTIVANDO UN ALTRA FORMA DI ESERCIZIO DELL AZIONE

.

PENALE , '

IN CASO DI REATO ASCRITTO IN CONCORSO A PIÙ IMPUTATI L OPPOSIZIONE PROPOSTA DA UNO DI

→ , '

ESSI GIOVA ANCHE AGLI ALTRI PROVOCANDO PRIMA LA SOSPENSIONE DELL ESECUZIONE DEL

DECRETO NEI CONFRONTI DEI NON OPPONENTI E POI LA ESTENSIONE ANCHE A COSTORO DELLE

.

FORMULE DI PROSCIOGLIMENTO NON PERSONALI CONSEGUITE EVENTUALMENTE DAGLI OPPONENTI

A ' :

SEGUITO DELL OPPOSIZIONE IL PROCESSO PUÒ SEGUIRE LE SEGUENTI VIE

1. ' , GIP

SE L IMPUTATO AVANZA ESPLICITA RICHIESTA DEL DIBATTIMENTO IL È TENUTO AD EMETTERE

DECRETO DI GIUDIZIO IMMEDIATO E QUINDI GLI ATTI SONO TRASMESSI AL GIUDICE

;

DIBATTIMENTALE

2. ' ( PM)

SE L IMPUTATO CHIEDE IL PATTEGGIAMENTO E VI È CONSENSO DEL O IL GIUDIZIO

, GIP ,

ABBREVIATO IL PROCEDERÀ ALLA CELEBRAZIONE DI DETTI RITI SPECIALI SECONDO LE

.

RISPETTIVA NORME 108


PAGINE

10

PESO

76.48 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Procedura penale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Orlandi Renzo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Procedura penale

Riassunto esame Procedura Penale, prof. Illuminati, libro consigliato di Conso e Grevi
Appunto
Riassunto esame Diritto Processuale Penale, prof. Illuminati, libro consigliato Compendio di Procedura penale, Conso-Grevi
Appunto
Riassunto esame Procedura Penale, prof. Camon, libro consigliato Procedura Penale, Conso Grevi
Appunto
Procedura penale - le misure precautelari
Appunto