Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

IL MERCATO DELLA MONETA-Definizioni

Scopo dei mercati monetari

Operatore (impresa, governo, altre banche o intermediari) che vuole

allocare temporaneamente la liquidità in eccesso oppure che vuole

ottenere liquidità per brevi periodi di tempo. Mismatching dei flussi

in entrata ed in uscita.

L’operatore può ad esempio voler aspettare che passi un periodo di

alta volatilità sul mercato azionario, oppure aspettare un aumento

dei tassi e voler attendere per investire su titoli a medio lungo

termine. Una famiglia può voler acquistare una casa e evitare di

disinvestire etc.

L’investimento a breve riduce il costo opportunità che gli operatori

altrimenti dovrebbero sostenere nel caso lascino i loro averi nella

forma cash. 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 4

IL MERCATO DELLA MONETA-Definizioni

Chi opera sui mercati finanziari?

Spesso lo stesso operatore opera sia dal lato della domanda che dal

lato dell’offerta Emette Titoli di stato a breve

Tesoro termine (BOT) ha finalità di coprire

esigenze di liquidità temporanee:

flussi in uscita non controbilanciati

da flussi in entrata.

In alcuni rari casi (di solito associati

a crisi di default es. Argentina)

l’emissione a breve è dettata dalla

percezione del mercato di un basso

merito di credito del Paese

emittente e quindi non viene

concesso credito a MLT. 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 5

IL MERCATO DELLA MONETA-Definizioni

Chi opera sui mercati finanziari?

Spesso lo stesso operatore opera sia dal lato della domanda che dal

lato dell’offerta Acquista e vende titoli del tesoro o di altri

Banche Centrali primari emittenti attraverso operazioni di

mercato aperto dando luogo ad un controllo

dell’offerta di moneta.

Questo regola le riserve di liquidità delle banche

Acquistano titoli del Tesoro; vendono certificati

Banche di deposito effettuano prestiti a breve termine;

Commerciali offrono depositi a breve e conti di deposito titoli

che permettono di investire in strumenti del

mercato monetario.

Gestiscono la loro liquidità in relazione ad

esigenze di riserva obbligatoria e alle richieste dei

clienti. 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 6

IL MERCATO DELLA MONETA-Definizioni

Chi opera sui mercati finanziari?

Spesso lo stesso operatore opera sia dal lato della domanda che dal

lato dell’offerta Aggregano i fondi dei piccoli risparmiatori in

Fondi Comuni di fondi che possono essere investiti in titoli

Investimento del mercato monetario che è un mercato

all’ingrosso

Acquistano e vendono titoli a breve per

Imprese eccesso e carenza liquidità ( imprese grandi

dimensioni). Negli USA emettono

Commercial Paper

Allocazione risparmio operatori avversi al

Privati rischio (dipende anche dai livelli dei tassi

vedi anni 70 in Italia) 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 7

IL MERCATO DELLA MONETA-Strumenti

Quali sono gli strumenti usati su questo mercato?

Quota di poco superiore al 10% del debito totale.

BOT Mercato primario In asta dove bisogna prenotare

il giorno prima attraverso un intermediario

autorizzato che deve riportare sia la quantità

che vuole sottoscrivere sia il prezzo

Mercato secondario di due dimensioni MOT ( 1000

euro taglio minimo) MTS ( 2,5 mln di euro taglio

minimo). Titolo Zero coupon. Rischio di

insolvenza basso. Mercato liquido e profondo

Taglio minimo 1000 USD zero coupon. Considerati

Tbills a tre mesi come risk free asset. Mercato molto

liquido e profondo. Collocamento on line riduce i

costi di transazione. 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 8

IL MERCATO DELLA MONETA-Strumenti

Quali sono gli strumenti usati su questo mercato?

Fondi a breve termine trasferiti tra gli

Depositi intermediari finanziari per gestire scompensi di

Interbancari liquidità. La banca A fornisce fondi alla banca B

per tot giorni. In generale conviene perché -

rispetto ai depositi presso BCE e a prendere a

prestito dalla BCE -il costo è più basso.

(eccezione crisi bancarie e finanziare). Mercato

elettronico eMID su tre valute Euro, Dollaro e

Pound. 20% transazioni globali.

La banca con eccesso di liquidità non contatta le

altre banche su base bilaterale ma guarda i

prezzi sul mercato elettronico e trova la

controparte più conveniente concludendo in

tempi rapidissimi l’operazione. 2010/2011

Capitolo 5 Economia dei mercati monetari e

finanziari -GP 9


PAGINE

15

PESO

53.52 KB

AUTORE

vipviper

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Questo appunto tratto dal corso di lezioni di Economia dei mercati finanziari, tenuto dalla professoressa Giovanna Paladino analizza il mercato della moneta. Nello specifico i temi sono: Titoli di stato a breve termine, Mercato dei depositi interbancari, Pronti contro termine, Certificati di deposito, Commercial paper.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e management
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia dei mercati finanziari e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Guido Carli - Luiss o del prof Paladino Giovanna.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia dei mercati finanziari

Mercato dei derivati
Dispensa
Assetto e struttura mercati di capitali
Dispensa
Mercato obbligazionario
Dispensa
Mercato azionario
Dispensa