Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO MATERNI

• malformazioni uterine

• leiomiomi

• pregresso taglio cesareo

• interventi sull’utero: miomectomia,

metroplastica, conizzazione

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

• ereditari

• materni

• socio-economici

• comportamentali

• fetali

• complicanze della gravidanza

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

SOCIO-ECONOMICI

• nulliparità

• età <20 o >35

• bassa statura e basso peso corporeo

• basso livello culturale

• gravidanze ripetute e ravvicinate

• razza nera

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

• ereditari

• materni

• socio-economici

• comportamentali

• fetali

• complicanze della gravidanza

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

COMPORTAMENTALI

• fumo di sigaretta

• abuso di alcool

• uso di stupefacenti (cocaina)

• scarso stato nutrizionale

• attività lavorativa stressante

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

• ereditari

• materni

• socio-economici

• comportamentali

• fetali

• complicanze della gravidanza

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO FETALI

• malformazioni

• macrosomia

• IUGR

• morte fetale

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

• ereditari

• materni

• socio-economici

• comportamentali

• fetali

• complicanze della gravidanza

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO DETERMINATI

DALLE COMPLICANZE GRAVIDICHE

• polidramnios

• gemellarità

• preeclampsia

• anomalie placentari (placenta previa,

distacco di placenta)

PARTO PRETERMINE

Fattori di rischio cervicali

• beanza cervicale asintomatica fin dalla 30°

settimana

• dilatazione > 1 cm.

• accorciamento di più del 30%

• presenza di funneling

PARTO PRETERMINE

Fattori di rischio

Il 50% dei parti prematuri si verifica in

assenza di condizioni predisponenti e

fattori di rischio identificabili

PARTO PRETERMINE

FATTORI DI RISCHIO

Il rischio di ricorrenza di parto

pretermine è stato dimostrato essere 3

volte superiore a quello di donne con

un precedente parto a termine

TRAVAGLIO DI PARTO

PATOGENESI

La sensibilità del miometrio gravidico alle

sostanze contrattili è fisiologicamente

soppressa nel corso della gravidanza,

mentre è massima nei confronti di quelle

miorilassanti. Avvicinandosi al momento

del parto si assiste ad un incremento

graduale della capacità di risposta del

miometrio alle sostanze contrattili

TRAVAGLIO DI PARTO

RUOLO DEGLI ESTROGENI

• inducono la sintesi di prostaglandine

• inducono la formazione dei recettori per

l’ossitocina

• facilitano le contrazioni uterine coordinate

PARTO PRETERMINE

PATOGENESI

Attualmente si ritiene che lo stimolo

essenziale a scatenare prematuramente la

contrattilità miometriale sia l’attivazione

della secrezione di prostaglandine da parte

della decidua e delle membrane fetali

PARTO PRETERMINE

E INFEZIONI

Si stima che nel 30% circa delle minacce

di parto pretermine, che necessitano di

un trattamento intra-ospedaliero, sia

presente una causa infettiva

PARTO PRETERMINE

RUOLO DELLE INFEZIONI

PARTO PRETERMINE

I batteri vengono isolati nel 61%

delle placente di donne con

parto pretermine, con una

frequenza 5 volte maggiore

rispetto a quelle che

partoriscono a termine

PARTO PRETERMINE

I microrganismi coinvolti nell’etiologia del

parto pretermine possono colonizzare la

cavità amniotica attraverso le seguenti vie:

• ascendente (la più diffusa)

• ematica, con passaggio transplacentare

• transtubarica

• in modo accidentale (amniocentesi,…)

VAGINOSI BATTERICA

Numerosi studi hanno evidenziato una

significativa correlazione della

vaginosi batterica, con un aumentato

rischio di parto pretermine, rottura

delle membrane, infezioni, IUGR

PARTO PRETERMINE

Tra le diverse specie batteriche che

colonizzano la vagina:

• Bacteroides fragilis

• Peptostreptococcus

• Fusobacterium

• Streptococcus viridans

hanno la più alta attività fosfolipasica

PARTO PRETERMINE

I batteri possono determinare la

conversione del nativo acido

arachidonico, presente a livello

amniocoriale, a PGE2, tramite la

produzione di fosfolipasi A2 e

determinare, direttamente o indirettamente

(produzione di endotossine), l’insorgenza

delle contrazioni uterine

PARTO PRETERMINE

RUOLO DELLE INFEZIONI

La risposta immunitaria determina

l’attivazione dei macrofagi, che elaborano

citochine, come IL-1 e IL-6, che stimolano

l’attività fosfolipasica e cicloossigenasica

deciduale ed amniocoriale, con liberazione

di PGE2 e PGF2alfa, in grado di attivare le

contrazioni uterine

PARTO PRETERMINE

RUOLO DELLE INTELEUCHINE

L’ IL-8 svolge a livello cervicale un’azione

attivatrice nei confronti dei neutrofili,

provocandone la degranulazione, cui segue

la liberazione di sostanze ad attività

proteasica e collagenasica, che degradano la

matrice extracellulare. Lo stesso si verifica

durante il travaglio di parto ed è

responsabile della dilatazione cervicale

Rottura delle membrane

MODELLO PATOGENETICO

La reazione infiammatoria stimolerebbe la

produzione locale di PGs, interleuchine ed

endotelina, che favorirebbero la produzione

da parte delle decidua e del corion di enzimi

proteolitici (elastasi e collagenasi), in grado

di indurre la maturazione della cervice

uterina e di alterare l’architettura delle

membrane, favorendone la rottura

PARTO PRETERMINE

RUOLO DELLE INFEZIONI

L’attivazione della risposta immunitaria

citochino mediata , è responsabile, forse in

misura maggiore dell’attività lesiva

microbica, dell’innesco di un meccanismo a

“cascata” che porta al travaglio inevitabile,

anche quando la causa scatenante

(infezione) viene eliminata.

IL PARTO PRETERMINE

ipotesi unitaria

EPIDEMIOLOGIA

soggetti a rischio

| |

basso status donna in

socio-economico carriera

| |

infezioni stress

PARTO PRETERMINE

La legislazione degli Stati Uniti d’America è

molto più restrittiva, rispetto a quella

europea, in materia di astensione del lavoro

per le lavoratrici madri

Risultato

• prevalenza PP negli USA 12%

• prevalenza PP in Europa 8%

PARTO PRETERMINE

prevenzione

La somministrazione settimanale di 1 fiala di

progesterone caproato, tra la 16° e la 20°

settimana, in gravide con un precedente

parto pretermine, ha determinato una

significativa riduzione dell’incidenza di PP

(36% vs 55% nel gruppo placebo), ma

anche di patologia perinatale.

Meis PG, N Engl J Med, 2003

PARTO PRETERMINE

prevenzione

La riduzione di 1/3 dei parti pre-termine, in

donne che avevano già avuto un parto

pretermine, così come riportato nello studio

del NEMJ, è responsabile di una riduzione

complessiva dei PP di solo il 2% negli

USA. Da qui la necessità di identificare

altre gravide a rischio.

Petrini J, Obstet Gynecol, 2005

PARTO PRETERMINE

prevenzione

In una meta-analisi, che ha coinvolto 2.175

donne, a rischio per parto pretermine,

l’esecuzione del cerchiaggio cervicale non

ha modificato l’incidenza di parto

pretermine

Drakeley A, Obstet Gynecol, 2003

PARTO PRETERMINE

prevenzione

La lunghezza della cervice è stata valutata in 47.123

≤ 15

donne; di queste 470 avevano una lunghezza

mm. ed a metà di queste è stato eseguito in modo

random un cerchiaggio cervicale, ma tale

procedura non ha modificato l’incidenza di parto

pretermine

Nikolaides KH, Lancet, 2004

PARTO PRETERMINE

TERAPIA CHIRURGICA

In gravide tra 18 e 26 settimane, con

dilatazione cervicale e protrusione delle

membrane, il cerchiaggio d’emergenza ha

allungato la gravidanza di 5 settimane

rispetto a quelle che non l’avevano eseguito

Daskalakis G, Obstet Gynecol, 2005

PARTO PRETERMINE

TERAPIA MEDICA

• Beta-agonisti (ritodrina, terbutalina,

salbutamolo)

• Calcio-antagonisti (nifedipina)

• Inibitori dei recettori per l’ossitocina

(atosiban)


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

76

PESO

1.48 MB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Ginecologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Ginecologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof D'Anna Rosario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Ginecologia

Ginecologia e ostetricia – Parto
Appunto
Ginecologia e ostetricia - Placenta Previa
Appunto
Ginecologia e ostetricia – Sindromi ipertensive gravidiche
Appunto
Ginecologia e ostetricia - Emorragie
Appunto