Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ESAME 11 SETTEMBRE

1. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array di interi di lunghezza

k. La funzione conta e calcola quanti elementi di A sono immediatamente preceduti

dal valore intero precedente. Ad esempio, se A contiene i seguenti elementi {6, 7, 8,

11, 12, 4, 1}, la funzione calcola 3, infatti gli elementi che verificano la condizione

sono il secondo elemento (di indice 1) che vale 7 ed il successivo vale 8 e il quinto

elemento (di indice 4) che vale 12.

2. Si scriva un frammento di programma in JavaScript che definisce un array vet = {6,

7, 3, 8, 4, 5, 4, 1}, invoca la funzione definita al punto precedente passando vet come

parametro e stampa il valore calcolato.

function conta (a) {

var i;

var conta=0;

for (i=0; i<a.length; i++) {

if (a[i]== a[i-1]+1) conta++;

}

return conta;

}

var vet= new Array (6,7,3,8,4,5,4,1);

writeln (conta(vet));

3. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array di interi. La funzione

deve calcolare un nuovo array B che contiene tutti gli elementi di A, che non verificano la

condizione dell’esercizio 1. Se ad esempio A = {6,7,8,11,12,4,1} il nuovo array conterr`a

{6,11,4,1}. Se ad esempio A = {6,3,7,0,−2,0,14,27,−32,0} il nuovo array contiene gli stessi

E`

elementi di A poiché nessun elemento soddisfa la condizione. vietato l’uso dei metodi

predefiniti sugli array.

function conta (a) {

var i;

var b= new Array ();

var conta=0;

for (i=0; i<a.length; i++) {

if (a[i]!=a[i-1]+1) b[b.length]=a[i];

}

return b;

}

var vet= new Array (6,7,8,11,12,4,1);

writeln (conta(vet));

ESAME 12 FEBBRAIO

1. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array di interi e un

parametro x intero la funzione calcola true se per tutte le occorrenze di x in A

l’elemento che precede x è uguale all’elemento che segue x. Ad esempio, se x vale 2

e A contiene i seguenti elementi {0, 2, 0, 8, 4, 2, 4, 1}, la funzione calcola true. Se

viceversa x vale 1 e A contiene sempre gli stessi elementi elencati sopra la funzione

calcola false.

2. Si scriva un programma in JavaScript che definisce un array vet = {1, 7, 4, 2, 4, 3, 0,

7}, invoca la funzione definita al punto precedente passando vet come parametro e un

valore intero letto in input e stampa “Condizione verificata“ se la funzione calcola

true, “Condizione NON verificata“ altrimenti.

function occorrenza(a,x) {

var i;

for (i=1;i<a.length-1;i++) {

if(a[i]==x && a[i-1]!=a[i+1]) return false;

}

return true;

}

var vet= new Array (0,2,0,8,4,2,4,1);

if (occorrenza (vet,readnum ())) writeln ("condizione verificata");

else writeln ("condizione non verificata");

3. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array di interi e 2 parametri

interi x e y. La funzione modifica A inserendo un elemento con valore y prima di ogni

occorrenza di x. E’ vietato l’uso dei metodi predefiniti sugli array(push, splice, ecc), si

consiglia invece di usare la funzione shiftRD definita nei lucidi.

function occorrenza (a,x,y) {

var i;

for (i=0; i<a.length; i++) {

if (a[i]==x) { shiftRD (a,i); a[i]=y; i++; }

} }

var vet= new Array (1,2,3);

writeln (vet);

occorrenza (vet,2,10);

writeln (vet); ?

ESAME 15 GENNAIO

1. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array di interi e un

parametro n intero la funzione calcola true se A `e costituita da un numero pari di

elementi e la somma di tutte coppie di elementi contigui `e uguale a n. Formalmente

{0, 2, 4, ...A.length − 2}, A[i] + A[i + 1] == n. Ad esempio, se A contiene i

∀i ∈

seguenti elementi {0, 2, −6, 8, 4, −2, 1, 1}, la funzione calcola true.

2. Si scriva un programma in JavaScript che definisce un array vet = {1, 7, 6, 2, 4, 43, 0,

7}, invoca la funzione definita al punto precedente passando vet come parametro e

stampa “Condizione verificata“ se la funzione calcola true, “Condizione NON

verificata“ altrimenti.

function trueofalse(a,n) {

var i;

for(i=0; i<a.length-1; i++) {

if(i%2==0 && a[i]+a[i+1]==n) return true;

}

return false;

}

var vet= new Array (0,2,-6,8,4,-2,1,1);

if ( trueofalse (vet,readnum())) writeln ("condizione verificata");

else writeln ("condizione non verificata");

3. Si scriva in JavaScript una funzione con un parametro A array contenente SOLO caratteri ’C’ o

’D’, non ordinati. La funzione calcola un array B che contiene tutti gli elementi di A ordinati

lessicograficamente. Saranno premiate le soluzioni che scandiscono A una sola volta.

function ordinelessicografico (a) {

var i;

var t=0;

var j=a.length-1;

var b=new Array (a.length);

for (i=0; i<a.length; i++) {

if (a[i]=='c') {b[t]='c';t++}

else { b[j]='d';j++} ;

}

return b;

}

var vet= new Array ('c','c','d','c','d');

writeln (ordinelessicografico(vet));


ACQUISTATO

4 volte

PAGINE

8

PESO

116.00 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in informatica umanistica (Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali)
SSD:
Università: Pisa - Unipi
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher martasantorelli di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fondamenti teorici e programmazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Pisa - Unipi o del prof Occhiuto Maria Eugenia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fondamenti teorici e programmazione

Fondamenti Teorici e Programmazione - Modulo A
Appunto
Fondamenti Teorici e Programmazione - Modulo B
Appunto
Fondamenti teorici e programmazione - Appunti
Appunto
Esempi di esercizi più frequenti
Appunto