Che materia stai cercando?

Energia libera di Gibbs - potenziale normale di riduzione - definizione di energia di attivazione - stato di transizione - intermedio di reazione - acidi e basi

Appunti di Biochimica su energia libera di Gibbs, potenziale normale di riduzione, definizione di energia di attivazione, stato di transizione, intermedio di reazione, acidi e basi basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Ciavardelli dell’università degli Studi Kore Enna - Unikore, facoltà di Ingegneria architettura e delle scienze motorie. Scarica... Vedi di più

Esame di Biochimica docente Prof. D. Ciavardelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

BIOCHIMICA – LEZIONE 2 – 05-05-2016

Per classificare i processi esoergonici ed endoergonici

abbiamo si parla dell’energia libera di Gibbs. In generale i

valori di G vengono calcolati nelle cosiddette condizioni

normali indicate con G°: temperatura 25°C, pressione 1atm,

concentrazione 1mol.

A livello fisiologico molti valori subiscono delle variazioni

perché le condizioni fisiologiche sono diverse da quelle

normali.

In generale si può associare ad ogni composto in valore di

di formazione (energia di formazione del composto). È

∆G

l’energia che viene consumata o prodotta nel processo di

formazione di quel prodotto a partire dagli elementi che lo

costituiscono.

La può essere calcolata sottraendo alla somma

∆G

dell’energia di formazione dei prodotti, la somma

dell’energia di formazione dei reagenti. Nel caso di una

reazione esoergonica < 0.

∆G

Potenziale normale di riduzione (V) : misura la tendenza

della soluzione elettrolitica a perdere o acquisire elettroni.

Una soluzione con un potenziale di riduzione maggiore

tenderà a guadagnare elettroni a discapito delle nuove

specie, cioè sarà ridotta ossidando le nuove specie,

mentre una soluzione con un potenziale di riduzione

minore tenderà a perdere elettroni, cioè sarà ossidata

riducendo nuove specie.

È l’energia associata ad un processo di riduzione

specifica. In questa reazione un reagente acquista degli

elettroni e simultaneamente diminuisce il suo numero di

ossidazione generando una specie ridotta. È il lavoro

elettrico necessario per trasferire elettroni da una specie ad

un’altra. Non è possibile infatti avere una riduzione senza

una ossidazione.

I potenziali normali di riduzione vengono calcolati

considerando un elemento di riferimento. La reazione di

riferimento è la riduzione dell’idrogeno.

BIOCHIMICA – LEZIONE 2 – 05-05-2016

In generale nelle tabelle relative ai potenziali redox si parte

da valori negativi per andare verso valori più positivi.

2+ -

Zn +2e = Zn E°= -0,7 V

2+ -

Cu + 2e = Cu E°= +0.1 V

Da queste relazioni notiamo che per due reazioni di

riduzione differenti abbiamo due valori di energia (E)

differenti. Nel caso dello zinco è negativo, mentre nel rame

positivo. Avremo dunque due reazioni

termodinamicamente differenti.

La differenza di potenziale normale di riduzione non è

altro che l’energia libera di Gibbs nel caso dei processi

di ossido-riduzione.

¿−−¿

2+ 2+

Zn + Cu Zn + Cu OSSIDO-RIDUZIONE

¿

2+ -

Zn  Zn +2e OSSIDAZIONE

2+ -

Cu + 2e  Cu RIDUZIONE

In un processo ossido-riduttivo possiamo individuare due

semireazioni, una delle quali è una reazione di riduzione

quindi teniamo l’energia di potenziale normale così com’è,

mentre la reazione di ossidazione ha un’energia di

potenziale uguale e opposta.

In generale, tanto minore è il potenziale normale di

riduzione associato ad un semielemento(cioè una

semireazione che può rientrare in un processo ossido-

riduttivo complessivo), maggiore sarà il suo potere

riducente. Vale a dire che l’elemento più riducente tenderà a

cedere più elettroni rispetto ad un semielemento che ha un

potenziale di riduzione maggiore.

Nel nostro caso lo zinco ha un potere riducente

maggiore(esso ha quindi un valore più basso) rispetto al

rame e di conseguenza il PROCESSO favorito è quello


PAGINE

6

PESO

29.79 KB

AUTORE

gimmardi

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Biochimica su energia libera di Gibbs, potenziale normale di riduzione, definizione di energia di attivazione, stato di transizione, intermedio di reazione, acidi e basi basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Ciavardelli dell’università degli Studi Kore Enna - Unikore, facoltà di Ingegneria architettura e delle scienze motorie. Scarica il file in formato PDF!


DETTAGLI
Esame: Biochimica
Corso di laurea: Scienze delle attività motorie e sportive
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher gimmardi di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Biochimica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Kore Enna - Unikore o del prof Ciavardelli Domenico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Biochimica

Forze di Van Der Waals
Appunto
Ibridazione carbonio e idrocarburi
Appunto
Gruppi funzionali
Appunto
Acqua - equilibri chimici
Appunto