Che materia stai cercando?

Basi di morfologia umana - Appunti Appunti scolastici Premium

Appunti di Basi di morfologia umana per l’esame della professoressa Giordano. Gli argomenti trattati sono i seguenti: il tessuto, le varie tipologie di tessuto come per esempio quello epiteliale e le sue parti, il segmento di amplificazione, l'asimmetria cellulare.

Esame di Basi di morfologia umana docente Prof. S. Giordano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

A CHE COSA SERVE ?

.Ha composizione diversa in ogni tessuto

FUNZIONE : [BARRIERA SELETTIVA ] --> non consente alle cellule di passare

sotto !!

---> SE SI ROMPE le cellule epiteliali possono migrare sotto e dal connettivo

passare nei vasi

ESEMPIO: tumore viene definito A RISCHIO METASTASI se si nota che la membrana

BASALE non è piu integra

.è la [NICCHIA] delle cellule epiteliali (acellulare !!!! )

.[LA PRODUZIONE è affidata ad entrambi i tessuti che vi si affacciano]

.[COLLAGENE]---> il collagene polimerizza a tripla elica soltanto in ambiente

extracellulare

in caso di [COLLAGENE IV] della membrana basale il collagene è particolare --->

MANTIENE [TELOPEPTIDI] che aveva in ambiente cellulare che impediscono la

formazione della TRECCIA ---> RISULTATO : rimane in forma RETICOLARE e non forma

FIBRA

---> [ENORME RESISTENZA MECCANICA !!!!!!!!+---> a rete

--------------------------

[STRUTTURE DI SUPERFICIE ]

-MICROVILLI : 1-10 micrometri spessore 0.5 micrometri --> non lo distinguiamo

al microscopio ne vediamo solo l andamento orlettoso ---> non si vedra mai UN

MICROVILLO SINGOLO

.citoscheletro portante : [ACTINA ]

---> si ancora a FILAMENTI INTERMEDI INTRACELLULARI

.[NON MOBILE]

FUNZIONE : aumenta superficie verso il lume disponibile

-STEREOCIGLIA

.citoscheletro portante [ACTINA ]

.piu lunghe e ramificate dei microvilli

.si trovano in [EPIDIDIMO] (epitelio clindrico pseudostratificato

stereociliato )

.[NON MOBILE]

---> funzione : [accogliere spermatozoi in nicchiette nutritizie]

-CIGLIA

-Citoscheletro [MICROTUBULI] 9+2 ancorate a corpo basale 9*3

.[UNICHE MOBILI]

.La base di ancoraggio è di fatto un [CENTRIOLO ]

STRUTTURA :

2 PROTEINE

-[DINEINA] --> [HA ATTIVITA ATPASICA] e si aggancia al microtubulo a fianco

piegandolo verso una parte

attaccandosi e staccandosi tende a spostarlo in un unico senso

a questo punto subentra

-[NEXINA] --> proteina elastica agganciata a ogni microtubulo --> quando

microtubulo viene spinto accumula tensione (si distende)

--> nonappena dineina cessa atpasica NEXINA ritira il microtubulo in posizione

sfruttando la tensione

---> risultato : oscillazione in un unico verso (quello utile )

---> problemi genetici possono causare IMMOTILITA DELLE CIGLIA : questo durante

l embriogenesi causa ENORMI PROBLEMI , COME AD ESEMPIO la non MIGRAZIONE DEGLI

ORGANI dalla parte giusta

si osservano pazienti con il cuore a destr

--------------------------------------------------------------------------------

-------------

4-3-2014

[EPIDERMIDE]

---> è un epitelio pluristratificato cheratinizzato pavimentoso

FUNZIONI: --> -protettiva

-impermeabilizzazione

STRATI EPITELIO:

.[BASALE]--> contiene cellule staminali --> rigenerazione dell epidermide

a contatto con membrana basale che forma la [nicchia] di queste cellule

.[SPINOSO]--> contiene CELLULE ANCORATE DA NUMEROSI [DESMOSOMI]

---> funzione MECCANICA DI RESISTENZA

.[CORNEO]--> Cheratina , funzione impermeabilizzante

--> si perdono i contatti fra le cellule nella zona piu superficiale , le

cellule desquamano e si sfaldano

DA MEMBRANA BASALE A ESTERNO : [BASALE]rigenerazione-[SPINOSO]desmosomi

meccanica -[CORNEO] impermeabilizzazione

ATTENZIONE: lo spessore dello strato corneo dipende dall ESIGENZA specifica

della zona

esempio: in tallone e molto spesso (meccanica)

in polpastrelli e molto sottile per consentire funzionamento dei

pressocettori

------------------------

tutte queste cellule standard : [CHERATINOCITI]

-ALTRI TIPI CELLULARI PRESENTI NELL EPIDERMIDE-

.[MELANOCITI]--> producono MELANINA e la secernono---> viene assunta

per[ endocitosi] dai cheratinociti !

.[CELLULE DI LANGHERANS o DENDRITICHE]--> derivano da MONOCITI sangue e sono

della famiglia dei [MACROFAGI] funzione fagocitica

--------------------------------------------------------------------------------

-----------------

--------------------------------------------------------------------------------

-----------------

[EPITELI GHIANDOLARI ]

---> non neecessariamente si affacciano sul lume

--> [non sono vascolarizzati]

--> hanno membrana basale

-DIVISIONE-

.[ESOCRINO]--> secreto riversato all esterno del sangue o in cavita comunicanti

con l esterno. . presentano sempre un [DOTTO]

.[ENDOCRINO]--> secreto riversato direttamente nel sangue

. [NON PRESENTANO UN DOTTO]

ATTENZIONE : TESSUTO EPITELIALE GHIANDOLARE è diverso da GHIANDOLA che è invece

[un organo] !

GHIANDOLA = epitelio+connettivo+vasi+nervi+tessuto nervoso eccetra

.[TESSUTO EPITELIALE GHIANDOLARE= parte secernente della ghiandola ]

-CLASSIFICAZIONE GHIANDOLE ESOCRINE -

-I per [FORMA]

.[TUBULARI]--> a tubulo

.[GLOMERULARI]--> a glomerulo con parte secernente arrotolata su se stessa

.[ACINOSE O ALVEOLARI]--> a grappolo

-II per [DOTTO]

.[SEMPLICI]--> 1 solo dotto non ramificato

.[COMPOSTE]--> dotto con svariate ramificazioni

-III PER [TIPOLOGIA DI SECRETO]

.[SIEROSE]: ---> secreto [PROTEICO] !! --> hanno un [RETICOLO ENDOPLASMATICO

RUGOSO] molto sviluppato e molti ribosomi

--> essendo PROTEICO le proteine si colorano bene con [EMATOSSILINA](rosso

violaceo )

---> APPAIONO FORTEMENTE COLORATE con aggregati ancor piu colorati (accumuli di

secreto)

.[MUCOSE]---> secreto [GLICOPROTEICO]--> NON SI COLORANO E APPAIONO MOLTO

BIANCHE E DECOLORATE

--> hanno un [GOLGI] molto sviluppato e ampio

--> appaiono chiare

.[MISTE]

Possiedono I una porzione SIEROSA

II una porzione MUCOSA

--> avranno quindi una parte colorata e una no contemporaneamente

ATTENZIONE : [RICONOSCERE UNA GHIANDOLA ESOCRINA ]

I --> bisogna verificare la presenza di [DOTTI ]

Quasi sempre i dotti sono circondati da [EPITELIO CUBICO SEMPLICE ] (diverso

ovviamente dalle cellule dell epitelio ghiandolare)

DOTTO= LA GHIANDOLA E ESOCRINA

II ATTENZIONE i dotti sono molto diversi dai VASI .

.I VASI hanno sempre parete di [ENDOTELIO] --> [EPITELIO PAVIMENTOSO SEMPLICE ]

mai avrà un epitelio diverso --> [SEMPRE EPITELIO PAVIMENTOSO SEMPLICE ]che

poggia su membrana basale !

DOTTI: [epitelio cubico semplice]

VASI: [epitelio pavimentoso semplice]

--------------------

-IV per [MODALITA DI SECREZIONE]

.[MEROCRINA ] --> la cellula secerne molecole normalmente per [ESOCITOSI ]

.[APOCRINA ]--> la cellula secerne molecole + PARTI DI SE STESSA (esempio lipidi

)

.[OLOCRINA] --> La cellula SI AUTOSECERNE SUICIDANDOSI --> secerne tutto il suo

contenuto

molto rare , un esempio sono le [GHIANDOLE SEBACEE] (non assolutamente le

sudoripare !)

--------------------------------------------------------------------------------

-------------

--------------------------------------------------------------------------------

-------------

[ENDOCRINO]

Secrezione direttamente nel sangue --> [ORMONI]

-CLASSIFICAZIONI-

-I per [FORMA ]

.[CORDONALE ]--> TUTTE A ESCLUSIONE DELLE ECCEZIONI----> (non hanno una forma

specifica)

.[INSULARE]--> PANCREAS ENDOCRINO + secondo alcuni (cellule LEYDIG testicolari )

.[FOLLICOLARE]--> TIROIDE+ OVAIA

-II per [NATURA DEGLI ORMONI]

ORMONI:

-[PROTEICI]

-[AMMINOACIDI MODIFICATI]

-[STEROIDEI ]

---> le cellule che sintetizzano ormoni steroidei hanno una PRODUZIONE LIPIDICA

--> [SONO POCO COLORABILI]--> appaiono biancastre

---> possiedono uno [SVILUPPATO REL] che ha diverse funzioni

.Produce lipidi

.Detossificazioni dai veleni

.nel [CALCIOSOMA ] accumula molto calcio --> ci sono proteine leganti calcio che

legano con [AFFINITA BASSA] e [AVIDITA ALTA ](molte molecole servono per legare

e legano una grande quantita )

.All inverso le [CALMODULINE CITOSOLICHE] legano con [AFFINITA ALTA ] e [AVIDITA

BASSA ](vi è molto meno calcio libero e molto meno deve essere necessario per

stimolare il legame )

--> tutto avviene per cambiamento conformazionale (interazioni del calcio )

---> per questo è strettamente regolata la quantita di calcio che interagisce

con [calmoduline citosoliche]

-------------

-Vi sono RECETTORI DIVERSI in base all ormone

-[PROTEICI ] IN MEMBRANA ---> .Recettori con attivita CINASICA (autonomi)

.Recettori legati a TIROSINE CINASI (JAK )

.Recettori legati a proteina G

--> la differenza tra quelli [dotati di attivita cinasica ] e quelli [legati a

cinasi ]è che i primi sono autonomi e non dipendono da nulla --> si attivano in

ogni condizione

Gli altri non sono autonomi ma sono [LIMITATI DALLA QUANTITA DI CINASI

DISPONIBILE]

.[RECETTORI CON ATTIVITA CINASICA = AUTONOMI]---> risponderanno in ogni caso

.[RECETTORI LEGATI A CINASI JAK = NON AUTONOMI DIPENDONO DA TITOLAZIONE DELLA

CINASI e da numero massimo di cinasi disponibili in quel momento(magari

impegnate perche condivise con altri recettori ) ]

-[STEROIDEI] NEL CITOSOL

.Sono proteine INTRACELLULARI perche l ormone steroideo passa

liberamente la membrana.

.SONO [FATTORI DI TRASCRIZIONE ][DBP dna blinding proteins].

.Senza ligando legato non possono legare DNA , appena arriva il

ligando ---> [CAMBIAMENTO CONFORMAZIONALE] !--> si legano

al DNA e agiscono da TF

ATTENZIONE : L ormone steroideo [ENTRA IN OGNI CELLULA LIBERAMENTE ], mentre il

proteico per trasdurre il suo segnale necessita di un[ RECETTORE sulla membrana

specifico.]--> senno non entra

-----------------------------------------------

-----------------------------------------------

[TIROIDE] ---> [FOLLICOLARE]

.CELLULE FOLLICOLARI producono ---> [T3] TRIODOTIRONINA e [T4] TIROXINA

.contiene anche [CELLULE PARAFOLLICOLARI C] --> [CALCITONINA ]-->[ indipendente

da TSH ipofisario]

----> hanno un aspetto diverso e ovviamente non possiedono follicolo (colore

bianco )

.Ogni follicolo è circondato da un singolo epitelio --> COME SI RICONOSCE?

.[NON HA DOTTI]--> [no esocrino]-->è pero circondato da VASI (endotelio

pavimentoso semplice)

.[HA TANTISSIMI FORI ]---> non esiste una roba del genere nel corpo umano

.[NON è un epitelio PAVIMENTOSO ma è CUBICO ]--> non è un VASO !!!!!

.Le strutture follicolari non sono vuote ma piene di COLLOIDE !

.è CIRCONDATO DA CAPILLARI !--> che hanno endotelio con cellule pavimentose !

FUNZIONAMENTO TIROIDE:

.In stato di riposo le CELLULE TIROIDEE accumulano iodio--> autonomamente senza

stimoli

.i [FOLLICOLI] accumulano [TIREOGLOBULINA ]--> precursore inattivo con IODIO

(ARRIVO DI STIMOLO TSH ipofisario )--> cellule tiroidee [RI-

ENDOCITANO]tireoglobulina dal follicolo in cui e accumulata e la modificano

---> SINTESI DI [T4] e [T3] a seconda che leghino 4 o 3 atomi di iodio in forma

ATTIVA ---> [SECREZIONE DALL ALTRO LATO ] (parte della membrana basale e non

verso il follicolo !!!)---> circondata infatti da numerosi capillari (si

riconoscono da endotelio + membrana basale )

RICONOSCO:

-[TIROIDE INATTIVA ]---> CELLULE PICCOLISSIME e poco gonfie, [FOLLICOLI ENORMI E

PIENI di tireoglobulina ]

-[TIROIDE ATTIVA ] ---> CELLULE GONFIE e spesse , [FOLLICOLI SEMPRE PIU PICCOLI

E SOTTILI --> sempre meno tireoglobulina ]

--------------------------------------------------------------------------------

-------

6-3-2014

[CONTROLLO DELLA SECREZIONE ]

.[SECREZIONE PROTEICA]

-->Il secreto viene PRODOTTO CONTINUAMENTE e [IMMAGAZZINATO ALL INTERNO DELLA

CELLULA ]

--> All arrivo dello [STIMOLO] la cellula RILASCIA IL SECRETO

Vi è quindi un [CONTROLLO A LIVELLO DI RILASCIO]

.[SECREZIONE STEROIDEA]

--> il secreto NON PUO ESSERE IMMAGAZZINATO ALL INTERNO DELLA CELLULA

--> All arrivo dello [STIMOLO] il secreto VIENE PRODOTTO

Vi è quindi un [CONTROLLO A LIVELLO DELLA PRODUZIONE]

è regolata la SINTESI STESSA DEL PRODOTTO perche non puo essere accumulato

(passa la membrana perche e apolare lipidico !!! è un casino immagazzinarlo)

------------------------------------------

-La [TIROIDE] è una struttura a se stante .

--> Viene formato il PREORMONE come [attivita costitutiva]

--> quando arriva [STIMOLO] il [PREORMONE TIREOGLOBULINA ] viene trasformato in

ORMONE ATTIVO T3-T4 e successivamente secreto

.SE VI E CARENZA DI IODIO ---> [TIROIDE AUMENTA PRODUZIONE DEL COLLOIDE

RIVERSATO NEI FOLLICOLI MA NON PUO CREARE

ORMONE MATURO PERCHE MANCA IODIO]In questa fase [TSH] è altissimo

RISULTATO --> ACCUMULO NEI FOLLICOLI---> [GOZZO] per tiroide IPOFUNZIONANTE

ATTENZIONE : il [gozzo ] puo anche verificarsi per tiroide iperfunzionante e per

altre cause diverse da questa

----------------------------------

-FUNZIONE-

[ORMONE TIROIDEO ] --> [ è un DISACCOPPIANTE FISIOLOGICO PER LA FOSFORILLAZIONE

OSSIDATIVA ]

.La [CATENA RESPIRATORIA] : .Trasporta ciclicamente H+ per cambiamento

conformazionale delle proteine della catena

nello spazio intermembrana---> [elettroni vengono

presi solo con h+ di matrice] . si genera un [GRADIENTE ELETTROCHIMICO] di H+

solitamente sfruttato per produrre ATP

facendolo passare in FoF1 ATPASI

(membrana mitocondriale interna è impermeabile ai

protoni)

.[ORMONE TIROIDEO] ---> DISSOCIA [SUBUNITA F1] da Fo---> RISULTATO --> PARTE DEL

GRADIENTE ELETTROCHIMICO E DISSIPATO in [CALORE] e non funge piu per la

prodzione di ATP che risulta molto inferiore !

quindi:

-(IPERTIROIDISMO) --> .Metabolismo molto accellerato

.elevata produzione di calore

. perdita di peso

. problemi cardiaci ( a causa di metabolismo accellerato)

. soggetto solitamente molto magro

. occhi in fuori

-(IPOTIROIDISMO) --> .Metabolismo molto lento

. soggetto grasso

. lentezza di tutto associata a freddo continuo

. soggetto poco attivo

ATTENZIONE : entrambi possono essere causa di [GOZZO] , sia tiroide inattiva sia

tiroide iperattiva

---------------------------------

[CELLULE PARAFOLLICOLARI C ] ATTENZIONE : [NON TSH DIPENDENTI ]

PRODUCONO: ---> [CALCITONINA ] ormone proteico

FUNZIONE : INDUCE L ACCUMULO DI CALCIO E LA RIDUZIONE DI CALCIO EMATICO

(CALCEMIA)

---> INIBISCE ATTIVITA OSTEOLITICA DEGLI [OSTEOCLASTI](direttamente sugli

osteoclasti)

(REGOLAZIONE DELLA CALCEMIA) ---> -[CALCITONINA] --> riduce attivita degli

osteoclasti -[PARATORMONE] ipercalcemizzante

-----> Prodotto da [PARATIROIDI] 4 piccole ghiandole [CORDONALI] associate a

tiroide (parte posteriore o inglobate dentro a volte non si possono notare per

questo motivo )--> essenziali per vita

ORMONE [IPERCALCEMIZZANTE]--> aumenta calcemia

-FUNZIONAMENTO-

I[PARATORMONE] interagisce con gli [OSTEOBLASTI] che hanno il recettore per il

paratormone

II[OSTEOBLASTI ] rilasciano ---->

.[M-CSF] [monocyt colony stimulating factor] --> STIMOLA I [MONOCITI] a

specializzarsi in [OSTEOCLASTI]

.[RANK LIGANDO] --> Si lega ai [RECETTORI RANK] degli osteoclasti (in

neoformazione) e li stimola a completare la specializzazione

(interazione [JUXTACRINA] tra due proteine transmembrana di due cellule

adiacenti osteoblasto e monocita )

III [OSTEOCLASTI] si attaccano all osso come una ventosa , rilasciano [HCL] che

digerisce osso e poi si staccano

.[OSTEOBLASTI ] rilasciano [OSTEOPROTEGERINA ] --> è un [FINTO RECETTORE PER

RANK LIGANDO SOLUBILE]

---> simula i recettori per [RANK LIGANDO ] e cosi facendo riduce concentrazione

di [RANK LIGANDO ] che puo agire

--> riduzione degli OSTEOCLASTI---> protezione

.[OSTEOPROTEGERINA ] si usa ad esempio per combattere tumori ossei che prevedono

uno sviluppo esponenziale dell attivita degli osteoclasti che erodono l osso per

renderlo vulnerabile--->è solubile

.[OSTEOPROTEGERINA] viene solitamente rilasciata a livello BASALE e cattura

esattamente la quantita di RANK LIGANDO che viene prodotta a livello basale

CATENA : [PTH]--> [OSTEOBLASTI]--> -[M-CSF]

-[RANK LIGANDO] ---> [MONOCITI]-->

[OSTEOCLASTI]

+[OSTEOPROTEGERINA]--> finti RANK LIGANDO RECETTORI (prodotta da osteoblasti)

----------------------------------

ESISTONO

.[IPERPARATIROIDISMO]

.[IPOPARATIROIDISMO]

A seconda di eccessivo o ridotta produzione di PARATORMONE ---> osteoblasti ecc

----------------------------------

[IPOFISI]

---> CORDONALE

.[NEUROIPOFISI] --> non è una vera e propria ghiandola secerne solo ormoni

prodotti dai neurosecretori dell ipotalamo : [OSSITOCINA ] --> promuove

contrazione della muscolatura liscia, specialmente in UTERO PER PARTO!

[ADH] Antidiuretico stimola il riassorbimento dei liquidi corporei

se manca --> DIABETE INSIPIDO !

.[ADENOIPOFISI] --> secerne ormoni che CONTROLLANO ALTRE GHIANDOLE

[GH][PROLATTINA][TSH][FSH][LH][MSH][ACTH]

A sua volta è regolata da [FATTORI DI RILASCIO IPOTALAMICI

RH](sistema portale)

.Vi sono GRUPPI DI CELLULE SPECIFICHE che producono SPECIFICATAMENTE SINGOLI

ORMONI !

-----------------------------------

-GHIANDOLE INDIPENDENTI DA IPOFISI -

.[EPIFISI] --> melatonina --> ciclo sonno veglia .

.[MIDOLLARE DEL SURRENE ] --> ADRENALINA E NORADRENALINA --> in circolo non come

neurotrasmettitori (ma sistemici)

---> inducono risposta di fuga o attacco

Se sono troppi possono indurre massiccia MANCANZA di afflusso ai distretti

periferici e NECROSI

.[PARATIROIDI]--> dipendono direttamente da calcemia

.[CELLULE DI LANGHERANS PANCREAS]--> dipendono direttamente da glicemia

.[NEUROENDOCRINO DIFFUSO] ---> importante perche possono essere soggetti a

tumori e produrre ormone in modo inaspettato

-----------------------------

[SURRENALE]

è --> [CORDONALE]

divisa in :

-[CORTICALE]---> -[GLOMERULARE]--> produzione di MINERALCORTICOIDI -->

ALDOSTERONE controllo produzione urina

e quindi controllo della pressione

sistemica -[FASCICOLATA]--> produzione di GLICOCORTICOIDI--> CORTISOLO

ormoni CATABOLIZZANTI che hanno funzione

di IMMUNODEPRESSIONE sul sistema

immunitario --> usati come ANTIINFIAMMATORI --> aumentano glicemia

-[RETICOLARE]--> produzione di [ORMONI SESSUALI]

Importante ricordarli perche in caso serva

bloccare ormoni sessuali questa è una

fonte di cui tener conto esempio: terapie antiestrogeniche

-[MIDOLLARE]

Tra una cellula e l altra delle strie cellulari vi sono [CELLULE PAVIMENTOSE

SEMPLICI] dell [ENDOTELIO] dei capillari !! possiedono nuclei piatti

ATTENZIONE : L'epitelio NON è MAI VASCOLARIZZATO --> è vero che ci sono i

capillari ma questi sono SEPARATI dall epitelio dalla loro [MEMBRANA BASALE] su

cui poggia endotelio(pavimentoso semplice)---> per cui epitelio in se resta non

vascolarizzato !

.Le cellule della fascicolata appaiono piu chiare in colorazione

MA --->[ hanno tutte CITOPLASMA CHIARO perche producono STEROIDEI e non proteine

]!!

--------------------------

[PANCREAS ENDOCRINO]

è----> [INSULARE] --> [ISOLE DI LANGHERANS]

RICONOSCERLE :

-[CELLULE ESTERNE ] --> hanno NUCLEO PERIFERICO , sono [POLARIZZATE ] !

[POSSIEDONO DOTTI] --> con epitelio [CUBICO SEMPLICE]--->

[INDIZI DI ESOCRINO !]

-[CELLULE INTERNE ](ISOLE DI LANGHERANS) --> hanno NUCLEO CENTRALE ---> [NON

SONO POLARIZZATE] .Sono intervallate da [CELLULE

PAVIMENTOSE SEMPLICI ]--->[ENDOTELIO]---> VASI nei quali riversano il

secreto !!! --> [GHIANDOLA ENDOCRINA] !!!

--> i vasi caratterizzano con assoluta certezza che sia epitelio ENDOCRINO -->

isole langherans !

-------------------------------------------------

-CONNETTIVI - ----> possiedono SCARSE CELLULE in ABBONDANTE [MATRICE

EXTRACELLULARE]

[IL SANGUE]---> possiede matrice extracellulare [LIQUIDA]

[MATRICE]=[PLASMA]= PARTE LIQUIDA

COMPONENTI IN PROVETTA per peso ; - PARTE LIQUIDA = [PLASMA] matrice

-PARTE BIANCA = cellule bianche componente

leucocitaria -PARTE CORPUSCOLATA : ELEMENTI CELLULARI -->

principalmente GLOBULI ROSSI

.[PLASMA] è la [MATRICE EXTRACELLULARE LIQUIDA ]del tessuto sangue --> 90% acqua

+ proteine (6-8 mg/100ml)

.[SIERO] è il plasma privato del [FIBRINOGENO] e delle [PROTEINE DELLA

COAGULAZIONE]

.[EMATOCRITO] è un [RAPPORTO] tra volume della parte [CORPUSCOLATA] e volume

della parte [LIQUIDA]

---> puo aumentare ad esempio per due fenomeni : -aumento parte corpuscolata o

- riduco parte liquida --->

normale intorno a 45%

--> per cambiare il valore posso agire indifferentemente su uno o l altro

parametro

.[PLASMA ] ---> PROTEINE [6-8 mg PER 100 ml]

.[VOLEMIA ] --> volume totale di sangu

------------------------------------------------------------------------------

7-3-2014

[MICROSCOPIO OTTICO]

immagini >1micron

.potere risoluzione:distinguere due punti come separati

.vetrini sono sempre miscugli di tessuti

microscopi:

-ottico

-a fluorescenza

-fluorescenza confocali (piu piani)

-Elettronico a scansione

-elettronico a trasmissione

--------------------------

CREAZIONE DEL PREPARATO

FISSAZIONE= impedire la degradazione

2 tecniche

.A FREDDO: si abbassa la temperatura --> si inattivano enzimi degradanti

Si usa qualora serva una diagnosi velocissima per operazioni imminenti

problemi: è meno definito

vantaggi: richiede meno tempo

.CHIMICA: si usano aldeidi che rallentano gli enzimi--> PREPARATI PIU DEFINITI

Problemi: richiede molto molto tempo

.non si puo usare in emergenza

TAGLIARE: posso tagliare organo solo se e solido

. A FREDDO --> è solido per forza abbassato a temperatura bassa

diagnosi veloce

.CHIMICI--> devo INCLUDERLO in PARAFFINA

Per farlo essendo che la paraffina e lipidica devo disidratare il preparato

-->lo disidrato facendolo passare in soluzione alcolica

---> fettina finale = pochi micron

AFFETTATO DA UN MICROTOMO

.ATTENZIONE= la forma sara diversa in relazione a che tipo di colorante ho usato

COLORARE:

piu comune

-EMATOSSILINA EOSINA

EMATOSSILINA BLU colora ACIDI --> nuclei (dna) rna zone ad attiva sintesi

proteica

EOSINA ROSSA colora BASI--> CITOPLASMA COLLAGENE ECCETRA

.Attenizone : a causa del processo spesso i lipidi possono andare persi ---> cio

che e lipidico puo risultare vuoto

---

Se si devono evidenziare altre strutture --< si usano coloranti specifici

[TRICROMICI] esempio MASSON : blu nucleo rosso muscolo blu chiaro collagene

oppure

--> coloranti per fibre elastiche dei vasi !

ATTENZIONE

[SANGUE] unico tessuto per il quale non si fanno preparati ma si STRISCIA e

viene COLORATO

[NON ESISTONO SPAZI VUOTI NEGLI ORGANI] --> uno spazio vuoto puo essere solo un

errore nella preparazione e quindi un distacco

.ci possono essere [ARTEFATTI] sia nel preparato sia nella colorazione che puo

dare risultati inattesi

--------------------------------------------------------------------------------

-------------------------

11-3-2014

-[PROTEINE PLASMATICHE] 6-8 g/100ml

si valutano con ---> [QUADRO PROTEICO ELETTROFORETICO] [QPE]

-Sono tutte cariche negativamente

--> si pongono su una piastra con un campo elettrico dal polo meno -->

migreranno al polo piu con una velocita diversa in base alla massa

--> - massa --> maggiore vicinanza a polo+

--> + massa --> minore vicinanza al polo +

VALUTO 2 PARAMETRI:

-[ALTEZZA PICCO] --> QUANTITA DELLA PROTEINA

-[LARGHEZZA PICCO] --> [ETEROGENEITA DELLA PROTEINA]

.Il picco piu alto rappresenta proteine piu numerose.

SI OSSERVA:

-picco piu alto --> [ALBUMINE]

-altri picchi : [ALFA1-2 GLOBULINE]

[BETA 1-2 GLOBULINE]

[GAMMA GLOBULINE]

ATTENZIONE--> se si osserva un aumento puo aumentare UN SOLO TIPO DI GLOBULINA o

una varieta piu eterogenea di globuline --> IMPORTANTE L AMPIEZZA

-------------------

-[ALBUMINE] 4.5 mg/100 ml ---> proteine piu numerose

SINTESI: FEGATO

FUNZIONI:

-[mantenimento di pressione oncotica]

-trasporto di sostanze liposolubili

-riserva proteica ---> sono le prime a essere catabolizzate in caso di carenza

di proteine per via della dieta.

ATTENZIONE: se ho POCHE ALBUMINE --> si riduce [PRESSIONE ONCOTICA] -->

diminuisce il riassorbimento di LIQUIDO a livello dei tessuti

---> [EDEMA ] TISSUTALE !!

.puo accadere per PROBLEMI EPATICI e CARENZA DI AMMINOACIDI con la dieta

-[DIMINUIZIONE DELLE ALBUMINE ]:

.DENUTRIZIONE----> mancanza proteica

.INSUFFICIENZA EPATICA

.INFIAMMAZIONE CRONICA

.SCARSO ASSORBIMENTO

.ECCESSO DI PERDITA ---> esempio con PATOLOGIE RENALI (fanno passare proteine

MAI IN STATO FISIOLOGICO NORMALE ) o USTIONI (perse proteine attraverso la cute)

-------------

-[GLOBULINE] --> classe molto eterogenea

FUNZIONI COMUNI:

.Trasporto di metalli

.infiammazione

.trasporto e gestione di proteasi

-[ALFA1]

-[ALFA 2 ]

-[BETA]

-[GAMMA]

ATTENZIONE: tra [BETA ] e [GAMMA ] ---> [FIBRINOGENO !!!] --> proteina per

coagulazione ematica

[GAMMA]--> [ANTICORPI]

-----------

.Se un ORGANO è in sofferenza e le sue cellule stanno morendo --> i prodotti di

SCARTO PROTEICI vengono RIVERSATI NEL PLASMA

ESEMPIO--> [SOFFERENZA DEL FEGATO] --> [COMPARSA NEL PLASMA DI PROTEINE

EPATICHE]

ESEMPIO--> TUMORE DEL COLON --> COMPARSA DI PROTEINE ANOMALE NEL PLASMA

SOLITAMENTE NON PRESENTI

risultato --> [si puo comprendere STATO DEGLI ORGANI da proteine ATIPICHE

riversate nel plasma] .

-------------------------

-[LIPIDI]

.ESSENDO APOLARI --> non possono viaggiare liberi

--> viaggiano [COLLEGATI A PROTEINE ]

Piu c'è presenza proteica piu la LIPOPROTEINA è densa .

[COMPLESSI LIPOPROTEICI] 4 CLASSI:

-[CHILOMICRONI] --> prodotti derivati da assorbimento , pochissime proteine ,

molto poco densi

-[VLDL] --> LIPOPROTEINE A DENSITA MOLTO BASSA

-[LDL] --> LIPOPROTEINE A DENSITA BASSA

-[HDL]--> LIPOPROTEINE A DENSITA ALTA

[LDL]--> interagiscono con ENDOTELIO e creano DANNI alle pareti vasali

[HDL]--> interagiscono con ENDOTELIO e hanno funzione PROTETTIVA per le pareti

vasali

--> entrambe trasportano colesterolo quindi non basta analizzare la presenza di

colesterolo totale nel plasma

-------------------

-[GLICIDI]

.principalmente [GLUCOSIO] 80-120 mg/DL a digiuno

----------------

-[ELETTROLITI]

PRINCIPALI

-[SODIO] (NATRIEMIA)

--------------------> sono in genere combinati creano sali NACL E KCL -->

regolati da ormoni mineralcorticoidi.

-[POTASSIO] (KALIEMIA)

-[CALCIO] --> regolato da [CALCITONINA E PARATORMONE]

-[FOSFATI] --> importanti per equilibrio ACIO BASE --> sistemi tampone .

--------------------------------------------------------------------------------

-----------------------

--------------------------------------------------------------------------------

-----------------------

-[ELEMENTI CORPUSCOLATI DEL SANGUE ] (CELLULE)

--> esaminati mediante [STRISCIO]

5 CLASSI:

-[ERITROCITI]

-[PIASTRINE]

-[GLOBULI BIANCHI] --> -[GRANULOCITI]

.neutrofili

. eosinofili

.basofili

-[AGRANULOCITI]

.linfociti

. monociti

-------------------------

ESAME: [EMOCROMO]

NUMERI:

-[GLOBULI ROSSI] --> 5 milioni /mm3

-[PIASTRINE] ---> 400000 /mm3

-[BIANCHI] ---> 5000 /mm3

EMATOCRITO : normale intorno a 45%

.EMOGLOBINEMIA

+

.FORMULA LEUCOCITARIA : da la percentuale dei vari bianchi per categoria -->

[importante per capire quali sono aumentati ]

-------------------------

-[ERITROCITI] intorno a 7 mM

.[FORMA] funzionale a funzione --> [BICONCAVA ]

.non hanno nucleo,non hanno mitocondri e non hanno organelli

---> hanno [METABOLISMO ANAEROBIO GLICOLITICO ]

.non fanno sintesi proteica --> sono SACCHETTI pieni di EMOGLOBINA + enzimi

[FORMA BICONCAVA] --> perchè?

--> perche e quella che consente la [MAGGIORE SUPERFICIE ESPOSTA] mantenendo un

elevata [IDRODINAMICITA] e la capacita di passare in capillari con diametro

inferiore al loro .

mantenuta da --> CITOSCHELETRO DI MEMBRANA actina --> si puo adattare alla forma

del capillare

.Se non hanno la forma giusta si danneggiano passando nei capillari --> vengono

sostituiti prima dei canonici 120 giorni ---> [ANEMIA ] (carenza di globuli

rossi )

-[ANTIGENI SUI GLOBULI ROSSI ] --> [GRUPPI SANGUIGNI]

.Ci sono PROTEINE GLICOSILATE

--> in base a presenza o assenza di uno o l altro enzima (GLICOSILTRANSFERASI)

vi puo essere uno dei due zuccheri agganciati a zuccheri canonici oppure nessuno

zucchero

si delineano gruppi

[0]

[A]

[B]

[AB]

IMPORTANTE: [NEL CORPO VI SONO GLI ANTICORPI CONTRO L ANTIGENE CHE NON

SITETIZZIAMO] --> SONO [ANTICORPI NATURALI] che preesistono anche senza

esposizione---> non si riesce a individuare il perche

.[SISTEMA RH]

--> in base a presenza o meno dell enzima puo esserci zucchero o no [RH+] o

[RH-]

DIFFERENZA : IN QUESTO SISTEMA [NON CI SONO ANTICORPI NATURALI CONTRO ANTIGENE

NON SINTETIZZATO]--> PER SCATENARE RISPOSTA IMMUNITARIA BISOGNA ESSERE VENUTI A

CONTATTO CON SANGUE CON ANTIGENE !!

ENORME DIFFERENZA DA [ABO]

--> puo accadere con FETO RH+ e madre RH- perche questi anticorpi alla seconda

gravidanza possono attraversare la placenta

(sangue non entra fisiologicamente in contatto tra madre e feto )

-[FUNZIONE GLOBULI ROSSI]

.Trasporto di O2 e Co2 ---> NON COMPETONO !!!

TIPI DI EMOGLOBINA :

-[HBA]

-[HBA2]

-[HBF] --> FETALE + affinita ma - rilascio --> deve essere presente pochissimo

nell adulto sano (presente nel feto per strappare O2 da emoglobina materna

,tanto il feto non fa sforzi fisici e ha bisogno di O2 costante)

ATTENZIONE : all'emoglobina possono essere legati GLICIDI --> [EMOGLOBINA

GLICATA ]

--> questo non comporta problemi : emoglobina funziona benissimo lo stesso ma

VIENE GLICATA in modo [direttamente proporzionale] alla [quantita di glucosio

nel sangue] --> RISULTATO ?

[POSSO VALUTARE ANDAMENTO DI GLUCOSIO MEDIO DEGLI ULTIMI 3 MESI IN INDIVIDUI

DIABETICI grazie a EMOGLOBINA GLICATA]!

------

OSSIGENO NON COMPETE CON CO2 --> compete con MONOSSIDO DI CARBONIO

----------

.[TRASPORTO DELLA CO2]

sistema :

TESSUTI : Co2 entra nel globulo rosso --> [ANIDRASI CARBONICA CREA HCO3- +

H+]---> nel globulo rosso [ENTRANO IONI CL] e [FUORIESCONO IONI HCO3-]

--> si forma nei tessuti BICARBONATO DI SODIO E DI POTASSIO

POLMONI: [CL ESCE] --> [ANIDRASI CARBONICA ] funziona al contrario e trasforma

[HCO3-] in CO2+ H2o

[Co2]--> si libera nell aria

IN QUESTO MODO --> globulo rosso trasporta in modo [INDIRETTO ] CO2 che [non

compete assolutamente con O2]

+

(ALTRI SISTEMI)

.[20%] viaggia legata a PROTEINE (albumine + emoglobina ma in sito diverso da

O2)

.[8%] puo viaggiare DISCIOLTA NEL PLASMA --> come O2 in piccola parte

----------------------

[ERITROPOIESI]e [ERITROCATERESI]

-[ERITROCATERESI]

.[MILZA]

.[FEGATO]

--> questi organi hanno [CAPILLARI PIU PICCOLI], sono ricchi di [MACROFAGI] e

hanno le condizioni piu stressanti possibili per globuli rossi --> vengono

rimossi quando si danneggiano definitivamente

--> puo capitare che si decida di rimuovere la milza in [ANEMIE EMOLITICHE] per

ridurre eliminazione dei globuli rossi che sono insufficienti

-[ERITROPOIESI]

In formazione devono essere sintetizzate le proteine del globulo rosso

servono : MITOCONDRI (gruppo EME), RIBOSOMI LIBERI , ecc --> poi persi nel

maturo

[RETICOLOCITA]--> [ultimo stadio di maturazione]

.Possiede ancora RIBOSOMI e MITOCONDRI che perdera nel giro di [24-48H]

i [RETICOLOCITI] sono 1-2% dei circolanti --> si trasformano poi in [ERITROCITA

MATURO] in 24-48 ore

ATTENZIONE : Se valuto la presenza di RETICOLOCITI (1-2% del pool circolante)--

>[ mi accorgo dello STATO E EFFICIENZA ERITROPOIETICA DEL MIDOLLO]

--> Posso distinguere un [ANEMIA EMOLITICA] perche avra un numero elevatissimo

di RETICOLOCITI da un anemia per carenza di PRODUZIONE DI RETICOLOCITI --->

[ACCORCIO I TEMPI DELLA DIAGNOSI ]!!

--> è una valutazione di[ EFFICIENZA del MIDOLLO OSSEO ]

--------------------------------------------------------------------------------

----------

13-3-2014

[LEUCOCITI] 5000/mm3

FUNZIONE: I[DIFESA]

.Di tipo ASPECIFICO

.Di tipo SPECIFICO (LINFOCITI)

II[SPAZZINI DELL ORGANISMO]

---------------------------------------------

[FORMULA LEUCOCITARIA]

I[GRANULOCITI NEUTROFILI] 40%

II[LINFOCITI] 20-50%

---> I linfociti in particolari condizioni di necessita possono aumentare

esponenzialmente fino a SUPERARE NUMERO DEI NEUTROFILI

---> si parla di [INVERSIONE DI FORMULA] --> non e una condizione patologica

[INVERSIONE DI FORMULA] = LINFOCITI SUPERANO NUMERO DEI NEUTROFILI

III[MONOCITI] 10%

IV[EOSINOFILI] 6%

V[BASOFILI] 1%

-------------------------

ATTENZIONE: I GLOBULI BIANCHI [ NON RESTANO NEL SANGUE]---> escono dai CAPILLARI

e si localizzano [NEL CONNETTIVO]

COME FANNO?---->

[LEUCOCITA] possiede MOLECOLE che si AGGRAPPANO a endotelio dei vasi--->

[LEUCOCITA ] inizia a ROTOLARE (ROLLING) lungo il vaso rallentando ---> quando

rallenta abbastanza si crea --> [ADESIONE STABILE]---> [LEUCOCITA ] rompe

giunzioni cellulari di endotelio e passa sotto --> BUCA MEMBRANA BASALE con

PROTEASI --> SI INSINUA NEL CONNETTIVO

FASE I: [ROLLING]

--> vasi hanno [SELECTINE]--> SELECTINE fanno aggrappare i leucociti

.Se c'è infiammazione ENDOTELIO ESPRIME [PIU SELECTINE] --> leucociti piu

rallentati [escono piu facilmente] e si instaura infiammazione

FASE II: [ADESIONE]

--> vasi hanno [INTEGRINE]--> [ETERODIMERI 2 subunita ALFA-BETA] --> adesione

stabile ciascuna con un BIANCO DIVERSO (interazione stabile e specifica dovuta

alle subunita diverse )

--> BIANCHI si FERMANO e possono fuoriuscire

FASE III: [RILASCIO DI PROTEASI]dal leucocita--> bucata MEMBRANA BASALE -->

globulo bianco [PENETRA NEL CONNETTIVO]

riepilogo :

ROLLING[SELECTINE]-ADESIONE[INTEGRINE]-ingresso[PROTEASI]--> connettivo.

----------------------------------------

ATTENZIONE :

.Quando effettuiamo un prelievo si analizzano solo le cellule del [POOL

CIRCOLANTE]

--> esistono farmaci (cortisone) capaci di STACCARE cellule [ADESE AI VASI] --->

cosi facendo un esame puo avere una [LEUCOCITOSI APPARENTE]--> risultano piu

globuli bianchi ma e solo perche si analizzano quelli staccati solitamente adesi

ai vasi

ADESI AI VASI: [POOL MARGINALE]

IN CIRCOLO : [POOL CIRCOLANTE]

--------------------------

[GRANULOCITI]

-[GRANULOCITI NEUTROFILI]

.hanno nucleo polilobato

.[GRANULI]

-PRIMARI: Sono LISOSOMA-SIMILI--> contengono ENZIMA [MIELOPEROSSIDASI]--> OSSIDA

PARETE DELLA MEMBRANA BATTERICA

-SECONDARI: Hanno enzimi che stimolano [RISPOSTA INFIAMMATORIA]

-TERZIARI: altri enzimi

.[FUNZIONI] (AGISCONO NON NEL TORRENTE EMATICO MA NEL CONNETTIVO)

-[FAGOCITOSI ANTIBATTERICA]

---> I batteri esprimono delle sostanze quando esistono--> [GRANULOCITI

NEUTROFILI] riconoscono queste sostanze prodotte da batteri

---> Si muovono secondo [GRADIENTE CHIMICO ] di queste sostanze ASSEMBLANDO IL

CITOSCHELETRO nella direzione da cui proviene scia chimica di queste sostanza

(ACTINA-PSEUDOPODIO)

---> MECCANISMO DI [CHEMIOTASSI]

.Una volta RAGGIUNTO IL BERSAGLIO ---> LO [FAGOCITANO] (BATTERIO)

[FAGOSOMA] si fonde con --> [GRANULI PRIMARI] contenenti [MIELOPEROSSIDASI]

Gli enzimi degradano il batterio ma non solo --> sono talmente forti che causano

[MORTE DEL NEUTROFILO]

INSIEME DI NEUTROFILI MORTI = [PUS]

ATTENZIONE: il [NEUTROFILO] non riconosce quale tipo di batterio sia , riconosce

solo che e un batterio e che quindi è DIVERSO DALLE CELLULE UMANE -->

[MECCANISMO ASPECIFICO]

-[RISPOSTA INFIAMMATORIA ] --> i NEUTROFILI rilasciano sostanze che aumentano l

infiammazione da granuli secondari.

[NEUTROFILIA]= neutrofili aumentati nella formula

[NEUTROPENIA]= neutrofili diminuiti nella formula

------------------------

-[GRANULOCITI EOSINOFILI]

.Hanno nucleo a 2 LOBI

.Hanno granuli ROSSI o ARANCIONI perche colorabili con eosina

-[GRANULI]

.Hanno enzimi idrolitici

.hanno [MIELOPEROSSIDASI] ma [NON HA FUNZIONE BATTERICIDA] --> non puo degradare

i batteri

.contengono [ISTAMINASI] --> DEGRADAZIONE DI ISTAMINA

FUNZIONE ANTIALLERGICA !!

[FUNZIONI]

-I[ANTIPARASSITARIA] --> riconoscono [SOSTANZE RILASCIATE DAI PARASSITI] e non

dai batteri

.Si muovono con meccanismo di [CHEMIOTASSI] verso il bersaglio

.FAGOCITANO i parassiti con meccanismo simile ai neutrofili e --> [TENTANO DI

INATTIVARLI]

-II[ANTIALLERGICA] (istaminasi)

.[EOSINOFILIA]= eosinofili aumentati nella formula--> [in reazioni allergiche in

atto]--> non le mediano !

.[EOSINOFIPENIA]= eosinofili diminuiti nella formula

-------------------------

-[GRANULOCITI BASOFILI]

.Hanno granuli facilmente riconoscibili perchè neri --> oscurano il nucleo

.Hanno un ASPETTO FESTONATO

-[GRANULI]

.contengono [ISTAMINA]

--> ATTENZIONE --> [FUNZIONAMENTO COMPLETAMENTE DIVERSO ] [FUNZIONE ALLERGICA]

[FUNZIONAMENTO]

.LEGANO [IMMUNOGLOBULINE IGE] non le producono [le legano perche fornite dall

ambiente]

.quando [IGE] legano l antigene [BASOFILO SI ATTIVA]

.[BASOFILO ATTIVATO ]---> ESOCITA GRANULI CONTENENTI [ISTAMINA]

.[ISTAMINA] --> causa VASODILATAZIONE , AUMENTO DELL INFIAMMAZIONE, CONTRAZIONE

DELLA MUSCOLATURA LISCIA (ASMA)

fino ad arrivare a [SHOCK ANAFILATTICO] se il fenomeno è esteso a tutto il corpo

SISTEMA DI CONTROLLO --> [EOSINOFILI]

.[ISTAMINA] richiama [EOSINOFILI] per [chemiotassi] --> [EOSINOFILI] secernono

[ISTAMINASI](granuli esocitati ) che degrada istamina in eccesso

--> funzione [ANTIALLERGICA]

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------

-NON GRANULOCITI-

-[MONOCITI] --> molto piu grandi di un globulo rosso

.Nucleo a FAGIOLO

. non hanno granuli evidenti

-[FUNZIONE]

--->[FUNZIONE PRINCIPALE]

[FAGOCITI PROFESSIONISTI]

agendo nei tessuti come tutti i LEUCOCITI

---> [ASSUMONO CARATTERISTICHE DIVERSE IN BASE AL TESSUTO IN CUI SI TROVANO]

-connettivo generico : [MACROFAGI]

-cute: [CELLULE DI LANGHERANS]

-fegato : [CELLULE DI KUPPFER]

-tessuto nervoso :[MICROGLIA]

-osso : [OSTEOCLASTI]

+

-[CELLULE DENDRITICHE]--> connettivo

-[FUNZIONE II ] --> [PRESENTAZIONE DELL ANTIGENE] [APC]

.Dopo aver fagocitato l antigene RIESPONGONO parte dell antigene in membrana

combinato con MOLECOLE DEL COMPLESSO DI ISTOCOMPATIBILITA ! [MhC]

--> [Senza questo sistema sistema immunitario non è in grado di riconoscere

antigeni] .

-------------------------

-[LINFOCITI]---> dimensioni non aiutano : possono oscillare da poco piu grandi

degli eritrociti a molto piu grandi (3 volte)

.[NUCLEO PERFETTAMENTE ROTONDO] --> riconoscibili.

.Sono i RESPONSABILI DI risposta immunitaria

[SISTEMA DI DIFESA SPECIFICO]

.Agiscono nel CONNETTIVO e non in circolo.

-[LINFOCITI T]--> dopo produzione nel midollo osseo migrano per maturare nel

[TIMO]

-[LINFOCITI B]--> maturano nel midollo ROSSO

--> RESPONSABILI DI [RISPOSTA UMORALE]o [SIERICA] (GAMMAGLOBULINE)

--> PRODUCONO ANTICORPI !

attenzione: al microscopio linfociti T e B sono indistinguibili se non con

particolari colorazioni che mettano in evidenza molecole specifiche

-------------------------

[PRODUZIONE DI ANTICORPI]

[MECCANISMO]

.IGM-IGG-IGA-IGD-IGE [PREESISTONO] all incontro con l antigene e non si

sviluppano dopo

MEDIANTE: [RIARRANGIAMENTO GENICO NEI LINFOCITI B]

.I linfociti hanno UN [GENOMA DIVERSO] perche riarrangiano i geni per produrre

anticorpi diversi

-[ I RIARRANGIAMENTO]

.Il gene per ANTICORPI in un linfocita e strutturato diviso per REGIONI COSTANTI

e REGIONI VARIABILI

[REGIONI VARIABILI] : possiedono segmenti [ V D J]

[V -D-J] vengono selezionate a caso e montate insieme formando pezzi appaiati

(ANSE) in modo totalmente casuale

--> viene selezionata una combinazione e [LE ALTRE VENGONO RIMOSSE DAL GENOMA]

[VDJ RICOMBINASI ] = [DNASI+LIGASI ]--> riarrangiamento I regioni variabili

--> restera quella per tutta la vita del linfocita [REGIONE VARIABILE](sia di

catene pesanti sia di catene leggere)

--> è responsabile del riconoscimento sterico di uno specifico antigene PRIMA DI

AVERLO INCONTRATO.

grazie a [V-D-J RICOMBINASI] che è un enzima che ha una[ DNASI combinata con una

LIGASI]

PRIME ESPRESSE: [IGM]

----------------

FUNZIONAMENTO

.[LINFOCITA B] esprime [IGM] in membrana (hanno una porzione idrofobica che

consente loro di stare in membrana)

.INCONTRO CON ANTIGENE [IGM] lo lega

.[LINFOCITA ATTIVO ]--> si trasforma in [PLASMACELLULA ]---> avviene [SPLICING

ALTERNATIVO] che rimuove dal trascritto [sequenza IDROFOBICA transmembrana] che

consente a IGM di stare in membrana

--> plasmacellule non hanno [IGM] espresse in membrana MAI NEL TORRENTE

CIRCOLATORIO !!

.[IGM] iniziano a essere SECRETE COME ANTICORPI SOLUBILI(da qui umorale o

sierico )

DOPO

.[II RIARRANGIAMENTO]

---> segmenti delle CATENE COSTANTI [IGM] vengono RIMOSSE DAL GENOMA !

--> iniziano a essere prodotte [IGG](con le stesse catene variabili ovviamente)

Paradossalmente le uniche FISSE durante la vita di un linfocita sono le CATENE

VARIABILI perchè:

-[I RIARRANGIAMENTO]: [V-D-J RICOMBINASI] selezione catene variabili e rimuove

le altre possibilita per tutta la vita del linfocita

-[II RIARRANGIAMENTO]: Viene selezionata una CLASSE (IGG-IGE-IGA-IGD) e quella

sara prodotta(rimosse altre possibilita dal genoma !)

PROGRESSIVAMENTE DOPO L INFEZIONE : --> [aumenta numero di IGG]

Questo cosa vuol dire?

-IGM espresse [NONAPPENA VIENE RILEVATO L ANTIGENE]

-IGG espresse in seguito ---> [contatto PASSATO e distante nel tempo]

è utile quindi analizzare il valore di IGM o IGG per sapere quando è stata

contratta l infezione

ESEMPIO:

Ci sono nel plasma anticorpi anti-rosolia.Vuol dire che si è contratta --> ma

ora o in tempo passato?importante per gravidanza !

[Valuto se sono IGM o IGG]

.Ci si ammala perche prima di arrivare a produrre [ANTICORPI ATTIVI passa un

discreto tempo]--> in seguito si scatena risposta immunitaria

--> per questo si puo fornire [SIERO CON ANTICORPI GIA FORMATI di un altro

organismo] a un individuo, che in seguito sviluppera i propri anticorpi mediante

il meccanismo lento e risultera immunizzato

--------------------------------------------------------------------------------

----

PLASMACELLULE= MAI IN CIRCOLO ! --> sempre nel [SISTEMA IMMUNITARIO]

in circolo = PATOLOGIA !

-[LINFOCITI T]

.Vengono prodotti nel [MIDOLLO OSSEO ROSSO] ma --> vengono [IMMESSI NEL

CIRCOLO]--> migrano nel [TIMO]

-->nel [TIMO AVVIENE MATURAZIONE]

.Esprimono in membrana un [RECETTORE T LINFOCITARIO ] [TCR] --> che sta in

membrana

[OGNI LINFOCITA T POSSIEDE UN TCR SPECIFICO ] --> prodotto solo da lui e che

riconosce un singolo antigene

--->[IMMUNITA CELLULO MEDIATA] perche il [TCR] resta sempre attaccato al

[LINFOCITA T]

---> IMPORTANTE DIFFERENZA DAI LINFOCITI B che invece rilasciano gli ANTICORPI.

--------

[TCR]--> VIENE PRODOTTO ATTRAVERSO UN [PROCESSO DI RIARRANGIAMENTO]

-molto simile a quello visto per i LINFOCITI B

-Avviene ad opera di una [RICOMBINASI]

[TCR] ha [CATENE ALFA E BETA] con REGIONE VARIABILE e REGIONE COSTANTE

--> avviene il riarrangiamento e ogni linfocita esprime un solo [TCR]

-------------------

[TIPOLOGIE DI LINFOCITI T]

-[T HELPER]--> stimolano risposta immune --> [la aumentano]

-[T SOPPRESSORI]--> sopprimono risposta immune--> [la riducono]

-[T CITOTOSSICI]-> sono gli [UCCISORI DI CELLULE]--> inducono [APOPTOSI]

ATTENZIONE: le tre tipologie devono essere nelle giuste proporzioni

se non lo sono ci sono patologie

bisogna capire quale tipologia di T è alterata.

--------------------

[FUNZIONI]

.[RICONOSCIMENTO DEL SELF]--> LINFOCITI T NON LEGANO antigeni propri dell

organismo

il risultato è che [ATTACCANO ANTIGENI NON PROPRI DELL ORGANISMO]

-->.Le cellule che non presentano un [COMPLESSO MAGGIORE DI ISTOCOMPATIBILITA]

dell organismo vengono aggredite.

.Riconoscono anche ANTIGENI ESTERNI

-------------------

[PROBLEMA]--> Se vi è un problema nel [TIMO] --> si altera meccanismo di

ricombinazione e selezione e non vengono selezionati negativamente i linfociti T

che riconoscono antigeni PROPRI dell organismo

RISULTATO?

-Linfociti [T CITOTOSSICI] riconoscono cellule PROPRIE DELL ORGANISMO --> le

aggrediscono e le distruggono

Si generano -->[PATOLOGIE AUTOIMMUNI]

---------------------

.[CELLULE CHE ASSOMIGLIANO A LINFOCITI T]

-[CELLULE STAMINALI DEL SANGUE]--> hanno forma similissima ai linfociti ma non

lo sono

---> solitamente sono nel midollo osseo rosso ma puo capitare che siano

circolanti per periodi

-[CELLULE NATURAL KILLER]--> sono simili ai citotossici T ma non lo sono

------------------------

ATTENZIONE:

[MARCATURA CD]

.In base a che antigeni di membrana espongono le varie cellule del sistema

immunitario si possono far legare da certi anticorpi che le risconoscono

--> si crea [MARCATURA CD] per definirle

UTILITA: Se so che una cellula è CD4 posso costruire un anticorpo specifico e

PURIFICARE questa cellula dalle altre.

[STAMINOFERESI]--> purifico cellule staminali del sangue per fare un trapianto

delle cellule staminali.

-----------------------------

-[LINFOCITOSI] LINFOCITI AUMENTATI

cause:

-infezioni virali

-infezioni varie

-autoimmunita

-[LINFOCITOPENIA] LINFOCITI DIMINUITI

cause

-AIDS

-PATOLOGIE PER LE SINGOLE CATEGORIE DI LINFOCITI

-----------------------------------------

-[PIASTRINE]

[NON SONO CELLULE]--> sono frammenti di citoplasma

[NON HANNO NUCLEO]

DIMENSIONI: 1/3 - 1/4 di globulo rosso

DERIVAZIONE:

[MEGACARIOCITI] --> grosse CELLULE POLINUCLEATE--> infilano PROLUNGAMENTI DEL

CITOPLASMA nei vasi --> PROLUNGAMENTI si staccano a frammenti e entrano in

circolo

VITA MEDIA: [10 giorni]

.Le piastrine contengono un certo equilibrio di [PROTEINE PRO-APOPTOTICHE] e

[PROTEINE ANTIAPOPOTOTICHE]

-->In base a questo rapporto possono vivere piu o meno tempo

in genere le [PRO-APOPTOTICHE ] hanno una vita media piu lunga --> [aumentano

rispetto alle anti] --> [APOPTOSI ] in 10 giorni circa

--> se ci sono patologie il rapporto varia

----

[PIASTRINA] contiene -->[GRANULI]

[GRANULI] --> hanno al loro interno [FATTORI DI COAGULAZIONE], [FATTORI CHE

PROMUOVONO RICRESCITA DI ENDOTELIO E CONNETTIVO SOTTOENDOTELIALE]

------------

[EMOSTASI]

.Si forma un coagulo in un punto preciso

.Quando si e formato il coagulo quest ultimo deve essere riassorbito

COMPONENTI:

-endotelio

-piastrine

-enzimi

-sistema fibrinotico

-inibitori

--> 1 qualsiasi alterato=PATOLOGIA

--------------------

.il sangue normalmente non coagula.

PERCHE?

.[ENDOTELIO] dei vasi contiene sostanze ANTIAGGREGANTI che vengono espresse

FASI:

-[LESIONE]--> .Endotelio non rilascia piu antiaggreganti

.[Il flusso piu lento favorisce aggregamento di piastrine]

.[PIASTRINE] --> si attacca a MEMBRANA BASALE SCOPERTA e CONNETTIVO sottostante

[SUBENDOTELIALE] che ora è rimasto libero

.[PIASTRINA ] attaccata a SUBENDOTELIO --> si [ATTIVA]

.Si appiattisce

.Rilascia i suoi granuli

.[ESPRIME SULLA MEMBRANA SPECIFICHE MOLECOLE PROPRIE SOLO DELLA PIASTRINA

ATTIVATA !!]

-Altre [PIASTRINE] che passano da li sono capaci di [LEGARE SEGNALI DI PIASTRINA

ATTIVATA]--> vengono attirate

Si attaccano e richiamano altre piastrine

RISULTATO--->[TAPPO PIASTRINICO]

.[TAPPO PIASTRINICO] è però [instabile]

-PASSAGGIO DA [TAPPO PIASTRINICO]a -->[COAGULO] mediante [RETE DI FIBRINA] che

lo stabilizza

RETE DI FIBRINA= da[TAPPO PIASTRINICO] a [COAGULO]

-La [fibrina ] si crea dal [fibrinogeno]

[è l ultimo passaggio della cascata enzimatica plasmatica della coagulazione]

COME AVVIENE PROCESSO?

-I[PRIMO FATTORE] è sensibile a [CARICA NEGATIVA]

-quando ENDOTELIO viene rotto scopre [SOTTOENDOTELIO] che è [carico

negativamente](proteoglicani e sindecani )

-[PRIMO FATTORE] si attiva e [TAGLIA PARTE INIBITRICE] del successivo(sono

proteasi a serina ) --> e cosi via

[ATTIVAZIONE A CASCATA]---> termina con [FIBRINOGENO]-->[FIBRINA]

--------------

.Perche il processo non procede ovunque ?

-Cascata necessita di enzimi [ESPRESSI DA PIASTRINE ATTIVATE]

--> avviene [SOLO IN SEDE DI LESIONE]

--------------------

.Servono---->

[MECCANISMI DI CONTROLLO] --> che consentano di arrestare il processo

-[FIBRINOLISI]

[PLASMINA](proteasi) lisa la [FIBRINA]--> il coagulo si dissolve

ATTENZIONE:

-Nella fase iniziale della coagulazione ovviamente prevale la DEPOSIZIONE

-Nella fase finale della coagulazione ovviamente prevale l EROSIONE [PLASMINA]--

>distrugge[FIBRINA]

[è un continuo rapporto di equilibrio dinamico]

-----------------------------------------

.[PIASTRINE]--> rilasciano sostanze che promuovono la crescita di [ENDOTELIO],

[SOTTOENDOTELIO] e pareti vasali

---------------------------

ATTENZIONE:

-[ASPIRINA] danneggia enzimi della piastrina PER TUTTA LA SUA VITA

--> per 10 giorni il paziente avra meno piastrine e problemi di coagulazione -->

puo creare problemi in operazioni invasive

----------------------

[EMOPOIESI]

EMBRIONALMENTE: [SACCO VITELLINO]-->[FEGATO]-->[MIDOLLO OSSEO ROSSO]

.Se il [MIDOLLO OSSEO ROSSO] diventa INCAPACE di produrre cellule ematiche

--> anche nell adulto puo riprendere emopoiesi di [FEGATO] e [MILZA]

-->[SEMPRE PATOLOGICO]!

.[MIDOLLO OSSEO]--> [MATURAZIONE DI OGNI CELLULA EMATICA], eccetto -->[LINFOCITI

T ](timo)

STRUTTURA:

-[MIDOLLO]

-[STROMA ESTERNO]--> ambiente delle cellule midollari

--> ricco di : CELLULE ADIPOSE(nutrimento),FIBROBLASTI,ENDOTELIO+[MACROFAGI]

(spazzini)

Si puo effettuare o un prelievo di liquido midollare o una "carota ossea" che

determina caratteristiche di stroma.

-------------

[MIDOLLO ROSSO]--> si tramuta in [MIDOLLO GIALLO] ma il processo e reversibile

------------------------

-[STROMA] è permeato da VASI con [ENDOTELIO FORELLATO]

--> [CELLULE EMOPOIETICHE] maturano e --> ENTRANO NEI VASI

.[CELLULE EMOPOIETICHE]--> proliferano a [ISOLOTTI] vicino ai vasi

---------------------------

NEL [MIDOLLO]

-->[CELLULE EMOPOIETICHE TOTIPOTENTI]--> danno origine a tutte le cellule

ematiche

.[CELLULA EMOPOIETICA TOTIPOTENTE]--> da origine a 2 linee cellulari:

-[CELLULA STAMINALE LINFOIDE]--> da origine a linfociti

-[CELLULA STAMINALE MIELOIDE]--> da origine a tutte le altre cellule

.Il passaggio da [CELLULA STAMINALE] a [CELLULA MATURA ] è segnato da:

-riduzione di dimensioni

-nascita e accumulo di granuli specifici

---------------------------------

ATTENZIONE: [nel midollo ci sono piu cellule della serie bianca che cellule

della serie rossa]

almeno rapporto 3a1

[CONTROLLO]

--> avviene attraverso[ FATTORI DI CRESCITA] --> prodotti direttamtne da STROMA

o da [RENE](ERITROPOIETINA)

---> i fattori di crescita vengono usati come FARMACI SPECIFICI

.Molto spesso il controllo avviene per [COMUNICAZIONE PARACRINA] cellulare

(cellule di stroma )

-------------------------------------------

STEP DIFFERENZIATIVI: [da STAMINALE A MATURA]

-[GLOBULI ROSSI]

.STAMINALE

.Proeritroblasto

.eritroblasto basofilo

.eritroblasto policromofilo

.eritroblasto ortocromico

.reticolocita

.[eritrocita]

-[NEUTROFILI]

.STAMINALE

.mieloblasto

.Promielocita

.mielocita

.metamielocita

.neutrofilo giovane o band cell (o eosinofilo o basofilo giovani )

.neutrofilo

-[MONOCITI]

-MONOBLASTO

-PROMONOCITA

-MONOCITA---> macrofago

-[PIASTRINE]

-MEGACARIOBLASTO

-PROMEGACARIOCITA

-MEGACARIOCITA

-PIASTRINE

--------------------------------------------------------------------------------

----------------------

25-3-2014

[TESSUTO MUSCOLARE]

3 TIPI:

-SCHELETRICO

-LISCIO

-CARDIACO (intermedio)

-------------------------------------------------------

[SCHELETRICO]


PAGINE

56

PESO

112.95 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni) (ORBASSANO - TORINO)
SSD:
Università: Torino - Unito
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher eugenio.micheli.9 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Basi di morfologia umana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Torino - Unito o del prof Giordano Silvia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Basi di morfologia umana

Basi di morfologia umana - esercitazione microscopi
Appunto
Basi di morfologia umana - Appunti
Appunto
Basi di morfologia umana - vascolarizzazione e vasi
Appunto
Apoptosi e morte cellulare
Appunto