Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

LE SFIDE

Secondo Kotler (1993) sono quattro le sfide che il MT deve affrontare.

Derivano dai tempi in cui viviamo e dalle turbolenze dei mercati interni legate a crisi economiche e

politiche che impongono al decisore locale (amministrazioni locali) di prendere consapevolezza di

questi cambiamenti repentini di natura sociale, economica e spesso politica.

Si individua la problematica, etichettata come causa, e si studia l'effetto sulla gestione del

territorio.

Le sfide sottolineano l'importanza di un approccio strategico al MT.

Approccio strategico vuol dire metodo di lavoro, cioè un approccio lungimirante che mira ad

ottenere risultati nel medio lungo termine, non meno di 3 - 5 anni come lo sviluppo sostenibile.

1. La prima sfida riguarda la grande crescita della mobilità delle persone e delle imprese.

Oggi si assiste ad una forte turbolenza dell'ambiente circostante in cui tutti viviamo: le

imprese spostano rapidamente la propria sede legale nei territori in cui c'è convenienza di

natura fiscale (ex FIAT, oggi FCA).

Ci sono fenomeni legati al decentramento produttivo, fenomeno che ha interessato il

nostro territorio, il Salento: molte imprese del settore tessile e calzaturiero, che facevano

parte del distretto calzaturiero salentino, sono fallite o hanno decentrato gran parte della

produzione verso Paesi dell'est Europa o Asiatici per risparmiare sui costi, in primis sul

costo del lavoro e del trasporto.

L'impresa in quanto soggetto di diritto privato è legittimata a perseguire queste vie ma in

un'ottica macroeconomica questo processo produce effetti sul territorio e in gran parte

sono negativi in termini di riduzione del PIL.

Attraverso strategie per esempio incentrate sulla qualità dei prodotti (si punta al Made in

Italy per dare l’idea dell’autenticità de prodotto o per la lotta alla contraffazione), gli

esperti devono affrontare questa problematica cercando di preservare l'attrattività del

territorio nazionale e locale agli occhi delle imprese che pur essendo nate in zona sono

spinte a partire per ragioni di convenienza.

A questo si aggiunge l'instabilità socio-politica dei governi, fenomeno che si osserva a

livello nazionale e locale e che produce una turbolenza politica perché cambia il decisore e

quindi c’è una difficoltà pratica nel fissare con precisione gli obiettivi di lungo termine

perché tutto può cambiare nell’arco di 10 anni.

Se le imprese si muovono da un Paese all’altro (dall’Italia all’estero) la competizione non è

più a livello locale ma globale.

2. La seconda sfida riguarda il progresso tecnologico: il cambiamento nei modi di comunicare

e la velocità nella trasmissione delle informazioni. Molte imprese lavorano attraverso

internet come le agenzie di viaggio e questo fenomeno da un forte potere al consumatore

che può organizzare a casa il pacchetto vacanza.

Tutto ciò velocizza il processo di decadimento dei sistemi centralizzati: fino a qualche

decennio fa, un'impresa per avere maggiori chance di successo era indotta a localizzarsi nei

centri urbani (Roma, Milano) perché davano vantaggi che non si ottenevano nei borghi

periferici.

Oggi, a seconda dei settori e grazie alle tecnologie informatiche, si può competere a livello

internazionale pur essendo geograficamente periferici, cioè non è più cruciale essere al

centro del mondo.


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

3

PESO

409.92 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in gestione delle attività turistiche e culturali (Facoltà di Economia e di Scienze Politiche, Sociali e del Territorio) (LECCE)
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher biscottino91 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Marketing territoriale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Salento - Unisalento o del prof Peluso Alessandro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Marketing territoriale

Riassunto esame marketing territoriale, docente Guido, libro consigliato Il marketing territoriale, Caroli
Appunto
Appunti terza parte marketing territoriale
Appunto
Appunti marketing territoriale ambito strategico
Appunto
Appunti marketing territoriale: soggetto strategico
Appunto