Che materia stai cercando?

Acqua - equilibri chimici

Appunti di Biochimica sull'acqua e gli equilibri chimici basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Ciavardelli dell’università degli Studi Kore Enna - Unikore, facoltà di Ingegneria architettura e delle scienze motorie. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Biochimica docente Prof. D. Ciavardelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

BIOCHIMICA – LEZIONE 2 – 29-04-2016

TERMODINAMICA: è quella branca della fisica e della

chimica che studia le variazioni energetiche associate alle

trasformazioni.

CINETICA: è quella branca della fisica e della chimica che

studia la velocità con cui avviene una trasformazione.

L’energia libera di Gibbs è una forma di energia utilizzata

in termodinamica.

Per si intende la variazione tra l’energia del sistema

∆G

nello stato finale e l’energia del sistema nello stato iniziale.

Nel caso di un processo esoergonico il processo favorito

è quello che va dai reagenti ai prodotti (processo diretto)

perché termodinamicamente favorito, mentre il processo

inverso è termodinamicamente sfavorito. I processi

esoergonici prevedono una = G -G < 0 . K = ([C] [D] /

∆G 2 1 eq

[A] [B] > 0.

Al contrario, i processi endoergonici che richiedono

energia affinché il processo avvenga, prevedono una =

∆G

G -G > 0. Nel caso di un processo endoergonico, il

2 1

processo favorito termodinamicamente è quello che va dai

prodotti ai reagenti (processo inverso). K = ([C] [D] / [A] [B]

eq

< 0

Accoppiamento di reazione: un processo endoergonico

utilizza l’energia liberata da un processo esoergonico.

Esiste un caso particolare di trasformazione chimica che

segue le leggi del cosiddetto equilibrio chimico. Per

trasformazioni “all’equilibrio” si intendono trasformazioni per

le quali la velocità del processo diretto è uguale alla velocità

del processo inverso. In questo caso le concentrazioni dei

reagenti e dei prodotti non cambiano. In queste reazioni ∆G

= 0.

Un esempio molto importante di trasformazione all’equilibrio

è quello che viene definito autoprotolisi dell’acqua ovvero

una trasformazione chimica in cui due molecole di acqua

interagiscono tra di loro generando due ioni: lo ione

+ -

idronio(H O ) e lo ione ossidrile(OH ). Questa reazione

3

all’equilibrio non prevede una completa trasformazione dei


PAGINE

4

PESO

20.44 KB

AUTORE

gimmardi

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Biochimica
Corso di laurea: Scienze delle attività motorie e sportive
SSD:
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher gimmardi di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Biochimica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Kore Enna - Unikore o del prof Ciavardelli Domenico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Biochimica

Forze di Van Der Waals
Appunto
Ibridazione carbonio e idrocarburi
Appunto
Gruppi funzionali
Appunto
Energia libera di Gibbs - potenziale normale di riduzione - definizione di energia di attivazione - stato di transizione - intermedio di reazione - acidi e basi
Appunto