Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Monitor

_ Il monitor è lo strumento che può provocare danni diretti essendo fonte di radiazioni. Il monitor

deve rispondere, alle normative europee esistenti.

_ Oggi i monitor sono tutti a bassa emissione di radiazioni, ma è buona norma dotarli di schermo

antiradiazione.

_ Il supporto deve essere orientabile in tutte le direzioni in modo da risultare adattabile a tutti gli

utenti, luminosità e contrasto devono essere regolabili per adattarli alla luminosità ambientale.

La legge a protezione del lavoratore al computer

_ Il D. Lgs. 626/94, relativo ai rischi derivanti dal lavoro ai videoterminali, prevede che il lavoratore

che svolga un lavoro continuativo su videoterminali ha diritto ad una pausa di quindici minuti ogni

due ore di lavoro e che debba sottoporsi a controlli specialistici periodici, con frequenza almeno

biennale.

Regole e precauzioni

_ Il lavoro al computer, come gli altri, comporta rischi se non si osservano alcune regole e non si

prendono le precauzioni necessarie affinché il lavoro si svolga senza rischi per la salute.

_ Regole e precauzioni riguardano il controllo e la manutenzione dell'hardware, oltre che le norme

ergonomiche, di cui si occupano i produttori.

I controlli da effettuare accingendosi al lavoro

_ Pochi accorgimenti possono evitare danni alla salute e agli impianti. Rischi possono derivare da

tutti i componenti della stazione e dai loro collegamenti.

Stato dell'impianto di alimentazione

_ Occorre controllare lo stato delle spine, delle prese e dei cavi. Spesso esistono prese multiple le

quali non devono essere sovraccariche.

_ Porre attenzione ai cavi scoperti e sostituire tutti i cavi usurati. Eliminare tutti i cavi che

attraversano passaggi obbligati.

Collegamento degli accessori

_ Stampanti, scanner e monitor vengono alimentati dalla rete e lavorano a tensioni di corrente e

potenze elevate.

_ Controllare tutti i cavi dell'alimentazione e fare in modo che non siano collegati alla stessa presa

per non sovraccaricarla.

Hardware del sistema

_ Le schede interne dell'unità centrale lavorano a basse potenze e tensioni.

Tuttavia l'unità centrale viene alimentata dalla rete e rischi possono insorgere dal cattivo isolamento

del case.

_ Controllare con cacciaviti cercafase eventuali dispersioni.

I controlli dell'hardware

spettano al lavoratore

_ Colui che lavora al computer deve fornire soltanto la manutenzione ordinaria. Ciò allo scopo di un

corretto funzionamento delle macchine.

_ Aprire l'unità centrale o le altre periferiche fa perdere il diritto alla garanzia, per cui il lavoratore

non deve sostituire schede o occuparsi della riparazione della macchina.


PAGINE

4

PESO

19.43 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in Giurisprudenza
SSD:
Università: Bari - Uniba
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Abilità informatiche per giuristi e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bari - Uniba o del prof Diana Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Abilità informatiche per giuristi

Abilità informatiche per giuristi - Concetti di base
Appunto
Abilità informatiche per giuristi - Gestione file
Appunto
Abilità informatiche per giuristi - Software
Appunto
Abilità informatiche per giuristi - Licenza
Appunto