Test Campus Biomedico: sarà a settembre?

Test Campus BioMedico: sarà a settembre

Ancora nulla di certo sulle date del test al Campus Biomedico di Roma: voi studenti siete in ansia perché, l'anno scorso, la prova di ammissione è stata organizzata il 31 marzo e vi aspettavate che anche quest'anno si sarebbe svolta in primavera. Invece, ad oggi l'ateneo non ha ancora dato informazioni aggiornate sul calendario delle prove. Per questo è molto probabile che, per quest'anno, il test di ingresso slitterà a settembre. A dichiararlo sono gli esperti AlphaTest, che da anni sono specialisti in ammissione all'università.

TEST CAMPUS BIOMEDICO A SETTEMBRE: ECCO PERCHE' - Secondo AlphaTest, è indicativo il fatto che l'ateneo non abbia ancora pubblicato l'avviso di un nuovo bando: se la prova fosse a marzo, avrebbe dovuto essere già pubblicato. In più, nonostante gli atenei Cattolica e San Raffaele abbiano organizzato le prove di accesso in primavera, è probabile che il Campus si allinei con le indicazioni del ministro Giannini sul test nazionale a Medicina. Questo si svolgerà infatti, secondo quanto dichiarato dal ministro, nella prima decade di settembre. Coerentemente, Humanitas ha già fissato a settembre la data del test.

CAMPUS BIOMEDICO: TUTTO SUL TEST DI INGRESSO - Anche se ancora non è uscito il bando per il test di ingresso, vi forniamo alcune informazioni sulla prova di ammissione svoltasi il 2014 per farvi un'idea su quello che vi aspetta. Attenzione: queste informazioni fanno riferimento al bando 2014 e potrebbero subire variazioni.

E' necessaria l'iscrizione - L'ateneo comunicherà le date entro cui fare l'iscrizione online al test di ammissione, con il pagamento della tassa d'iscrizione. Il bollettino dovrà poi essere portato con sè il giorno della prova, pena l'esclusione. L'anno scorso la tassa di iscrizione ammontava a 130 euro.

Struttura della prova scritta - Il test si compone di una prova scritta e una orale. La prova scritta consiste in un questionario in lingua italiana che comprende 100 domande a risposta multipla così composte: 50 quiz di logica, 15 quiz di biologia, 10 quiz di fisica e 10 quiz di matematica. Il tempo disponibile è di 2 ore e 30 minuti.

Punteggio del questionario - Il punteggio del questionario, per un massimo di 50 punti, verrà calcolato in base alle risposte date: verrà contato 1 punto per ogni risposta corretta e verrà sottratto 0,1 punto per ogni risposta sbagliata. Una risposta non data vale 0 punti. Ha un peso sul punteggio anche il voto di fine anno degli ultimi due anni di superiori, da indicare al momento dell'iscrizione al test. In base alla graduatoria parziale, basata sul punteggio alla prova scritta, si selezioneranno i candidati che avranno accesso alla prova orale.

Struttura della prova orale - La prova orale consiste in un colloquio che verte su cultura generale, temi attitudinali e motivazionali. In sede di prova orale il candidato deve presentare una copia autenticata delle pagelle finali del terzo e quarto anno delle superiori, pena l'esclusione. Alla prova orale la commissione assegna un punteggio: A Eccellente (da 37 a 45 punti), B Ottimo (da 28 a 36 punti), C Buono (da 19 a 27 punti), D Discreto (da 10 a 18 punti), E Sufficiente (9 punti).

Graduatoria finale - Gli studenti che conseguono 50 punti minimi accedono in graduatoria: la graduatoria di merito è definita in centesimi in base al punteggio ottenuto alla prova scritta e alla prova orale. Sono ammessi coloro che rientrano in posizione utile per i posti disponibili indicati. A parità di punteggio, ha precedenza il candidato con punteggio maggiore alla prova scritta.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta