Test veterinaria 2017: risultati, punteggi e news in diretta dal Miur

Marcello G.
Di Marcello G.

Test veterinaria 2017: risultati, graduatorie e news

Il Miur ha pubblicato tutti i risultati relativi ai test di ingresso di Veterinaria del 2017, ogni candidato che ha sostenuto la prova lo scorso 6 settembre potrà così verificare l’esito del test d'accesso attraverso il portale universitaly.it, per scoprire se potrà continuare a nutrire il sogno d'iscriversi alla facoltà di veterinaria nell'anno accademico 2017/2018. Dopo il Test di Medicina 2017, dunque, è arrivato il grande giorno anche per gli aspiranti veterinari: gli oltre 8.000 candidati possono conoscere il punteggio ottenuto nei quiz.

Test ingresso Veterinaria 2017: i numeri delle prove d'accesso

Gli idonei, quelli che hanno totalizzato i 20 punti minimi necessari per concorrere alla graduatoria nazionale e alla distribuzione dei posti disponibili, sono quest’anno 5.768, l’ 83,58% del totale. Ecco tutti i numeri dei test d'ingresso veterinaria 2017
  • Il punteggio medio nazionale fra i risultati idonei è di 42,19;
  • Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 45,56 a Padova;
  • La percentuale di idonei più alta (89,39%) si è registrata a Padova;
  • Il punteggio più alto è di 84,3 è stato conseguito da 3 candidati: 1 a Messina e 2 a Torino.

I primi 100 classificati sono concentrati in 12 atenei. Quelli che hanno avuto più candidate e candidati tra i primi 100 sono Milano (22), Padova (19) e Torino (14).

I risultati nominali individuali saranno pubblicati il 29 settembre e la graduatoria nazionale di merito nominativa sarà pubblicata il 3 ottobre.

Test veterinaria 2017: i punteggi degli anni scorsi

Gli studenti devono tenere bene a mente quale risultato ottenere, in quanto da questo dipende l’immatricolazione alla Facoltà. Ricordate che il punteggio minimo per entrare in graduatoria è 20 punti, ma per riuscire ad entrare occorre un punteggio più alto. In attesa quindi di saperne di più, facciamo un po’ di conti in base ai risultati dello scorso anno. Ancora non possiamo conoscere il punteggio minimo ufficiale del test di Veterinaria 2017 perciò, come dicevamo, per farci un’idea non ci resta che dare uno sguardo a quanto è accaduto lo scorso anno. Il punteggio minimo ottenuto dai candidati nel 2016 è stato di 63,8 a Sassari, molto più alto rispetto al 2015 (33,10). Badate bene, le cose quest’anno potrebbero cambiare e il punteggio minimo potrebbe alzarsi o abbassarsi, però, per farsi un’idea e cercare di orientarsi, meglio informarsi sui punteggi minimi dell’anno 2016/2017.
  • Padova: 70,3
  • Milano: 68,8
  • Pisa: 66,6
  • Bologna: 68,2
  • Parma: 67,4
  • Torino: 66,6
  • Messina: 64,3
  • Napoli: 66,2
  • Perugia: 65,8
  • Camerino: 65,2
  • Teramo: 64,4
  • Bari: 64,4
  • Sassari: 63,8

Test veterinaria 2017: la valutazione

Il test, come già detto, è composto da 60 quesiti. Ciascuna domanda, se risposta in maniera corretta, ha un valore di 1,5 punti; una risposta non data corrisponde ad un punteggio di 0; una risposta errata corrisponde a -0,4. Il massimo punteggio raggiungibile è di 90, ma sono necessari per essere ammessi in graduatoria solo 20 punti, ma ciò non basta: se volete essere sicuri di rientrare tra i posti disponibili dovrete totalizzare un punteggio più alto.

Test veterinaria 2017: il giorno

Il 20 settembre 2017, a due settimane di distanza dal test, è un giorno molto importante per i numerosi candidati che il 6 settembre scorso hanno svolto il test veterinaria 2017: il Cineca, per conto del Miur, ha pubblicato i risultati della prova d’ingresso al corso. Per consultare i risultati è necessario il codice etichetta ma, qualora te lo fossi dimenticato, puoi cercare di risalire al tuo punteggio grazie alle istruzioni valide per tutti i corsi di laurea ad accesso programmato nazionale, la cui graduatoria è gestita dal Miur.

Veterinaria 2017: le date fondamentali dopo il test d'ingresso

Vedere il risultato che avete ottenuto vi permetterà di capire se avete totalizzato almeno 20 punti, necessari per avere l’idoneità ad entrare nella graduatoria unica nazionale, magari in una posizione tale da poter essere assegnato ad una delle sedi universitarie che avete scelto. Il 29 Settembre potrai visionare il tuo compito nell’area riservata del portale Universitaly. Qui potrai controllare la tua prova con le risposte che hai dato insieme alla tua scheda anagrafica. Il 3 Ottobre, inoltre, verranno rilasciate le graduatorie: è il giorno in cui i punteggi verranno messi in ordine; quello in cui si saprà, facoltà per facoltà, l’elenco di chi potrà iscriversi a veterinaria.

Test veterinaria 2017: soluzioni e punteggio

I candidati che hanno partecipato alla prova si contendono solamente 655 posti in tutta Italia. Molti dei candidati conoscono già a grandi linee il loro punteggio grazie alle soluzioni del test Veterinaria 2017 pubblicate il giorno stesso della prova. Oggi potranno, però, avere conferme sul loro punteggio e informazioni più dettagliate riguardanti il punteggio minimo. Se il Cineca seguirà gli stessi orari del test di medicina, possiamo aspettarci che tutti i risultati verranno pubblicati grossomodo nel primo pomeriggio. Per la consultazione è necessario, come segnalato dal Miur, entrare nella propria area riservata nel sito Universitaly.

Test ingresso veterinaria 2017: come leggere le graduatorie

Vedrai quindi il tuo punteggio, la tua posizione in graduatoria e la dicitura “assegnato”, “prenotato” o “idoneo”. Nel primo caso: complimenti! Hai ottenuto un posto disponibile nell’università da te scelta come prima preferenza. A questo punto avrai 4 giorni a disposizione per l’iscrizione, pena l’esclusione dalla graduatoria. Nel caso in cui tu risulti “prenotato”, invece, hai ottenuto un posto disponibile a Veterinaria, ma in un ateneo non di tua prima scelta; in questo caso hai due opzioni: iscriverti entro 4 giorni nell’università assegnata o attendere gli scorrimenti di graduatoria dando conferma di interesse all’immatricolazione entro 5 giorni. Nell’ultimo caso, invece, dovrai attendere gli scorrimenti di graduatoria per sperare di ricevere un posto disponibile a Veterinaria.


Commenti
Consigliato per te
Entrare a Medicina: il segreto di chi ce l'ha fatta
Skuola | TV
Open Day Carlo Bo: scopri tutte le novità e gli sbocchi professionali!

Non perdere lo streaming dell'Open Day Carlo Bo dalla sede di Milano. Una mattina dedicata all'offerta formativa e agli sbocchi professionali. Scopri come diventare mediatore linguistico.

18 novembre 2017 ore 09:30

Segui la diretta