Tesina Giappone 3°media

Tesina 3 media sul Giappone. I collegamenti partono dal Giappone. Comprende: mappa concettuale e collegamenti alle seguenti materie: Storia-Italiano-Musica-Spagnolo-Scienze-Arte-Tecnologia-Matematica-Inglese-Scienze motorie.

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 3264 kB, scaricato 48 volte

E io lo dico a Skuola.net

Tesina sul Giappone


I collegamenti partono dal Giappone. Comprende: mappa concettuale e collegamenti alle seguenti materie: Storia - Italiano - Musica - Spagnolo - Scienze - Arte - Tecnologia - Matematica - Inglese - Scienze motorie.
Il Giappone è un arcipelago composto da un totale di 6 852 isole situate al largo delle coste orientali asiatiche, confina con il mar di Ohotsk a nord, l'oceano Pacifico a est, il mar Cinese Orientale a sud e il mar del Giappone a ovest. È suddiviso in otto regioni geografiche Hokkaido: Tohoku, Kanto, Chubu, Kansai, Chugoku, Shikoku e Kyushu.
Il Paese, comprese tutte le isole da esso controllate, ha una superficie di 377 944 km2
e una densità di popolazione di 343 ab/km2, per un totale di circa 126 800 000 abitanti.
Le quattro isole principali, da nord a sud, sono Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu, le quali formano un arco lungo circa 3 000 km che si apre verso nord-ovest. Le isole Ryukyu, Okinawa compresa, sono situate a sud di Kyūshū.
Il 73% del territorio giapponese è composto da foreste e montagne, rendendolo inadatto per l'uso agricolo, industriale o residenziale. Il sistema montuoso principale è costituito dalle Alpi giapponesi, situate al centro di Honshu, a cavallo della fossa tettonica Itoigawa- Shizuoka. La maggior parte delle vette, caratterizzate da forme spigolose e cime scoscese, sfiorano e in alcuni casi superano i 3 000 metri e la vetta più alta è il monte Fuji- san, con 3 776 m. Le pianure, sono situate lungo la costa o lungo le vallate interne.
Kanto è la pianura più vasta di questo paese:
si estende per 15 000 km. e occupa più della metà della regione Kantō, ma si estende anche su Tokyo.
Il Giappone ha 165 vulcani, di cui 108 attivi. Per questo, ogni secolo, si verificano terremoti moto potenti e quindi possono esserci degli tsunami.
Il terremoto del Kanto nel 1923 uccise oltre 140 000 persone. Tra i terremoti più recenti più importanti si ricordano il grande terremoto di Kobe del 1995 e il terremoto del Tohoku dell'11 marzo 2011. Quest'ultimo fece registrare un magnitudo di 9.0, innescando uno tsunami di grandi dimensioni.