Tutor 46973 punti

Tema di italiano sul made in Italy


Il made in Italy è una denominazione che serve per indicare la provenienza di un determinato bene secondo quanto disposto dalle direttive comunitarie per quanto riguarda l’origine non preferenziale di un determinato bene (in questo caso si parla dei prodotti provenienti dall’Italia, infatti si parla di made in Italy.

Il made in Italy sul piano storico


Molto importante per la definizione del made in Italy è il noto Accordo di Madrid firmato il giorno 14 aprile del 1891 che l’Italia ha integrato nel suo ordinamento dopo averlo ratificato n con la nota legge n. 676 del 1967 in cui viene specificato come l’apposizione del “made in…” aveva lo scopo di definire quale fosse il vero e proprio luogo in cui veniva fabbricato uno specifico prodotto, avendo dunque l’obiettivo di accertare l’origine stessa di questo.

Il termine made in Italy dal punto di vista storico è stato meglio specificato nel corso degli anni Ottanta del Novecento dai produttori italiani con l’intento di difendere l’italianità del prodotto. Il fine dunque è quello di tutelare i prodotti dell’industria e dell’artigianato italiano da eventuali contraffazioni. Questa tutela la si vuole mantenere in particolare nei settori trainanti del made in Italy, ovvero quello agroalimentare, della moda, della meccanica e dell’arredamento. All’estero i prodotti italiani, nell’ambito di questi settori, sono correlati ad alcuni specifici aggettivi: qualità, alta specializzazione, differenziazione nella realizzazione del prodotto, eleganza per quanto riguarda in particolar modo il settore della moda.



Anche numerose associazioni, nel corso degli anni Novanta, hanno iniziato a difendere sempre più il made in Italy; tra queste associazioni si ricordano l’Istituto per la Protezione, la Promozione e la Preservazione dell'origine dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli Made in Italy, l’Associazione Made in Italy, l'Associazione Nazionale per la Tutela della Finestra Made in Italy, ecc… Secondo quanto stabilito inoltre dalla Legge finanziaria del 2004 coloro che osano anche scrivere made in Italy in prodotti non realizzati in Italia rischiano di finire in carcere anche fino ad un anno e nel caso di prodotti italiani, come ad esempio alimenti e bevande, rischiano anche di vedersi comminate anche delle pene più severe. Stessa cosa viene sancita anche dalla legge n. 350 del 2003, in quanto stabilisce che chi riporta nei prodotti non italiani la dicitura made in Italy rischia delle pene molto severe, poiché sta commettendo un reato.

Alcuni dei marchi più conosciuti del made in Italy


Uno dei marchi più importanti del made in Italy risulta essere Ferrari che ha fatto sì che il settore automobilistico italiano fosse uno dei più importanti di tutto il mondo. Tra gli altri marchi italiani noti in tutto il mondo per la sua specifica origine italiana si ricordano anche Barilla, Indesit, Luxottica, Benetton e Ferrero.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email