danyper di danyper
Sapiens 8070 punti

Tema sulla dipendenza da sostanze o da attività

La dipendenza è un comportamento ripetitivo che non si sa gestire e che interferisce negativamente nella nostra vita. La dipendenza limita la libertà e la capacità di fare scelte autonome. Si può diventare dipendenti da sostanze come: fumo, alcol, droga, oppure di attività come: il gioco d’azzardo, il lavoro, o l’attività fisica. Una delle motivazioni che spingono alla dipendenza è sicuramente la difficoltà ad affrontare i propri problemi. Le sofferenze e le paure sembrano scomparire grazie all’effetto confortante offerto dalla dipendenza, peccato che si tratti di un effetto temporaneo, un sollievo momentaneo, un’illusione. Alla fine ciò che sembra essere la soluzione diventa il vero problema. La dipendenza diventa infatti un serio problema perché influenza lo stato di salute fisica e mentale dell’individuo che ne è schiavo, danneggia i rapporti familiari e sociali, interferisce con lo studio, il lavoro e, induce a commettere reati, come ad esempio gli incidenti automobilistici causati dallo stato di ebbrezza alla guida di veicoli. Le persone che soffrono di una dipendenza non se ne rendono conto per molto tempo, né lo accettano quando amici e familiari lo fanno notare e, nonostante i diversi segni che indicano un’assuefazione siano chiari, si continua a negare l’evidenza. Ma quali sono i segnali, o i comportamenti che ci fanno capire, che siamo di fronte ad un problema serio di dipendenza?
Innanzi tutto la persona è sempre alla ricerca continua e spasmodica della sostanza o attività, perdendo spesso il controllo del pensiero e del comportamento. Si osserva poi una perdita progressiva del controllo sull’uso di ciò che provoca la dipendenza. La persona tende ad aumentare sempre più la quantità di sostanza o la frequenza della dose. Si verificano le crisi di astinenza quando viene sospeso l’uso di ciò che provoca la dipendenza. La ricerca e l’utilizzo della sostanza o della situazione, causa della dipendenza, aumentano sempre più fino a creare ansia e stress intensi. Chi è afflitto da una forma di dipendenza è affetto anche da disturbi dell’umore, impulsività, aggressività, senso di colpa e riduzione dell’autostima. La persona dipendente ha difficoltà nell’attenzione, nella concentrazione e nella memoria. Tutto questo provoca seri problemi nei rapporti interpersonali sino a raggiungere, nei casi più estremi, un vero e proprio isolamento da tutto e tutti.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email