Chale02 di Chale02
Ominide 170 punti
Questo appunto contiene un allegato
Tema sul bullismo con esperienza personale scaricato 0 volte

Riflessioni sul bullismo giovanile


Per il bullismo,un fenomeno diffuso in molte scuole italiane ma non solo; non si è ancora trovata una soluzione per estinguerlo dalla nostra società.
Alla parole bullismo, però, non dobbiamo associare solamente l’immagine di un ragazzo violento che scarica la sua ira su compagni di scuola o amici, poiché questo fenomeno si configura in forme assai diverse.
vi sono infatti moltissimi casi nei quali non viene utilizzata la violenza fisica ovvero la vittima non viene picchiata, ma la violenza psicologica, ovvero la vittima viene presa in giro, insultata o derisa.
Dan Olweus, autore del Novecento che sensibilizzò molto il tema del bullismo nonostante in quei tempi era limitato, compose una definizione che spiega al meglio questo fenomeno nell’ambito scolastico, dice infatti: “Uno studente è oggetto di azioni di bullismo, ovvero è prevaricato o vittimizzato, quando viene esposto, ripetutamente nel corso del tempo, alle azioni offensive messe in atto da parte di uno o più compagni".
Bisogna ricordare che nonostante questa definizione riguarda solo l’ambiente scolastico, questi azioni avvengono anche al di fuori di essa come per esempio nei luoghi dove si pratica sport, l’oratorio o più semplicemente in strada.
Negli ultimi anni inoltre, grazie all’evoluzione dei social e dei mezzi di comunicazione, si è creato un nuovo fenomeno simile chiamato cyderbullismo, il quale viene definito come bullismo su internet; consiste nella pubblicazione di foto compromettenti oppure di frasi in cui la vittima viene insultata al fine di diffondere questi contenuti ad un largo pubblico.
Secondo me, questo nuovo fenomeno causa ancora più problemi rispetto al primo perché infatti questo è vesto da un largo pubblico, anche se purtroppo molte volte in entrambi i casi alcune vittime arrivati al punto dell’esasperazione tentano o addirittura si suicidano.
Pochi mesi fa, in una scuola superiore nel paese vicino al mio sono stati arrestati due ragazzi della mia età accusati di bullismo; ma bisogna sempre arrivare a una conseguenza penale per fermare questo fenomeno?
Io penso che per arrivare a denunciare un ragazzo per di più minorenne bisogna portare la vittima all’esasperazione perché infatti molte volte i genitori dei malcapitati non ne vengono a conoscenza subito, ma in seguito o addirittura in molti casi non si accorgono neanche in quanto il figlio tende a nascondere questo avvenimento ai genitori perché infatti quest’ultimi potrebbero avere una reazione dura come per esempio la denuncia e magari questo peggiora la situazione.
In questi ultimi anni, poiché questo fenomeno si è diffuso, spesso vengono fatte riunioni rivolte ai genitori e ai ragazzi per sensibilizzarli a questo tema.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email