Tema svolto sul razzismo


Il razzismo è un fenomeno irrazionale ed ingiusto, ahimè, molto diffuso. Si tratta di un pregiudizio verso persone con caratteristiche diverse dalle proprie. Secondo la persona razzista, tutto ciò che è troppo differente da lei la minaccia nella sua tranquillità, quindi il razzismo si fonda sulla paura immotivata verso il “diverso”.
Un bambino non nasce razzista, ma viene educato ad esserlo, dall’ambiente familiare e dalla società. Molti genitori razzisti infondono paure a sfondo razziale nei propri figli.

Il razzismo viene alimentato anche dai media, che spesso diffondono informazioni false: gli immigrati ci rubano il lavoro, sono tantissimi, ci stanno “invadendo”, hanno tendenze criminali, ecc.
Alla prova dei fatti, queste informazioni, confrontate con i numeri e le statistiche ufficiali, si rivelano essere infondate.
Il razzismo si può manifestare anche con azioni violente. Per esempio, nel mio paese, San Ferdinando di Puglia, tre immigrati provenienti dal continente africano avevano fatto una foto a una giostra, ma il pregiudizio ha spinto alcune persone a picchiare selvaggiamente questi ragazzi, che non avevano fatto nulla di male. Avevano solo fatto una foto a una giostra, dove probabilmente era seduta la figlia di queste persone.
A questo punto mi chiedo: come può il colore della pelle influire sul giudizio che si ha su una persona?

Molti parlano di “tolleranza” verso gli immigrati, ma tollerare vuol dire sopportare (infatti la definizione di tollerare è “capacità di resistere a condizioni sfavorevoli o potenzialmente dannose”), e quindi vuol dire che gli immigrati sono persone “in più”, persone da sopportare. Quindi, chi “tollera”, si sente superiore.

Bisognerebbe cercare di cambiare la mentalità a queste persone, di fargli capire che tutto ciò è ingiusto, e che valutare una persona dal colore della pelle è sbagliato. Ma molte persone non riescono a separarsi da questo pensiero razzista, perchè non comprendono la realtà. Non sanno che l’immigrazione è frutto delle guerre che il Nord del mondo alimenta ed è anche frutto dei problemi climatici che noi occidentali creiamo. Le paure, quasi sempre, derivano da una mancanza di conoscenze.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Bullismo, tema svolto