L'uomo è nato libero, ma dovunque è in catene. (Rosseau)


Ognuno di noi è nato libero, dal primo uomo che abbia mai messo piede su questa terra fino all'ultimo che sarà. Di giorno, di notte, d'inverno, d'estate, la nostra libertà non ha limiti: ci segue pari passo e si evolve con noi. E' un'ombra che ci accompagna nel tempo e cos'è, quello che le ombre sanno fare meglio se non ingrandirsi e rimpicciolirsi?
Dove noi andiamo, l'ombra và. A volte è così grande da sovrastarci, altre volte, tutto ciò che facciamo è calpestarla sotto i piedi.
E passo dopo passo, la nostra libertà si allunga e si accorcia, muta, cambia, si trasforma modificandosi progressivamente a nostra immagine. Ma qual è questa immagine?
L'immagine della nostra società, l'immagine di quello che creiamo nel tempo, ma soprattutto, di quello che facciamo.
Siamo gli artefici del nostro destino, delle scelte che facciamo, delle cose che diciamo. Siamo noi ad aver creato il mondo che ci circonda, o meglio, ad aver creato la gabbia in cui viviamo. Una gabbia fatta di paure e insicurezze, in cui stiamo stretti, impossibilitati, intrappolati, limitati, dove non siamo ciò che siamo: liberi.
E non è forse un controsenso, che il nostro dono più prezioso, la libertà, sia anche la nostra più grande pena?
Soffriamo la limitazione e spesso la mancanza di qualcosa che ci appartiene per diritto. Ma la cosa più assurda è quella che, gli unici colpevoli di questa triste realtà, siamo solo e unicamente noi.
Imponiamo delle sbarre al nostro essere interiore ed esteriore, tracciamo dei confini e ci imprigioniamo in noi stessi, forse vittime delle false verità o semplicemente di una libertà che crediamo non ci appartenga. Ma nessuna libertà ci apparterrà mai finchè continueremo a calpestarla.
Il giorno in cui smetteremo di aver paura dell'ombra di noi stessi, accettandolo ogni angolo e sfumatura, solo quel giorno potremo dire di aver presso possesso e coscienza della nostra libertà. E alla domanda ''Sei tu, un uomo libero?'' Rispondere, con grande sollievo: ''Si''
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email