Ominide 1144 punti

Analfabetismo funzionale


Gli analfabeti funzionali sono coloro che anche se sanno leggere e scrivere, hanno un livello di comprensione pessimo e scarse capacità di interpretazione e critica, importanti nella vita quotidiana.
Questo fenomeno si manifesta in Italia, seconda in Europa dopo la Turchia, negli anziani che non hanno ottenuto un'istruzione solida e che hanno un lavoro , che non richiede qualifiche e nei giovani che vivono a casa dei genitori senza aver ottenuto un titolo di studio o anche se ce l'hanno, non hanno un lavoro. Vengono definiti "low skilled" e gli anziani sono soggetti anche ad un alfabetismo di ritorno dovuto alla mancata esercitazione nell'apprendimento.
Quindi per combattere questo analfabetismo funzionale è giornali, la TV e la lettura di libri.
Sono avvantaggiati coloro che svolgono lavori a contatto con la cultura, come medici, archeologi o professori, in quanto sono costantemente aggiornati e allenati nelle mansioni intellettuali. Tutt'oggi la scuola si impegna a prevenire l'avanzamento del problema con corsi serali per adulti, adolescenti che hanno lasciato la scuola precocemente e la regione Campania si impegna a sostenere progetti per l'acculturamento e creare scuole private per recuperare un diploma mai avuto.
Sono stati stanziati dei fondi per cercare di diminuire il tasso di analfabeti funzionali anche attraverso circoli di lettura, viaggi premio e progetti legati al territorio.
E attraverso i fondi europei vengono creati anche i PON (Programma Operativo Nazionale), destinati alle regioni del Sud Italia per l'approfondimento di materie per gli alunni con carenze nelle scuole.
Proprio per sensibilizzare la nostra scuola abbiamo creato un elaborato, ossia un dialogo fra padre e figlio, in cui la complessità dell'immigrazione viene reso superfluo dal padre che non si informava adeguatamente, mentre il ragazzo grazie alla conoscenza dell'argomento e quella acquisita con il tempo e la scuola riesce a rendere in modo decente un dialogo proficuo e con un nesso e spinge alla riflessione il padre.
Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email