Amore e social network

L'amore, quello vero, va coltivato, va vissuto insieme mano nella mano. L'amore non fa distaccare dagli amici, anzi, fortifica il rapporto con gli amici.
Oggi però si abusa troppo di certe parole: l' "amico", secondo me, è colui con cui si è vissuta gran parte della vita. Gli amici di infanzia sono quelli che non si perdono mai, quelli che incontrerai dopo sono sempre persone con cui si può avere un buon rapporto, ma non come gli amici di infanzia.
L'amore invece può nascere anche fra persone che si conoscono da tanto, ma di solito non nasce fra gli amici, perchè essere amico per tanto tempo con una persona ti fa diventare quasi come un fratello, e quindi non si riuscirebbe a vedere la stessa persona come qualcosa di più. Altrimenti, l'amore può nascere dopo un colpo di fulmine.
Nella società di oggi, purtroppo, esistono persone che, dopo aver conosciuto una persona nelle chat, superficialmente crede di amarla...ma stiamo scherzando?

Non si può conoscere realmente una persona via chat, al massimo si può sentirne la voce, con il rischio che non sia quella che dice di essere: potrebbe essere una persona più grande di 7, 10 o 15 anni, o una persona che nasconde, oltre alla sua età, anche la sua identità, il suo sesso, la sua occupazione e il suo stato sentimentale dietro un profilo falso.
Purtroppo, in questi anni molti valori sono andati perduti. Per certi aspetti vorrei che si tornasse ad un tempo passato, dove l'unico mezzo di comunicazione erano le lettere. Una lettera d'amore vale più di 100 sms sul cellulare, un bacio autentico della persona che si ama vale più di mille bacini virtuali in chat. La tv e il computer andrebbero lasciati spenti per un momento, prima che questi spengano i nostri valori.
I social network devono essere usati nel modo corretto, senza farsi dominare.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email