Ominide 11266 punti

Oneri e opere di urbanizzazione primarie e secondarie


Per onere di urbanizzazione si intende la spesa che il Comune deve affrontare per l’esecuzione delle opere di urbanizzazione, cioè degli impianti e delle attrezzature destinate a conferire a un determinato territorio le caratteristiche urbane.
Le opere di urbanizzazione sono di tre tipi: primarie, secondarie e indotte.
Le opere di urbanizzazione primaria sono le seguenti:
- Strade residenziali;
- Spazi di sosta o di parcheggio;
- Fognature;
- Rete di distribuzione dell’energia elettrica e del gas;
- Rete di pubblica illuminazione;
- Spazi di verde attrezzato.
Sono le opere di urbanizzazione secondaria:
- Asili nido e scuole materne;
- Scuola dell’obbligo;
- Mercati di quartiere;
- Impianti sportivi di quartiere;
- Centri sociali e attrezzature culturali e sanitarie;
- Aree verdi di quartiere.
Sono opere di urbanizzazione indotte, secondo per esempio, l’art. 51 della legge urbanistica regionale piemontese le seguenti:
- Parcheggi in superficie, in soprassuolo e in sottosuolo;
- Impianti di trasporto collettivo di interesse comunale e intercomunale;
- Impianti tecnici di interesse comunale o sovra comunale;
- Impianti di smaltimento dei rifiuti.
Vi è una categoria speciale di opere di urbanizzazione che non rientra nelle tre precedenti; è quella delle opere necessarie per collegare una zona ai pubblici servizi e più precisamente:
- Condotte fognanti e di adduzione idrica;
- Linee elettriche;
- Attrezzature varie di collegamento con la città;
- Impianti telefonici.
Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017