Ominide 2387 punti

La muratura armata serve per avere più resistenza nelle sollecitazioni orizzontali non permettendo alla muratura di fessurarsi. La posizione dell’armatura viene definita in base ai carichi e non deve ossidarsi né creare fessure per differenza di materiali. La muratura può essere:
- Monostrato: lo spessore del muro coincide con quella del mattone
- Pluristrato: sono due setti murari paralleli in cui una ha funzione portante e l’altra serve per renderla più stabile.
1. muratura cava:
2. muratura a diaframma: 2 muri separati collegati da un muro trasversale
3. muratura rinforzata: la muratura è rigida e poco flessibile e tra i mattoni vengono inserite barre di metallo per rendere la muratura più solida
4. muratura armata: nei punti più deboli viene posta l’armatura metallica nel giunto di malta ogni 2 blocchi. La barra di metallo deve essere divisa con la malta dal laterizio che, essendo fragile, potrebbe rompersi per il movimento del metallo. I tubi di metallo possono anche essere inseriti verticalmente nei fori. L’armatura può essere concentrata (solo nei punti deboli)(prevista dalla normativa italiana) o diffusa (a getto continuo).

5. muratura armata post compressa: la parte in acciaio viene messa in tensione con delle viti per creare un blocco più compatto e ha permesso di creare pannelli prefabbricati.
6. muratura a sacco: tra due muri paralleli vengono inseriti malta, calce e detriti o calcestruzzo armato (non è muratura portante ma la funzione portante è svolta dal calcestruzzo) tra i due setti murari possono essere inseriti dei graffaggi per evitare che il muro si separi durante la colatura.
La muratura senza “commento” è una muratura senza malta in facciata poiché è arretrata ma fa sì che il mattone si pieghi in avanti e ogni metro ho bisogno di arretrare il mattone permettendo di avere una facciata movimentata e non liscia.

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità