Video appunto: Cubetti e Prove - Caratteristiche

Cubetti e Prove - Caratteristiche



La classificazione dei calcestruzzi è fatta sulla base della caratteristica meccanica della resistenza a compressione.
Per le prove a compressione i provini hanno una forma cubica; per le prove di resistenza a flessione e del modulo di elasticità i provini sono di forma prismatica e di sezione quadrata.


I provini di calcestruzzo possono essere eseguiti in laboratorio o possono essere prelevati in cantiere durante i lavori.
Il prelievo dei provini deve contenere alcune informazioni principali, come: la località e il cantiere, il numero e la sigla del prelievo, la composizione del calcestruzzo, la data e l’ora del prelievo, e la provenienza di questo prelievo.
Per ogni prelievo si confezionano due provini.

Tra le prove possiamo trovare la prova di rottura.
La resistenza si può esprimere in Newton su millimetro quadrato o anche in chilogrammi su centimetro quadrato.
Il tipo di rottura del provino è indice della resistenza del calcestruzzo; i calcestruzzi scadenti tendono a sbriciolarsi senza precisi piani di rottura.