Ominide 2167 punti

La scienza fra il Cinquecento e Seicento

Il XVI e XVII secolo segnarono, nel campo delle scienze naturali, una fase nella quale la cultura europea andò progressivamente liberandosi dal peso della tradizione medievale per costruire i fondamenti teorici e metodologici delle scienze moderne. Si trattò di un processo di lunga durata caratterizzato non solo da svolte radicali, ma anche dal perdurare di un rapporto di reciproca influenza fra la cultura degli eruditi e l'esperienza che derivava dalle arti meccaniche. L'incontro fra le interpretazioni dei filosofi della natura intorno alle cause dei fenomeni e le conoscenze dirette che venivano dalle arti pratiche si era già manifestato in forma episodica nel corso del Medioevo, ma fu con il XVI secolo che avvenne la compenetrazione definitiva di due tradizioni: quella artigianale, che concorse alla rivalutazione delle osservazioni dirette e dell'esperienza, e quella dei dottori che elaborarono una nuova visione del mondo. Se consideriamo che per tutto il Medioevo, nell'Occidente cristiano la riflessione sulle cause dei fenomeni naturali fu pesantemente regolata dalla chiesa, che arrivò a proibire i contatti con culture progredite, come quella islamica, e a mettere al bando o a scoraggiare alcune pratiche come l'alchimia e la dissezione dei cadaveri. La storia delle idee e della scoperte scientifiche si può leggere anche nella loro capacità di influenzare il modo di leggere la realtà, di comprenderne i singoli fatti, non solo da parte degli scienziati, ma anche da figure esterne all'ambiente scientifico. La diffusione delle nuove conoscenze in campo astronomico,fisico e matematico e la conferma continua di un metodo di lavoro basato sullo scambio fra teorie e verifica sperimentale produssero mutamenti che caratterizzarono un'intera epoca. Le conoscenze scientifiche, infatti, non rivoluzionarono solo la scienza tradizionale ma si riverberarono sull'insieme del mondo culturale.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email