Ominide 27 punti

Eventi principali della Restaurazione inglese


Carlo I fu accusato di tradimento dopo la messa in atto della tassazione senza il consenso del parlamento. Dopo questa accusa, il re fu ucciso ed iniziarono gli scontri fra cavalieri e seguaci del parlamento.
Al trono salì Carlo II nel gennaio del 1649, con il cui vennero emanati il test act (che rendeva possibile la salita in parlamento solo a coloro che professavano l’anglicanesimo) e l’editto di perdonanza, per far sì che la paura dell’assolutismo fosse allontanata dall’Inghilterra.
Il re strinse legami anche con Luigi XIV, re francese che sovvenzionava l’Inghilterra. Questo legame per portò così dei problemi, quando si dovette parlare di successione al trono inglese.
La parte conservatrice del parlamento, i Tories, per la successione al trono sostennero Giacomo II, fratello del re ormai defunto, poiché fra di loro regnava la paura del progresso economico.
La parte più progressista del parlamento, i Whigs, invece volevano l’elezione di un altro re.
Nel 1685 i Tories furono accontentati, poiché salì al trono Giacomo II, che però ben presto perse il suo consenso, soprattutto a causa della messa in atto della restaurazione papista, che riavvicinò nuovamente il cristianesimo all’Inghilterra. Questa restaurazione prevedeva un esercito permanente e prevedeva la nomina di cattolici alle cariche governative.
Con la nascita di un erede maschio, il popolo inglese perse anche la speranza della salita al trono di una delle due figlie di Giacomo II, ovvero Anna e Maria, sposate rispettivamente con il principe Hannover e Guglielmo d’Orange.
Nel 1688 i due schieramenti del parlamento decisero di unirsi e di comune accordo fecero sì che Guglielmo d’Orange arrivasse in Inghilterra e conquistasse il trono. Questa fu chiamata, “guerra senza sangue”.
Con la salita al trono di Guglielmo d’Orange e della moglie Maria, si ebbe il Bill of Rights, un accordo con il parlamento e l’instaurazione del regime costituzionale, basato sul dualismo fra re e parlamento.
Nel 1689 fu promosso il Toleration Act e nel 1695 l’ act of settlement, che diede la successione al trono alla casata degli Hannover.
Negli stessi anni ci fu anche la rivoluzione finanziaria, che portò alla formazione della banca d’Inghilterra.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email