Ominide 4479 punti

La reggia Versailles venne costruita dall'architetto Louis Le Vau nel 1690. Durante i lavori vi furono vari incidenti che causarono molti feriti e morti. L'edificio aveva una pianta ad U e comprendeva la Sala delle Guardia,il Grande appartamento,il Salone dei Nobili e l'Appartamento della Regina. Vi era poi il Salone degli specchi utilizzato per i banchetti. Qui si trovavano statue di stile classico e la sera la sala era illuminata da 3000 candele che si riflettevano negli specchi. C'era poi il Salone di Venere disegnato da Charles Le Brun poichè Luigi XIV voleva rendere omaggio all'amore e alla bellezza. Nella Sala del Consiglio il re riceveva i ministri per le decisioni importanti e vi era poi un cortile all'esterno chiamato Corte di marmo. Davanti a questa corte c'era la Corte reale e questa era aperta solo alla famiglia del sovrano.
Il ritratto di Luigi XIV fu ordinato dal re stesso al pittore Rigaud. Esso venne realizzato nel 1701,l'originale si trova a Parigi. Nel palazzo di Versailles vi è una copia dipinta sempre da Rigaud. Vi sono alcuni oggetti rappresentanti il potere come: il mantello con i gigli di Francia e di ermellino,la corona,lo scettro,la spada di Carlo Magno e la croce dell'Ordine di Malta. Il parruccone era utilizzato dal 1680,era molto costoso ed era realizzato con capelli veri. Luigi XIV lo utilizzava per aumentare la propria altezza e per conferire un'idea di autorità. L'1 settembre 1715 Luigi XIV morì. Per la francia fu una liberazione,venne festeggiata perciò la fine di un regno oppressivo durato 54 anni. Egli aveva ridotto il popolo in miseria e favorito la rabbia contro la monarchia. Aveva anche creato un modello di Stato assoluto presto imitato da altri sovrani Europei.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità