Ominide 1013 punti

La Francia del Re Sole


Dopo il governo di Luigi XIII segue la reggenza di Mazzarino, cardinale abruzzese che riprende la politica di Richelieu ma si fa mal volere dai francesi.
Dopo la sua morte Luigi XIV, che prima era troppo piccolo, ora ventiduenne convoca i consiglieri di Mazzarino e li congeda, dicendo che da quel momento si sarebbe occupato in maniera esclusiva della Francia.
La sua sarebbe stata una monarchia assoluta, dunque legittimata, dato che la legge corrisponde al volere del sovrano, e non un governo dispotico che non rispetta la legge.
Le caratteristiche del suo governo furono:
- centralizzazione del potere, che si trova nelle mani del re ("io sono lo Stato"), e non esiste il Parlamento ma solo un consiglio con ruolo marginale che poteva intervenire solo se richiesto
- burocrazia, infatti venne istituita una tassazione con lo scopo di sostenere le spese politiche come mantenere l'esercito
- per gestire il territorio venne adottato il sistema degli intendenti, uomini scelti dal re che andavano a governare localmente e si occupavano, tra le altre cose, di far applicare le leggi, che venivano fatte proprio da lui
-per la politica economica si affidò a Jean-Baptiste Colbert, che venne insignito del compito di occuparsi delle finanze francesi. Sotto Luigi XIII infatti, c'erano state delle ribellioni, conosciute con il nome di "Fronde", che avevano impoverito il paese: una di queste fu la Fronda Parlamentare, durante la quale il parlamento aveva avanzato pretese di libertà simili a quelle inglesi, che però si concluse con un nulla di fatto poiché era molto debole, e l'altra fu la Fronda dei Principi. Queste rivolte furono importanti perché permisero al popolo di capire che non era pronto per un governo più democratico ma che l'unico modo per evitare l'anarchia era avere una monarchia.
Per risollevare le sorti della Francia, dato che Luigi XIV aveva grandi aspirazioni, attuò una politica mercantilistica, che si basa sul misurare la ricchezza di uno stato in base ai metalli che possiede, e protezionistica, ovvero che imponeva la chiusura delle dogane per evitare le importazioni.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Francia - Re Sole (2)