Ominide 16911 punti

Caratteri del Seicento in Italia


Il Seicento fu segnato dalla difficile Guerra dei Trent’anni (1618-1648) che si concluse con la pace di Westfalia che sancì la supremazia di Francia, Province Unite e Svezia. Ricordiamo inoltre che Province Unite e Portogallo si erano rese libere dalla Spagna. Nel Seicento vi furono terribili ondate di carestie e peste nella penisola iberica, in Italia, in Germania e in Europa orientale, mentre furono molto meno gravi in Inghilterra e in Europa settentrionale. La crisi seicentesca fu causata da: abbassamento delle temperature (infatti il Seicento viene ricordato come una “piccola era glaciale”) che distrusse i raccolti; scarsità di cereali; peste, dovuta alla scarsa nutrizione e allo spostamento in città della popolazione che andava in cerca di fortuna e che viveva in alloggi sporchi e malsani. In Italia le città iniziarono il loro declino economico: Firenze, Milano, Venezia e Como videro una drastica riduzione del loro esporto di stoffe pregiate, a causa della concorrenza dell’Inghilterra e dell’Olanda, e quindi un declino del settore tessile. Dobbiamo inoltre ricordare la terribile peste che vi fu a Milano nel 1630-31, la stessa pestilenza che viene descritta nei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. L’unica città che seppe salvaguardare la propria economia fu Livorno che, grazie al porto franco che permetteva il deposito gratuito delle merce in transito, riuscì ad arricchirsi. L’Italia decadde perché non seppe adeguarsi ai cambiamenti dell’economia, non diversificò la produzione e inoltre mancava un potere “forte” e centralizzato che riuscisse a governare la situazione. In questa situazione accadde dunque un ritorno al passato: i ricchi cittadini, invece di investire, preferirono ritirarsi nei loro possedimenti e a fare investimenti fondiari (in terreni) che davano loro un senso di sicurezza: questo fenomeno è noto come “rifeudalizzazione” e vi fu ovunque in Italia, soprattutto al Sud con l’eccezione di Napoli che continuava ad essere nota per i suoi scambi commerciali e per i laboratori artigianali.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email