Riego di Riego
VIP 1004 punti

GIOVANNI CALVINO

Jean Cauvin(italianizzato Giovanni Calvino) nacque a Noyon nella Francia settentrionale nel 1509. Il padre era un notaio al servizio del parroco locale e fu proprio grazie agli aiuti economici del vescovo che Calvino riuscì a conseguire la laurea in giurisprudenza. Sono ignoti i motivi della conversione di Calvino al protestantesimo. Forse fu una reazione alle vicende del padre, allontanato dalla sua professione di notaio a causa di irregolarità nell’amministrazione vescovile. Alla morte del padre il figlio dovette pagare tutti i debiti contratti dal padre. La storia di Calvino è legata soprattutto alla città di Ginevra dove si stabilì definitivamente a partire dal 1541 poiché chiamato da un esule francese, Guillame Faurel, seguace della dottrina di Zwingli. Calvino si è reso conto di non avere più un futuro nella cattolica Francia in quanto sospettato dalle autorità politiche di simpatizzare per il luteranesimo. Con Calvino Ginevra divenne il centro di irradiazione del Calvinismo in Europa. Calvino morì a Ginevra nel 1564 di tubercolosi.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove