Ominide 600 punti

Assolutismo Luigi XIV

  • 1642 entra in carica a capo della politica Giulio Mazarino (cardinale italiano collaboratore di Richelieu)

  • instaura una rigida politica finanziaria dovuta alla necessità di denaro per lo Stato per continuare la guerra con la Spagna che non aveva aderito alla pace di Westfalia (1648); decise anche di bloccare per 4 anni il salario delle cariche venali e quindi il Parlamento insorse.

  • le rivolte vengono placate dal principe di Condé che in seguito, con altri principi, si allea con gli stessi ribelli per eliminare la Corona; Mazarino fa arrestare tutti i principi che hanno preso parte alla rivolta. I principi si alleano con la Spagna ma quest’ultima viene costretta alla resa nel 1659 dopo la pace dei Pirenei.

  • Al potere si trova Anna d’Austria in funzione del figlio ancora piccolo Luigi XIV

  • 1661 muore Giulio Mazarino e Luigi XIV entra nel pieno delle sue funzioni.

  • 1667-1668: guerra contro la Spagna per impossessarsi della Franca Contea e dei Paesi Bassi spagnoli. Guerra di devoluzione perché tali territori, alla morte del re Filippo II sarebbero dovuti passare in possesso di sua figlia, moglie di Luigi XIV. Conclusione con la Pace di Aquisgrana nel 1668, la Francia acquisisce 12 città dei Paesi Bassi spagnoli.

  • 1670-1678: guerra contro l’Olanda (con Spagna, Austria e in seguito Inghilterra) che aveva tradito la Francia nella guerra precedente. Conclusione con Pace di Nimega 1678.

  • 1685: all’Editto di Nantes vengono aggiunte delle restrizioni e in seguito sostituito dall’editto di Fontainebleau.

  • 1679: il re chiede al papa di abolire il culto giansenista e rade al suolo Port-Royal

  • 1682: Gallicani: i vescovi riconoscono l’indipendenza dal papa per tutte le questioni temporali.

  • 1693: abrogazione gallicani.

  • 1686-1697: guerra contro la Lega di Augusta (Spagna, Paesi Bassi, Svezia).

  • Conclusione Pace di Rijswjck.
  • Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
    Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
    Registrati via email