kiara93 di kiara93
Erectus 1265 punti

Moti popolari

Quando la Francia venne sconfitta a Potiers (1356), gli inglesi catturarono il re francese Giovanni II di Valois (detto Il Buono) e chiesero un riscatto e, per ottenere denaro, il Delfino Carlo dovette convocare gli Stati Generali (Clero, nobiltà e terzo stato), che era l'assemblea dei tre stati del regno.
Nel corso degli anni successivi l'assemblea sfuggì al controllo di Carlo e i borghesi, guidati da Etienne Marcel, capo della corporazione dei mercanti di Parigi, mise sotto accusa l'intera classe dirigente di origine nobiliare.
Tra maggio e giugno del 1358 si scatenò una rivolta contadina, chiamata Jacquerie, nella Francia del Nord e nel Sud di Parigi. La rivolta durò 13 giorni e i contadini vennero sbaragliati dalle truppe della nobiltà che li massacrarono e diedero luogo ad una sanguinosa vendetta.

Nel 1381, in Inghilterra, ci una rivolta contadina, che aveva le sue radici nella imposizione di una imposta , nel 1377, che colpiva tutti gli inglesi adulti e che, nel 1380, aumentò; tra il 30 maggio e il 7 giugno 1381 la rivolta assunse caratteri antinobiliari e anticlericali: i ribelli attaccarono il palazzo dell'arcivescovo.
Essi erano influenzati dal pensiero di John Wycliffe, che in quel periodo polemizzava contro la ricchezza del clero e rivendicava l'egualitarismo evangelico.
A Firenze nel 1378 scoppiava la rivolta dei Ciompi (salariati soprattutto del settore della lavorazione della lana), che non avevano rappresentanza politica e si volevano opporre allo strapotere delle Arti Maggiori, composta dai banchieri e dai mercanti più ricchi.
Nel mese di luglio le arti minori si alleano con i Ciompi, perché delusi dal nuovo governo di oligarchia Guelfa. Riuscirono ad ottenere alcuni diritti politici e di rappresentanza.
Il 28/29 agosto i Ciompi scatenarono una nuova sommossa e chiesero maggiori garanzie per la loro occupazione e un peso maggiore nell'amministrazione comunale, ma il 31 agosto furono sconfitti dai loro avversari e la loro corporazione abolita.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove