Sapiens Sapiens 13861 punti

Enrico II di Sassonia


Enrico II di Sassonia salì al trono del Sacro Romano Impero nel 1002 e raccoglie la successione del padre Ottone III. Come i suoi predecessori, egli si trovò ad affrontare il problema della gestione contemporanea della politica italiana e di quella germanica e quindi quello di garantire la sua presenza nello stesso tempo al di qua e al di là delle Alpi. Infatti, egli si preoccupò molto di più della Germania le cui frontiere erano minacciate dai Polacchi, mentre Roma era in mano alle agitazioni autonomistiche della famiglia Crescenzi, discendenti da Marozia. L’Italia meridionale cadeva di nuovo nel solito caos, mente l’ Italia settentrionale si ribellava acclamando re Arduino d’ Ivrea ed accennando a ricostruire un regno d’ Italia indipendente.
Ancora una volta i vescovi-conti lombardi seppero tener testa al ribelle fintanto che Enrico II, libero da questioni germaniche, giunse in Italia. Egli sconfisse Arduino e lo costrinse a ritirarsi nel monastero di Fruttuaria, vicino a Torino. Durante il Risorgimento, l’episodio di Arduino d’Ivrea fu visto come un’anticipazione della lotta per l’indipendenza contro l’oppressione tedesca. In realtà la lotta dei vescovi cittadini e dei loro eserciti contro Arduino, in realtà deve essere visto un prodromo della nascita del comune cittadino e del suo tentativo di svincolarsi dal regime feudale.
Sceso in Italia, Enrico II si occupò anche del problema dell’ Italia meridionale dove nel frattempo, il nobile pugliese Melo, di origine longobarda ma di cultura greca, si era posto a capo di una rivolta contro il potere bizantino. Nonostante l’appoggio del Papa e dei mercenari normanni, egli era stato confitto a Canne (1018) e fu costretto a chiedere aiuto ad Enrico II. L’imperatore intervenne, ma una pestilenza decimò il suo esercito ed egli dovette ritornare in Germania senza aver concluso nulla.
Con la morte di Enrico II nel 1024, la dinastia di Sassonia si esaurì. I diversi sforzi operati dalla dinastia per riunire l’Italia settentrionale e quella meridionale erano stati sempre inutili.
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email